BigMama pubblica il nuovo album “Sangue” e manda una frecciatina diabolica

12 tracce tra rap, pop ed elettronica e due ospiti d'eccezione: La Niña Del Sud e Myss Keta. Poi la battuta su certi colleghi maschi.

ascolta:
0:00
-
0:00
@bigmamaalmic
@bigmamaalmic
3 min. di lettura

Sangue come il dolore, come i legami. Sangue semplicemente come la vita. Sangue (Sony Music/Epic Records Italy/Pluggers) è il titolo del primo album di BigMama in uscita domani 8 marzo e che arriva dopo l’EP Next Big Thing del 2022. Anticipato dal brano sanremese La rabbia non ti basta, il progetto si compone di 12 tracce che partono dal rap di Fortissima Freestyle, omaggio all’hip hop degli anni 2000, per aprirsi e contaminarsi con il pop, l’elettronica e la dance. Marianna Mammone, questo il suo vero nome, con il secondo lavoro in studio si è concessa anche il ‘lusso’ di cantare di più: “Avevo iniziato da bambina” racconta nel presentare il disco alla stampa, “poi mi sono legata molto al rap e mi sono svalutata perché vedevo gli altri bravissimi e credevo di non essere capace come loro”.

BigMama presenta il nuovo album "Sangue"
BigMama alla conferenza stampa dell’album “Sangue”

Voce sempre più autorevole nel rap, BigMama spiega come viva il suo essere rapper donna apertamente queer in una scena tradizionalmente dominata dagli uomini. Durante la presentazione del nuovo album Sangue, che si è tenuta a Milano presso la sede Sony, Marianna ha mandato una frecciatina diabolica a certi rapper che in passato hanno utilizzato parole omotransfobiche nei propri testi:

In Italia fino a 3 anni fa c’erano testi omofobi e transfobici ovunque, anche da parte di persone non apertamente omosessuali, ma che lo sono. È un ambiente che nasce come maschilista, eppure in questo momento ci sono così tante ragazze brave nel mondo del rap che prima o poi cambieremo la rotta. A livello mondiale nelle classifiche ci sono Nicki Minaj, Cardi B, Doja Cat… in Italia non ancora ma stiamo iniziando a muovere i primi passi.

E ancora, a proposito delle tematiche spesso maschiliste che si trovano nei brani dei suoi colleghi:

Il rap ha sempre rispecchiato la realtà delle cose, noi parliamo di ciò che viviamo quotidianamente e se una persona vive in una società maschilista come può scrivere con una penna femminista? Parlerebbe del falso. Io farei prima un passo indietro e andrei a curare i problemi che ci sono ancora nella società italiana, e poi penserei al rap. Per ora il cerotto sul maschilismo del rap lo stanno mettendo tante artiste che stanno uscendo ultimamente e che sono molto forti. Sono felice che stia succedendo adesso.

In Sangue l’artista avellinese canta temi più che mai attuali, senza rinunciare, quando serve, a una buona dose di ironia. Si passa dal “catcalling” di Cento Occhi, che BigMama ha vissuto sulla propria pelle negli ultimi anni, al racconto, in Ragazzina, di quanto possa essere difficile oggi essere donna. C’è l’amore per i propri fratelli nella traccia che dà il titolo all’album, e quello più fisico in Touchdown che vede la partecipazione di Myss Keta e richiama un pezzo storico della cultura queer come Up & Down di Billy More. Seconda ospite del disco è La Niña Del Sud (già con Mama, Gaia e Sissi nella serata cover a Sanremo), il cui innesto napoletano aggiunge in Mama non mama una parte melodica che vira verso l’arabeggiante.

BigMama pubblica il nuovo album "Sangue" e manda una frecciatina diabolica - Sangue Big Mama - Gay.it

I sentimenti tornano protagonisti anche in Dea, proprio come la scritta che la cantante porta tatuata sul petto. Un omaggio a Lady Gaga e che affronta il tema della dipendenza affettiva, dalla quale però ci si riesce ad emancipare al punto che i ruoli si invertono passando dall’essere soggetto a oggetto della dipendenza. “Un pezzo di rivalsa sulle persone che mi hanno trattato male nella mia vita” sottolinea lei stessa. Se nella già citata La rabbia non ti basta Marianna canta di bullismo, buio interiore, forza e riscatto, in Malocchio, pezzo con cui ha partecipato lo scorso anno a Sanremo Giovani, c’è il potere che spesso il giudizio delle persone riesce ad avere su ciascuno di noi: “Sono molto scaramantica” rivela, “e questa traccia parla della cultura della mia regione, che come noto è altrettanto scaramantica”.

A proposito di Sud, impossibile non chiederle un commento su quanto accaduto all’ultimo Sanremo, quando più volte il pubblico ha fischiato contro Geolier, suo conterraneo: “Fischiare gli artisti è una cosa schifosa” osserva BigMama. “Pensavamo di aver superato questo odio per i ‘terroni’, ma non è vero. Non meritiamo questo accanimento verso il Sud”.

Prima di chiudere il disco con l’irriverenza di Mamasutra l’artista regala con Veleno la parentesi più profonda del progetto. Il brano, infatti, è stato scritto durante uno dei periodi più difficili per BigMama: la lotta contro il cancro.

Sangue vivrà anche dal vivo in una serie di concerti che la cantante terrà in estate nei più importanti festival italiani: una lunga cavalcata che terminerà il 14 novembre con la data all’Alcatraz di Milano.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

Continua a leggere

Jesus Christ Superstar, Lorenzo Licitra sarà Gesù a teatro - LORENZO LICITRA foto Adriano Floriselthor - Gay.it

Jesus Christ Superstar, Lorenzo Licitra sarà Gesù a teatro

Culture - Redazione 25.1.24
Charli XCX e Troye Sivan partono in tour insieme

Charli XCX e Troye Sivan annunciano un tour insieme: “È l’evento gay della stagione”

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
BigMama a Sanremo 2024

Sanremo 2024, BigMama è la donna queer che ha rapito l’Ariston

Musica - Luca Diana 7.2.24
BigMama, "Cento Occhi" è il nuovo singolo?

BigMama, nel nuovo singolo “Cento Occhi” l’incubo del catcalling: “Spesso perdo la libertà di vivere”

Musica - Emanuele Corbo 5.4.24
Michelle Obama entusiasta del nuovo disco di Beyoncé

Michelle Obama pazza di “Cowboy Carter” di Beyoncé invita i fan al voto: “Facciamo sentire la nostra voce”

Musica - Emanuele Corbo 3.4.24
Sanremo 2024, ecco gli esclusi eccellenti. Da Bravi ad Arisa passando per Alexia, Lauro, Pravo e Bella - Sanremo 2024 gli esclusi - Gay.it

Sanremo 2024, ecco gli esclusi eccellenti. Da Bravi ad Arisa passando per Alexia, Lauro, Pravo e Bella

Culture - Redazione 6.12.23
BigMama Gay.it Sanremo 2024 "La rabbia non ti basta"

BigMama a Sanremo 2024: “Speriamo di essere la voce di chi non ha voce”

Musica - Redazione Milano 20.12.23