Malagò: reato di omofobia nello statuto del Coni

È un passo importante quello del Coni, che potrebbe aprire a molti coming out nel mondo del calcio

Malagò: reato di omofobia nello statuto del Coni - giovanni malago coni - Gay.it
2 min. di lettura

Un grande traguardo in ambito di diritti e di protezione dalle discriminazioni omofobiche è stato raggiungo anche in ambito sportivo, e più in particolare in quello calcistico.

Nell’ambito dell’Audizione alla VII Commissione del Senato sull ostato di salute dello sport italiano, il presidente del Coni (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) Giovanni Malagò ha affermato che è stato inserito nello statuto dell’associazione il reato di omofobia, accanto a quello di discriminazione razziale. L’uomo ha affermato: “Non abbiamo fatto nient’altro che rispettare le indicazioni generali”; infatti, l’indicazione era arrivata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

In particolare l’ente, che presiede, cura e coordina l’organizzazione delle attività sportive sul territorio nazionale, modificherà l’articolo 2 comma 4 dello statuto, quello che riguarda le “funzioni di disciplina e regolazione” dell’associazione e che più specificatamente afferma:

Il CONI, nell’ambito dell’ordinamento sportivo, detta principi contro l’esclusione, le diseguaglianze, il razzismo e la xenofobia e assume e promuove le opportune iniziative contro ogni forma di violenza e discriminazione nello sport.

Verrà aggiunta anche l’omofobia tra le pratiche ritenute discriminatorie dall’ente ed è un passo fondamentale: spesso i calciatori omosessuali hanno rivelato le loro paure e i loro problemi nel fare coming out all’interno di un mondo fondamentalmente maschilista. Alcuni mesi fa si era esposto Gianluca Vialli (lo avevamo raccontato qui), ex calciatore e commentatore sportivo, che affermava: “Il calcio è pronto per i gay“. Ci sarebbe bisogno di qualche iniziatore, in una posizione nota e privilegiata (e ci sono), che aprisse le porte all’omosessualità anche sul campo.

calcio_gay

Sarà davvero così? Il calcio è davvero pronto per i gay? Staremo a vedere: quel che è sicuro è che non accetta più l’omofobia, anzi la condanna apertamente.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Lil Nas X - Rodeo Gay

Da Lil Nas X a Orville Peck: sei mai stato in un rodeo gay? VIDEO

Culture - Mandalina Di Biase 16.7.24
RuPaul's Drag Race Global All Stars, Nehellenia dall'Italia sfiderà 11 regine da tutto il mondo - RUPAULS DRAG RACE GLOBAL ALL STARS cover - Gay.it

RuPaul’s Drag Race Global All Stars, Nehellenia dall’Italia sfiderà 11 regine da tutto il mondo

Culture - Redazione 16.7.24
Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction - Simon Cowell cover - Gay.it

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction

Musica - Redazione 16.7.24
JD Vance vice Donald Trump

Chi è JD Vance, vice di Trump, estremista anti-LGBTI e anti-aborto, è contro matrimonio egualitario e affermazione di genere dei minori

News - Redazione Milano 16.7.24
Omar Rudberg, la "salatissima" vacanza social della star di Young Royals - Omar Rudberg 0 - Gay.it

Omar Rudberg, la “salatissima” vacanza social della star di Young Royals

Culture - Redazione 17.7.24

Hai già letto
queste storie?

Calafiori Gay.it

Riccardo Calafiori, la ‘gioia incontenibile’ per il gol non passa inosservata: “Avvistata la torre di Pisa”

Corpi - Emanuele Corbo 25.6.24
Thomas Hitzlsperger e i 10 anni dal suo coming out: "Rifarei tutto esattamente nello stesso modo" - Thomas Hitzlsperger - Gay.it

Thomas Hitzlsperger e i 10 anni dal suo coming out: “Rifarei tutto esattamente nello stesso modo”

Corpi - Redazione 14.2.24
Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24
Calciatori Gay Italia Nazionale Europei 2024

“Uno o due calciatori gay nella Nazionale italiana agli Europei di Germania 2024”

Lifestyle - Redazione Milano 18.6.24
open-milano-torneo-contro-le-discriminazioni-23-marzo

Lo sport a servizio dell’inclusività: il torneo di calcio Open contro le discriminazioni

Corpi - Francesca Di Feo 16.3.24
Jakub Jankto, primo storico goal di un calciatore dichiaratamente gay in serie A (VIDEO) - Jakub Jankto - Gay.it

Jakub Jankto, primo storico goal di un calciatore dichiaratamente gay in serie A (VIDEO)

Corpi - Redazione 4.3.24
"Il primo che si muove è gay", polemiche sul siparietto tra Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed (VIDEO) - Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed VIDEO - Gay.it

“Il primo che si muove è gay”, polemiche sul siparietto tra Ibrahimovic e lo youtuber IShowSpeed (VIDEO)

Corpi - Redazione 11.7.24