Panchina Rainbow a due passi dal Vaticano: “In memoria di tutte le vittime di omotransfobia”

Inaugurata in Via Lepanto, a due passi da San Pietro, a sostegno del DDL Zan e come replica alla nota della Santa Sede.

Panchina Rainbow a due passi dal Vaticano: "In memoria di tutte le vittime di omotransfobia" - Panchina Rainbow a due passi dal Vaticano cover - Gay.it
2 min. di lettura

Panchina Rainbow a due passi dal Vaticano: "In memoria di tutte le vittime di omotransfobia" - Panchina Rainbow a due passi dal Vaticano 2 - Gay.itÈ stata inaugurata oggi a Roma, a pochi passi dal Vaticano, una Panchina Rainbow dipinta da artiste e artisti della comunità LGBTQ, con annessa targa che recita: “In memoria di tutte le vittime di omolesbobitransfobia e per esortare la cittadinanza a schierarsi contro ogni forma di discriminazione e violenza per motivi fondati su: sesso, genere, orientamento sessuale e/o identità di genere”.

L’iniziativa, patrocinata dal Municipio I di Roma, è stata lanciata dalle associazioni InOltre Alternativa Progressista e Questa è Roma in collaborazione con Associazione Antigone, Arcigay Roma, Arci Roma, Circolo Mario Mieli di Roma, Collettivo Marielle Franco Roma Tre, Federazione degli Studenti, Giovani Europeisti Verdi, Italiani Senza Cittadinanza, Link Roma, Primavera degli Studenti, Prisma Sapienza, Progetto Freeweed, Rete degli Studenti Medi, Repubblica degli Stagisti e Unione degli Universitari, allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla situazione di marginalizzazione e discriminazione che molte persone si trovano costrette a subire per via del loro genere, orientamento sessuale o attributi fisici. In tal senso, l’iniziativa è volutamente una manifestazione di sostegno per l’approvazione del DDL Zan, attualmente in discussione al Parlamento, come sottolineato dai promotori.

“È quanto mai necessario, oggi, che anche l’intera cittadinanza romana prenda atto dell’urgenza di fare proprio il contenuto di questo disegno legge, che qualora venisse approvato, senza alcuna mediazione a ribasso, introdurrebbe misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità”.

La posizione della panchina Rainbow in Via Lepanto, a due passi dal Vaticano, vuole anche essere un modo simbolico per replicare laicamente alle recenti dichiarazioni della Santa Sede in merito al DDL Zan. Una “nota di colore arcobaleno” come risposta alla tristente celebre nota inviata al Governo per chiedere modifiche alla legge.

Le associazioni auspicano che la panchina Rainbow possa fungere anche da monito ed esortazione verso senatori e senatrici nel convergere in modo compatto attorno all’immediata calendarizzazione del DDL Zan ed approvarlo tempestivamente senza ulteriori procrastinazioni strumentali o mediazioni al ribasso.

Panchina Rainbow a due passi dal Vaticano: "In memoria di tutte le vittime di omotransfobia" - Panchina Rainbow a due passi dal Vaticano - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 7.7.21 - 20:10

Iniziativa molto lodevole ; visti i precedenti voglio sperare si possano prevenire atti vandalici con vigilanza discreta.

Trending

Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Artur Dainese, Isola dei Famosi 2024

Isola dei Famosi 2024, la storia di Artùr Dainese: “A 16 anni sono venuto in Italia. Mi sentivo solo”

Culture - Luca Diana 16.4.24

Hai già letto
queste storie?

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23
panchina-arcobaleno-cavirago-reggio-emilia

Panchina arcobaleno imbrattata con svastiche e messaggi di odio: “Comunisti bast*rdi, morite”

News - Francesca Di Feo 6.11.23
avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo

Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

News - Francesca Di Feo 1.12.23
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23