Oscar 2020: Joaquin Phoenix contro razzismo e disuguaglianze

Premiato come miglior attore protagonista, Joaquin Phoenix ringrazia il pubblico con un discorso che lascia il segno

Oscar 2020: Joaquin Phoenix contro razzismo e disuguaglianze - maxresdefault 61 - Gay.it
Il discorso agli Oscar di Joaquin Phoenix
2 min. di lettura

Ieri notte è calato il sipario sull’edizione numero 92 degli Oscar del cinema. E la kermesse del 2020 ha regalato tante soddisfazioni sotto ogni punto di vista: dai film premiati che, per una volta hanno unito pubblico e critica, alle star che sono intervenute durante lo svolgimento della serata. Tra i tanti momenti da antologia, il discorso di Joaquin Phoenix spicca tra tutti. L’attore che ha trionfato come Miglior attore Protagonista per la sua interpretazione di ‘Joker’ di Todd Philips, ha regalato uno dei momenti più belli e coinvolgenti di tutta la notte degli Oscar.

L’attore infatti si è lanciato in un discorso lungo ben sette minuti, in cui ha parlato di razzismo, di discriminazione, di diseguaglianze sociale, senza dimenticare una velata stoccata all’amministrazione Trump. Gli Oscar del 2020, più di oggi che di ieri, si sono rivelati molto politicizzanti e schierati per un mondo più liberale, aperto a tutti e contro la costruzione di mura tra le nazioni. Joaquin Phoenix, visibilmente emozionato, snocciola tutte le questioni che gli stanno a cuore. Non dimentica persino di omaggiare il fratello River, morto a soli 17 anni.

Il dono più grande che mi ha dato il cinema è quello di poter dar voce a chi non la possiede. Oggi è arrivato il momento di farci portavoce di altre cause. Siamo così disconnessi che non ci rendiamo conto che stiamo andando contro la natura e al stiamo distruggendo. Commettiamo crimini, abbiamo paura di cambiare, invece dovremmo usare l’amore e compassione come spirito guida. Ho fatto cose terribili nella mia vita, sono stato un collega difficile, egoista, cattivo e crudele, ma molti di quelli che sono in questa sala mi hanno dato una seconda opportunità. È qui che viene fuori il meglio dell’umanità Quando mio fratello aveva 17 anni ha scritto queste parole: corri verso il rifugio con amore e troverai la pace.

Un discorso che lascia il segno. É come se fosse un lascito per l’attore premio Oscar, che discute e inneggia a diritti ed eguaglianza sociale per tutti.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Calciatori Gay Italia Nazionale Europei 2024

“Uno o due calciatori gay nella Nazionale italiana agli Europei di Germania 2024”

Lifestyle - Redazione Milano 18.6.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
Justin Timberlake Arrestato Ubriaco Gossip Droghe

Justin Timberlake arrestato, guidava ubriaco. Il gossip impazza: “Popper e Truvada nel sangue”. Ma è davvero così?

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24

Continua a leggere

Mahmood, Sanremo 2024

Sanremo 2024, Mahmood conquista il Teatro Ariston sulle note di “Tuta Gold”

Musica - Luca Diana 6.2.24
Stefano Miele

Grande Fratello, chi è Stefano Miele? Stilista, amico di Tommaso Zorzi e fidanzato con un medico

Culture - Redazione 27.12.23
Re Giacomo I d'Inghilterra era davvero gay? La storia vera dietro la serie Mary & George - Mary and George - Gay.it

Re Giacomo I d’Inghilterra era davvero gay? La storia vera dietro la serie Mary & George

Serie Tv - Federico Boni 21.3.24
Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara - Sanremo 2024 - Gay.it

Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara

Culture - Redazione 5.2.24
Belve 2024: Simona Ventura, Ilenia Pastorelli e Marcella Bella ospiti della 3a puntata. Domani Fedez e Borghi - Belve 3 - Gay.it

Belve 2024: Simona Ventura, Ilenia Pastorelli e Marcella Bella ospiti della 3a puntata. Domani Fedez e Borghi

Culture - Redazione 8.4.24
Ilary Blasi, Unica

Ilary Blasi raddoppia: “Sta girando Unica 2”. La guerra mediatica con Francesco Totti non è finita

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
Eurovision 2024, stasera con la 2a semifinale vota l'Italia e canta Angelina Mango. Ordine di uscita e ospiti. - Eurovision 2024 stasera con la 2a semifinale - Gay.it

Eurovision 2024, stasera con la 2a semifinale vota l’Italia e canta Angelina Mango. Ordine di uscita e ospiti.

Culture - Redazione 9.5.24
Supersex, Mario Pirrello è Franco Caracciolo, sorella Bandiera nonché grande amico di Rocco Siffredi - Supersex Franco Caracciolo - Gay.it

Supersex, Mario Pirrello è Franco Caracciolo, sorella Bandiera nonché grande amico di Rocco Siffredi

Serie Tv - Federico Boni 7.3.24