Libri: 5 classici LGBT+ da riscoprire quest’estate

Quale migliore occasione delle vacanze estive per recuperare qualche classico della narrativa LGBT+? Ecco 5 proposte!

ascolta:
0:00
-
0:00
libri classici lgbtq
libri classici lgbtq
4 min. di lettura

Racconti di scoperta e storie di resistenza, vicende personali ed epopee famigliari: quale momento migliore delle vacanze estive per recuperare qualche grande classico della narrativa LGBT+. Oggi ve ne consigliamo qualcuno.

1. Scritto sul corpo – Alan Bennett – Adelphi

Scritto sul corpo | Alan Bennett - Adelphi Edizioni

C’è un dipinto di David Hockney sulla copertina di Scritto sul corpo, uno dei romanzi più celebri di Alan Bennett (Adelphi).  Un ritratto di nudo che è l’ingresso perfetto per una storia di pelle e di scoperta, di consapevolezze e adolescenza. Con la tenera e sagace leggerezza che caratterizza tutti i suoi scritti, Alan Bennett racconta qui la vita di un giovanissimo, che tenta in ogni modo, spesso anche con morbida goffaggine, di comprendersi e accettarsi. 57 pagine luminose e commoventi sull’importanza dell’accettazione e del coming out.

2. Altri Libertini – Pier Vittorio Tondelli – Feltrinelli

Altri libertini - Pier Vittorio Tondelli - Libro - Feltrinelli - Universale economica | laFeltrinelli

 

Ci sarebbe più di un motivo per leggere Pier Vittorio Tondelli in questa estate di guerre e pandemie, di siccità e fiato corto.     Ci sarebbe più di un motivo per leggere Tondelli sempre, per riscoprirlo o scoprirlo come fosse un’epifania e un’iniziazione. Scoprire per la prima volta, o riscoprire, i suoi biglietti agli amici, la sua paura dell’abbandono e il suo sguardo così vivo, così vivace e così, allo stesso tempo, malinconico. Ci sarebbe più di un motivo per voler leggere Tondelli, per scoprire una Rimini che è la miniatura di tutto un paese – il nostro – o per interrogarci sull’amore e sul suo contrario. Più di un motivo, dunque, per leggere tutto quello che ha scritto l’autore di Correggio, magari cominciando da qui, da Altri libertini che è il suo esordio e contemporaneamente la summa della sua poetica, del suo immaginario amaro e disincantato, lucido e comprensivo, della sua disperatissima voglia di libertà. In Altri libertini vivono generazioni intere di omosessuali e identità marginalizzate, tra quelle pagine viviamo anche noi.

3. Middlesex – Jeffrey Eugenides – Mondadori

Amazon - Middlesex : Eugenides, Jeffrey, Bagnoli, Katia: Libri

Se dovessimo provare a definire il più celebre romanzo di Jeffrey Eugenides, dovremmo senz’altro utilizzare le categorie del family novel, del Bildungsroman e del Grande Romanzo Americano. Perché qui, in questa storia densa di generazioni, di corsi e di ricorsi, di parentele e cromosomi, di genetica e patrimoni sentimentali, è racchiusa la storia della famiglia Stephanides raccontata dal punto di vista di Cal, che tutti credevano donna fino al momento in cui un incidente non rivela la sua identità intersessuale e il suo desiderio di non far coincidere la sua biologia al suo sesso apparente. Cal è un uomo e cerca in ogni modo di immaginarsi nel mondo e finalmente autodeterminarsi. Middlesex è un’epopea famigliare, personale e corporea che ripercorre secoli e nazioni per raccontare un desiderio comune a tutti: dirsi amati, dirsi compresi, dirsi capaci di scegliere chi essere.

4. Fair Play – Tove Jansson – Iperborea

Fair play - Tove Jansson - Iperborea

Forse non è propriamente un classico, Fair Play di Tove Jansson (Iperborea), perché ancora non è stato canonizzato, non qui almeno, nonostante Tove Jansson sia una scrittrice immensa dalle immense potenzialità. Molti la conosceranno per la serie animata dei Mumin – pupazzetti dalle sembianze di ippopotami bianchi, che hanno ispirato film, fumetti e spettacoli teatrali – ma non tutti sanno che Jansson è anche una romanziera eccellente e l’autrice di un romanzo che se non è ancora propriamente un classico, è certamente destinato a diventarlo. Il libro in questione è Fair Play, la storia di due donne, due artiste, che vivono e si amano in una casa che si affaccia sul porto di Helsinki. Vivono e si amano lì da anni e ancora si amano e ancora vivono, anche adesso che l’amore è lontano dai tumulti dei primi mesi, ancora adesso che il sentimento si è trasformato e si è consolidato. Ancora adesso, Jonna e Mari, vivono guardando il mare e dipingendo e scrivendo e chiacchierando e litigando si riscoprono innamorate di un amore placido e indipendente. Dietro a Jonna e Mari si nascondono la stessa Jansson e la compagna di una vita, Tuulikki Pietilä. Forse basterebbero le parole di Ali Smith per descrivere questo romanzo: “una vera opera d’arte”. Impossibile dissentire.

5. Perché essere felice quando puoi essere normali – Jeanette Winterson – Mondadori

Perché essere felice quando puoi essere normale? Con Segnalibro - Jeanette Winterson - Libro - Mondadori - Oscar 451 | IBS

Se c’è una scrittrice che, invece, è unanimamente considerata autrice di veri e propri classici della letteratura queer, quella scrittrice è Jeanette Winterson. Dal suo debutto (correva l’anno 1985 e il romanzo si intitolava Non ci sono solo le arance) a oggi (il più recente è Frankissstein, una riscrittura queer del capolavoro di Shelley), l’autrice britannica ha sempre, con ogni libro e ogni intervista, con ogni intervento e ogni scritto, alzato l’asticella del dibattito intorno alle identità omosessuali, trans e queer, riuscendo a farsi portavoce di una comunità e, più in generale, di istanze culturali urgenti e spesso delicatissime. Perché essere felice quando puoi essere normale? è il romanzo autobiografico, che racconta la storia della sua vita e della sua famiglia a partire dal momento in cui, nel 1975, decide di fare coming out con la famiglia e provare a essere felice al fianco della sua ragazza. Sua madre, donna iperconservatrice e cattolica, a questo desiderio di liberazione risponde soltanto: “Perché essere felice quando puoi essere normale?”. Anche questo è un racconto famigliare, una storia di resistenza alla prepotenza delle famiglie cieche.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

The House of Hidden Meanings, arriva l’autobiografia definitiva di RuPaul - The House of Hidden Meanings arriva lautobiografia definitiva di RuPaul - Gay.it

The House of Hidden Meanings, arriva l’autobiografia definitiva di RuPaul

Culture - Redazione 5.10.23
"Ora non ho più paura", Elodie presenta il suo nuovo progetto "Red Light" - Screenshot 2023 10 05 14 54 29 38 1c337646f29875672b5a61192b9010f9 - Gay.it

“Ora non ho più paura”, Elodie presenta il suo nuovo progetto “Red Light”

Musica - Redazione Milano 5.10.23
Tutto ciò che accade è umano: intervista a Donatella Di Pietrantonio - Sessp 15 - Gay.it

Tutto ciò che accade è umano: intervista a Donatella Di Pietrantonio

Culture - Federico Colombo 1.1.24
20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale - Sessp 6 - Gay.it

20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale

Culture - Federico Colombo 18.12.23
300000baci

Racconti d’amore queer dal mondo antico

Culture - Federico Colombo 6.10.23
andrea pinna lato b polare

Storia del mio bipolarismo: intervista ad Andrea Pinna

Culture - Federico Colombo 2.11.23
libri bambini lgbtiq_

Bambini, ecco alcuni libri LGBTQIA+ per crescere consapevoli

Culture - Federico Colombo 15.11.23
“La solitudine è questa”, in anteprima a Roma il doc di Andrea Adriatico dedicato a Pier Vittorio Tondelli - 001a. La solitudine e questa Lorenzo Balducci e Tobia De Angelis 1 - Gay.it

“La solitudine è questa”, in anteprima a Roma il doc di Andrea Adriatico dedicato a Pier Vittorio Tondelli

Cinema - Redazione 23.9.23