Oscar 2023, “Il Signore delle Formiche” e “L’Immensità” tra i 12 film che rappresenteranno l’Italia

Quale di questi 12 film italiani mandereste agli Oscar del 2023?

ascolta:
0:00
-
0:00
Oscar 2023, "Il Signore delle Formiche" e "L'Immensità" tra i 12 film che rappresenteranno l'Italia - oscar 2023 - Gay.it
2 min. di lettura

Sono 12 i film italiani che concorreranno alla designazione del titolo candidato a rappresentare l’Italia nella selezione per la categoria International Feature Film Award dei 95^ Academy Awards. Lo scorso anno Paolo Sorrentino riuscì ad entrare in cinquina con È stata la mano di Dio, poi sconfitto dal giapponese Drive my Car.

Per l’edizione del 2023 hanno proposto la propria candidatura 12 film distribuiti in Italia, o in previsione di essere distribuiti, nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 30 novembre 2022.

Gli auto-candidati sono Chiara di Susanna Nicchiarelli, Il Colibrì di Francesca Archibugi, Dante di Pupi Avati, Giulia di Ciro De Caro, Mindemic di Giovanni Basso, Nostalgia di Mario Martone, L’Ombra di Caravaggio di Michele Placido, Le otto Montagne di Felix van Groeningen e Charlotte Vandermeersch, Piccolo Corpo di Laura Samani, La Stranezza di Roberto Andò e due titoli LGBTQ+ recentemente visti alla Mostra del Cinema di Venezia. Il Signore delle Formiche di Gianni Amelio, che in poco più di 10 giorni di programmazione in sala ha incassato quasi 1 milione di euro, e l’Immensità di Emanuele Crialese, riuscito ad incassare 261.673 euro al weekend d’esordio.

Il Signore delle Formiche racconta quanto avvenuto nel 1968 in Italia ai danni del poeta Aldo Braibanti, condannato per “plagio” a nove anni di carcere, due dei quali effettivamente scontati. Un processo alla sua omosessualità che fece clamore in tutto il mondo. L’Immensità è invece il film più intimo di Crialese, che ha attinto dalla propria storia di transizione, pubblicamente taciuta fino al mese scorso. Anche L’Ombra di Caravaggio di Michele Placido, ancora inedito, dovrebbe affrontare tematiche queer, raccontando la bisessualità dell’artista. Ma il favorito parrebbe essere Nostalgia di Mario Martone, presentato all’ultimo Festival di Cannes.

Gianni Amelio riuscì ad entrare nella cinquina finale Oscar con Porte aperte, nel 1991 (vinse lo svizzero Viaggio della speranza), per poi essere nuovamente candidato italiano nel 1993, nel 1995 e nel 2005 con Il ladro di bambini, l’America e Le chiavi di casa, che fallirono però l’ingresso in cinquina. Emanuele Crialese rappresentò il Bel Paese nel 2007 con Nuovomondo e nel 2012 con Terraferma, entrambi scartati dalla cinquina finale. Dal 2000 ad oggi, solo 3 film italiani sono riusciti a correre per l’Oscar al miglior film straniero. La bestia nel cuore di Cristina Comencini nel 2006, La Grande Bellezza e lo scorso marzo È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino, regista in trionfo nel 2014.

La commissione di selezione, istituita presso l’ANICA su richiesta dell’Academy, si riunirà per votare il titolo designato il 26 settembre 2022. L’annuncio delle Shortlist è previsto per il 21 dicembre 2022; le Nomination verranno annunciate il 24 gennaio 2023 mentre la cerimonia di consegna degli Oscars® si terrà a Los Angeles il 12 marzo 2023.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

C'è Ancora Domani maggior incasso del 2023 davanti a Barbie, per la prima volta il Cinema italiano è donna - barbie ce ancora domani - Gay.it

C’è Ancora Domani maggior incasso del 2023 davanti a Barbie, per la prima volta il Cinema italiano è donna

Cinema - Federico Boni 29.12.23
amanda Bynes in she's the man

She’s The Man è ancora un (inconsapevole) classico queer del cinema

Cinema - Riccardo Conte 22.11.23
Barry Keoghan e il ballo finale completamente nudo in Saltburn: "È post-coitale, euforico, solitario ed è folle" - Saltburn - Gay.it

Barry Keoghan e il ballo finale completamente nudo in Saltburn: “È post-coitale, euforico, solitario ed è folle”

Cinema - Redazione 22.11.23
MARK SELIGER, VANITY FAIR

Tutte pazzə per Emma Stone: perché piace così tanto?

Cinema - Riccardo Conte 11.3.24
Golden Globe 2024, pioggia di nomination LGBTQIA+. Da Compagni di Viaggio a Barbie, Rustin e Maestro - golden globe 2024 - Gay.it

Golden Globe 2024, pioggia di nomination LGBTQIA+. Da Compagni di Viaggio a Barbie, Rustin e Maestro

Cinema - Federico Boni 12.12.23
Our Son, primo trailer per il film con Luke Evans e Billy Porter coppia gay divorziata in guerra per il figlio - Our Son - Gay.it

Our Son, primo trailer per il film con Luke Evans e Billy Porter coppia gay divorziata in guerra per il figlio

Cinema - Redazione 22.11.23
I segreti di Brokeback Mountain

Brokeback Mountain e il mancato Oscar come miglior film. Ang Lee è sicuro: “Fu colpa dell’omofobia di Hollywood”

Cinema - Redazione 3.4.24
Damiano Gavino Gay.it Andrea Di Luigi Nuovo Olimpo

Nuovo Olimpo è in streaming, Ozpetek: “Non ho mai dato centralità a una vera storia d’amore”

Cinema - Redazione 31.10.23