Pistoia, legittimo che due donne siano entrambe registrate come mamme nell’atto di nascita della figlia

Il tribunale ha rigettato il ricorso della procura, perché è prevalente l'interesse della bambina e la stabilità del rapporto di filiazione piuttosto che la verità biologica.

ascolta:
0:00
-
0:00
Sentenza Bari due mamme Gay.it
2 min. di lettura

Nel 2018 il tribunale di Pistoia aveva accolto un ricorso promosso dagli avvocati di Rete Lenford e Famiglie Arcobaleno contro il rifiuto opposto dal Sindaco alla richiesta di due madri di registrare la nascita del figlio avuto a seguito di ricorso all’estero a tecniche di fecondazione medicalmente assistita. Il Tribunale dichiarò illegittimo il rifiuto del Sindaco ordinando la rettificazione mediante la sostituzione dell’atto di nascita esistente e la formazione di un nuovo atto di nascita con indicazione delle due ricorrenti come madri del bambino, con l’indicazione di entrambi i cognomi delle madri.

La procura pistoiese ha successivamente presentato ricorso contro l’atto di nascita emesso da un Comune della provincia dove risiedono le due mamme. Ricorso ora respinto da un decreto del tribunale di Pistoia, come riportato da LaNazione. Una prima vittoria per le due donne, in attesa della pronuncia della Corte d’appello di Firenze, la cui prima udienza è in programma domani, 20 gennaio.

Le due donne hanno fatto ricorso alla procreazione medicalmente assistita in Spagna. Nel 2015 nasce loro figlia, inizialmente riconosciuta solo dalla madre biologica. Nel 2018 il riconscimento ufficiale da parte di entrambe, con apposita dichiarazione annotata nei registri di Sato civile.

La scorsa estate è arrivato il ricorso della procura, secondo cui l’atto di nascita andrebbe rettificato perché il rapporto di filiazione sorgerebbe o in presenza di un legame biologico o in presenza delle condizioni di legge quali adozione o procreazione assistita da parte di coppie eterosessuali. Ricorso rigettato dal tribunale che ha ritenuto prevalente in concreto l’interesse della bambina e la stabilità del rapporto di filiazione piuttosto che la verità biologica.

Verità assoluta che ribadisce la sentenza del 2018,  che andava a tutelare l’interesse superiore del minore a instaurare relazioni affettive stabili con entrambi i genitori a prescindere dal loro orientamento sessuale, oltre a riconoscere anche per le coppie dello stesso sesso che la filiazione possa nascere dal consenso consapevole e irrevocabile, assumendo la responsabilità genitoriale sul figlio, come già previsto per le coppie eterosessuali dalla legge 40.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

grecia pride lgbt atene

Grecia, Corte Suprema chiede di riconoscere i due papà di Elia nato da gestazione per altri

News - Redazione Milano 23.11.23
Luca Trapanese replica a Roccella: “Sono seriamente preoccupato, considero l’idea di lasciare l’Italia” - Luca Trapanese replica a Roccella - Gay.it

Luca Trapanese replica a Roccella: “Sono seriamente preoccupato, considero l’idea di lasciare l’Italia”

News - Redazione 11.9.23
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
famiglie non tradizionali studio bocconi università di trento professoressa romeo

Il contributo delle famiglie non tradizionali per affrontare la crisi demografica in Italia

News - Giuliano Federico 28.8.23
Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia - Eric Zemmour - Gay.it

Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia

News - Redazione 10.10.23
luca trapanese alba giorgia meloni

Luca Trapanese: “Non voglio lottare con questo governo ma dialogare. Con Meloni siamo lontani ma c’è un rapporto sereno”

Cinema - Federico Boni 21.9.23
famiglie-arcobaleno

Padova, colpo di scena dalla Procura: si può tornare alla Corte costituzionale per difendere l’uguaglianza di tutte le famiglie

News - Redazione 14.11.23
famiglie arcobaleno vicenza

Figli orfani per decreto, famiglie omogenitoriali e sindaci sfidano la ferocia del Governo Meloni

News - Giuliano Federico 4.9.23