Melbourne, neonazisti prendono di mira evento drag: “Costretti a rinviarlo per la sicurezza dei partecipanti”

Continua a montare la violenza nei confronti delle drag queen. Dopo gli USA, anche in Australia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Boise Pride Festival Drag Show Gay.it
Il Boise Pride Festival ha dovuto cancellare il Drag Show per bambini
2 min. di lettura

Non solo in America, con circa 130 attacchi ad eventi drag nel corso degli ultimi 11 mesi e diverse star di Drag Race costrette a girare per i locali con la scorta. Anche in Australia l’odio nei confronti delle drag queen ha iniziato a prendere forma. Un evento drag per giovani al Victorian Pride Centre di Melbourne è stato infatti preso di mira da gruppi neonazisti, come riportato Star Observer Australia.

L’evento “Glitter Nova” era rivolto a ragazzi tra i 12 e i 25 anni. Avrebbe incluso seminari con artiste drag del calibro di Alexander McKween, Belial B’Zarr e Randy Roy. Un gruppo dell’ultradestra chiamato “People Against Pedos” ha annunciato una forma di protesta, pubblicando minacce sui canali Telegram “XYZ News”, “Turning Point Australia” e “Australian Meditations Nationalist Yarn”. Si ritiene che quest’ultimo gruppo sia collegato al National Socialist Network, fondato dal neonazista australiano Thomas Sewell.

Al fine di realizzare eventi sicuri e inclusivi“, hanno affermato gli organizzatori di Glitter Nova, “riteniamo che la nostra unica opzione sia posticipare l’evento, per garantire la sicurezza dei nostri partecipanti”. “Glitter Nova è stato progettato… per essere un evento sicuro, divertente e gioioso, per fare in modo che i giovani possano connettersi e fare festa con la loro comunità”. “Comprendiamo la delusione che proveranno tutti quei giovani che avevano deciso di partecipare”.

Non è chiaro quando “Glitter Nova” potrà ora andare in scena, in totale sicurezza. “La nostra decisione di rinviare l’evento non legittima in alcun modo le dichiarazioni dei gruppi di protesta”, hanno aggiunto gli organizzatori. “Sosteniamo pienamente la nostra comunità LGBTIQA+”.

Non è la prima volta che un evento del genere viene preso di mira in Australia. Il 30 settembre scorso, i membri del National Socialist Network attaccarono un festival per i più giovani a Moonee Ponds, sobborgo di Melbourne, che includeva spettacoli di drag queen, sbraitando slogan omotransfobici con tanto di saluti nazisti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Hai già letto
queste storie?

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Eurovision 2024, l'Australia in gara con "l'identità queer" degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood) - Eurovision 2024 lAustralia in gara con 22lidentita queer22 degli Electric Fields - Gay.it

Eurovision 2024, l’Australia in gara con “l’identità queer” degli Electric Fields e la loro One Milkali (One Blood)

Culture - Redazione 29.3.24
Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: "È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo" - la myss - Gay.it

Torino, in 20 aggrediscono la drag La Myss: “È stato di sicuro un attacco a sfondo omofobo”

News - Redazione 9.1.24
Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Università USA vieta gli spettacoli drag e gli studenti si appellano alla Corte Suprema

News - Redazione 6.3.24
Ungheria, mostra del World Press Photo vietata ai minori perché ci sono scatti raffiguranti drag queen - Home for the Golden Gays - Gay.it

Ungheria, mostra del World Press Photo vietata ai minori perché ci sono scatti raffiguranti drag queen

News - Federico Boni 3.11.23
Australian Firefighters 2024, ecco il nuovo calendario dei sexy pompieri australiani tra gattini, koala e cavalli - Australian Firefighters Calendar - Gay.it

Australian Firefighters 2024, ecco il nuovo calendario dei sexy pompieri australiani tra gattini, koala e cavalli

Corpi - Redazione 25.10.23
Drag and Friends 2024, a Bologna torna il Festival italiano di arte Drag - DRAG e FRIENDS 2024 - Gay.it

Drag and Friends 2024, a Bologna torna il Festival italiano di arte Drag

News - Redazione 4.4.24
Intervista a Lina Galore, vincitrice di Drag Race Italia - Sessp 13 - Gay.it

Intervista a Lina Galore, vincitrice di Drag Race Italia

News - Federico Colombo 29.12.23