Video

La Namibia riconosce il matrimonio egualitario contratto all’estero tra namibiani e stranieri

Scavalcata l'Italia: ma nel paese africano l'omosessualità è ancora illegale.

ascolta:
0:00
-
0:00
2 min. di lettura

La Corte Suprema della Namibia martedì scorso ha riconosciuto i matrimoni tra persone dello stesso sesso contratti all’estero tra cittadini namibiani e coniugi stranieri. una decisione storica in un paese in cui l’omosessualità è illegale. La Namibia infatti è tra i circa 70 paesi al mondo nei quali le persone LGBTI sono punite in quanto tali (qui la mappa).

La decisione annulla una sentenza emessa l’anno scorso dalla Corte Suprema, che aveva rifiutato di accettare i matrimoni tra persone dello stesso sesso contratti al di fuori del paese sud-africano (la Namibia si trova nella parte ovest del sud del continente).

Due cittadini namibiani avevano fatto ricorso presso i tribunali, dopo che il Ministero degli Interni e dell’Immigrazione avevano rifiutato di rilasciare permessi ai loro coniugi stranieri con i quali i due namibiani avevano contratto regolare matrimonio all’estero.

 

“La Corte ha quindi stabilito che l’approccio del Ministero di escludere i coniugi, comprese le due persone che sono ricorse in appello, in un matrimonio tra persone dello stesso sesso validamente concluso (…) viola sia il diritto alla dignità, sia il diritto all’uguaglianza degli appellanti”, si legge nella sentenza.

 

Annette Seiler, sposata in Germania con la cittadina tedesca Anita Seiler-Lilles, ha presentato il caso insieme al cittadino namibiano Johann Potgieter e al suo marito sudafricano, Matsobane Daniel Digashu, sposato in Sudafrica.

L’omosessualità è illegale in Namibia in base a una legge sulla sodomia del 1927, raramente applicata, risalente al periodo in cui era sotto il dominio sudafricano.

Il Sudafrica, con la sua costituzione liberale post-apartheid, è l’unico paese africano che consente il matrimonio egualitario, legalizzato nel 2006.

Quello della Namibia è un passo importante. Grazie ai tribunali, le leggi arcaiche e patriarcali che puniscono l’omosessualità, vengono in qualche modo aggirate. In attesa che il paese possa riformare la costituzione per depenalizzare l’omosessualità.

Passo, quello della depenalizzazione, chiesto a gran voce da alcuni paesi occidentali, come l’Italia di Giorgia Meloni. La Presidente del Consiglio Italiana, in occasione della giornata internazionale contro l’omobitransfobia, si è infatti recentemente fregiata di un messaggio di impegno dell’Italia a fare pressioni perché l’omosessualità venga depenalizzata in tutto il mondo, accodandosi al messaggio del Presidente Mattarella.

Curiosamente, a ben vedere, per il riconoscimento delle coppie omosessuali, la Namibia oggi scavalca l’Italia, e grazie ai suoi tribunali garantisce alla propria popolazione LGBTQIA+ la possibilità di riconoscere i matrimoni tra persone dello stesso sesso contratti in altri paesi, quando un* dell* due spos* sia del paese in cui si contrae il matrimonio.

La stessa cosa non è consentita in Italia. Nel nostro paese se un italiano sposa il suo compagno tedesco in Germania (per esempio), l’Italia non riconosce quel matrimonio. La Namibia da oggi consente questo riconoscimento.

Fonte: Africa News

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Maria De Filippi, Amici 23

Amici 23, le pagelle di Gay.it della quinta puntata del Serale

Culture - Luca Diana 21.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

Leggere fa bene

Thailandia, parlamento approva quasi all'unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario - Thailandia parlamento 3 - Gay.it

Thailandia, parlamento approva quasi all’unanimità 4 progetti di legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 22.12.23
Thailandia , la Camera approva legge sul matrimonio egualitario - Thailandia - Gay.it

Thailandia , la Camera approva legge sul matrimonio egualitario

News - Redazione 27.3.24
ghana-legge-anti-lgbt-ghana

Ghana, l’esito dell’iter legislativo sulla legge anti-gay potrebbe arrivare entro aprile

News - Francesca Di Feo 19.4.24
Elly Schlein Fabrizio Marrazzo

Cos’è il referendum sul Matrimonio Egualitario e perché la vittoria di Todde in Sardegna potrebbe essere rilevante

News - Lorenzo Ottanelli 27.2.24
ghana-legge-anti-lgbt-ghana

Ghana, legge anti-gay, parla un attivista LGBTI: “La comunità viene già perseguitata, ma abbiamo una speranza”

News - Francesca Di Feo 12.3.24
Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia! - Grecia Mamma Mia - Gay.it

Grecia, si è sposata la prima coppia gay. Ed è boom matrimoniale turistico in stile Mamma Mia!

News - Redazione 4.3.24
africa-burundi-lapidare-omosessuali

Africa, il presidente del Burundi invita la popolazione a lapidare gli omosessuali

News - Francesca Di Feo 2.1.24
uganda-aggressione-attivista

Uganda, attivista per i diritti LGBTQIA+ accoltellato in pieno giorno nei pressi della sua abitazione

News - Francesca Di Feo 4.1.24