Negli USA il numero di persone dichiaratamente LGBTQI+ è raddoppiato negli ultimi 10 anni

L'86% degli adulti statunitensi ha dichiarato di essere eterosessuale. Ben il 4.2% del totale bisessuale.

ascolta:
0:00
-
0:00
Negli USA il numero di persone dichiaratamente LGBTQI+ è raddoppiato negli ultimi 10 anni - Generation cover - Gay.it
Generation. serie HBO Max.
3 min. di lettura

Sebbene l’identificazione di adulti statunitensi come LGBTQ+ sia rimasta inalterata nel corso del 2022, dopo aver mostrato notevoli aumenti nel 2020 e nel 2021, Gallup, società di analisi con sede a Washington, ha certificato una clamorosa crescita di persone dichiaratamente LGBTQI+ negli States nel corso degli ultimi 10 anni. Dal 3,5% del totale al 7.2%.

Negli USA il numero di persone dichiaratamente LGBTQI+ è raddoppiato negli ultimi 10 anni - Gallup 3 - Gay.it

Si tratta di una statistica fondata su sondaggi telefonici con interviste ad oltre 10.000 adulti statunitensi. Oltre il 7% ha affermato di identificarsi come lesbica, gay, bisessuale, transgender o “qualcos’altro, consentendo loro di scegliere più identità”.

L’86% degli adulti statunitensi ha dichiarato di essere eterosessuale, mentre il 7% ha scelto di non rispondere alla domanda, il che significa che la quantità di adulti LGBTQ+ potrebbe essere decisamente maggiore.

Coloro che sono bisessuali costituiscono il 4,2% di tutti gli adulti statunitensi, mentre uno su cinque si identifica come gay e uno su sette si identifica come lesbica. La visibilità delle persone transgender non è mai stata tanto alta, pari a meno di uno su 10. Il 5% degli adulti si identifica invece come “qualcosa di diverso” da LGBTQ+.

Nel 2022 Gallup ha per la prima volta registrato l’identità di coloro che hanno specificato di essere qualcosa di diverso dall’eterosessualità rispetto alle tradizionali identità lesbiche, gay, bisessuali o transgender. La maggior parte di queste persone ha dichiarato di essere queer, pansessuale o asessuale. Circa l’1-2% degli adulti LGBT, pari allo 0,1% di tutti gli adulti statunitensi, preferisce una di queste identità“.

Lo studio ha scoperto che i membri della Gen-Z, che comprende persone nate tra il 1997 e il 2004 ovvero con un’età compresa tra i 18 e i 25 anni, “sono il sottogruppo più probabile” da identificare come LGBTQ+, con una cifra del 19,7%. Questo viene confrontato con i Millennial, che arrivano all’11,2%, e al 3,3% “o meno” delle generazioni più anziane.

Il 13,1% della Gen-Z si identifica come bisessuale, il 3,4% come gay, il 2,2% come lesbica e l’1,9% come transgender, ovvero tutti valori più alti rispetto a tutte le altre generazioni.

La proporzione di adulti bisessuali rispetto ad altre identità LGBT è più alta tra i gruppi di età più giovani rispetto a quelli più anziani“, ha precisato Gallup. Due terzi delle persone LGBT della generazione Z si identificano come bisessuali, così come il 62% dei millennial LGBT. Nelle generazioni più anziane, meno della metà degli adulti LGBT afferma di essere bisessuale, sebbene sia ancora il più grande sottogruppo di adulti LGBT nella Generazione X. Nelle due generazioni più anziane, è più probabile che gli individui LGBT si identifichino come gay.

Gallup ha concluso che, da quando hanno iniziato a misurare l’identificazione, nel 2012, gli americani che si definiscono LGBTQ+ sono diventati più comuni, “sebbene nell’ultimo anno la cifra sia rimasta stabile”. Considerando il maggior numero di identificazioni LGBTQ+ tra le persone della Gen-Z, Gallup prevede che la popolazione LGBTQ+ continuerà inevitabilmente a crescere.

Negli USA il numero di persone dichiaratamente LGBTQI+ è raddoppiato negli ultimi 10 anni - Gallup 2 - Gay.it Negli USA il numero di persone dichiaratamente LGBTQI+ è raddoppiato negli ultimi 10 anni - Gallup 1 - Gay.it Negli USA il numero di persone dichiaratamente LGBTQI+ è raddoppiato negli ultimi 10 anni - Gallup - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti - Palinsesti Rai - Gay.it

Palinsesti Rai 2024/2025, slitta Sanremo, fuori Serena Bortone. Promossi Insegno, Sechi, Barbareschi e Giletti

Culture - Federico Boni 19.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran - cover 1 - Gay.it

Storie queer oltre i nostri confini, Senegal, Marocco e Corea del Sud, ma anche Turchia e Iran

Culture - Federico Colombo 20.7.24

Continua a leggere

Lil Nas X - Rodeo Gay

Da Lil Nas X a Orville Peck: sei mai stato in un rodeo gay? VIDEO

Culture - Mandalina Di Biase 16.7.24
joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden celebra il Pride Month 2024: “In America siamo tutti uguali, promuovere l’uguaglianza è prioritario”

News - Federico Boni 3.6.24
joe biden pride month 2023 gay pride stati uniti lgbtiq+ trans kids

Joe Biden concede la grazia a migliaia di militari in passato condannati per sesso gay nelle forze armate

News - Federico Boni 27.6.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Caitlyn Jenner sostiene ancora Donald Trump e dispensa ancora transfobia - Caitlyn Jenner - Gay.it

Caitlyn Jenner sostiene ancora Donald Trump e dispensa ancora transfobia

News - Redazione 19.3.24
boy-scouts-of-america-nome-gender-neutral

I “Boy Scout” cambieranno nome per essere gender neutral

News - Francesca Di Feo 9.5.24
transgender Harli Marten su Unsplash

Il 97% delle procedure chirurgiche di affermazione di genere riguarda persone cisgender

News - Francesca Di Feo 15.7.24
La Casa Bianca diventa rainbow per il Pride Month, Jill e Ashley Biden accolgono migliaia di persone LGBTQIA+ - Jill Biden Casa Bianca - Gay.it

La Casa Bianca diventa rainbow per il Pride Month, Jill e Ashley Biden accolgono migliaia di persone LGBTQIA+

News - Redazione 28.6.24