Consigli per un Pride più sostenibile

Il Pride con un occhio all'ambiente: 7 consigli per una festa più sostenibile!

3 min. di lettura
pride sostenibile sostenibilità ambiente queer ecology
pride sostenibile sostenibilità ambiente queer ecology
3 / 8

Riciclare e utilizzare: un Throwback Pride!

Prima di darti allo shopping sfrenato, controlla se non disponi già di gadget dal Pride dell’anno scorso: molte volte, ci dimentichiamo una bandiera, una maglietta o un gadget divertente che finisce per impolverarsi nell’armadio.

Assicurati di riportare a casa tutto e di conservarlo bene così da poterlo utilizzare anche l’anno dopo. Se invece non resisti alla tentazione, e vuoi viziarti con qualcosa di unico, il discorso è lo stesso: conservalo al meglio e rimarrà anche per il prossimo anno!

via GIPHY

3 / 8

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Francesca Di Feo 23.6.22 - 14:50

Buongiorno, ti ringrazio per il tuo commento! Naturalmente, quando parlo di festa, mi riferisco alla parata in sé, che si svolge effettivamente in un clima allegro e scanzonato - non intendo assolutamente sminuire l'importanza di affrontare tematiche più complesse, per questo ti chiederei anche di leggere gli altri miei articoli sul tema. Il Pride, come dici effettivamente tu, è il mese dell'orgoglio, e mi scuso se ti ho offeso, farò naturalmente più attenzione a non dare per scontata questa informazione in futuro. Per quanto riguarda il contenuto dell'articolo, tuttavia, mi sento di difenderlo: sono stata a diversi Pride durante il corso della mia vita, e in ciascuno di essi mi sarebbe piaciuto vedere più persone dimostrare rispetto verso l'ambiente. Ovvio che ciò non dev'essere circoscritto solo all'evento, ma alla vita di tutti i giorni. Tuttavia, questo articolo è a tema Pride. Per i glitter e palloncini, non pensi sarebbe meglio utilizzarne di biodegradabili, o, in mancanza, evitare e celebrare in ogni caso? Io sono per il produrre meno spazzatura possibile, naturalmente è una mia opinione! Per quanto riguarda il discorso della differenziata, purtroppo i cestini pubblici spesso mettono tutto insieme. È un problema che devono risolvere i comuni, ma che i cittadini posso aiutare ad arginare. Infine, quello del bastone telescopico voleva essere un semplice suggerimento: io ci ho pulito una spiaggia una volta. Non ho mai detto che devono farlo tutti. Ti auguro una buona giornata, e un buon proseguimento Pride!

Avatar
ragazzoqualunque 23.6.22 - 13:41

Ci sono decisamente degli errori in questo articolo, a partire dal punto di partenza il pride non è una festa, perche purtroppo non abbiamo ancora nulla da festeggiare, potra diventare una festa quando avremo finalmente gli stessi diritti. Non è il mese della tolleranza ma dell'Orgoglio per cio che si è per tutte le nostre unicità, come dice la parola stessa Pride che letteralmente significa orgoglio, ben differente dal tollerare. Non capisco il pretesto di un grande pride del 2018 (4 anni fa) e tutte le 5 cose di cui si parla andrebbero fatte sempre e non solo durante il pride, anche se in realta ci sono problemi per determinate cose proprio durante l'evento, come per esempio le posate o determinati tipi di contenitori vietati per determinati eventi, per motivi di sicurezza, glitter e palloncini non ha senso i palloncini si possono buttare nella differenziata e uno dei punti principali dovrebbero essere proprio la differenziazione, la prima regola dovrebbe essere differenziare (nel senso di raccolta differenziata per poi riciclare), un conto sono 100tonnellate di indifferenziata un altro 99 di differenziata e 1 di indifferenziata (che resta troppo ma non tutte le persone sono responsabili). "Se te la senti, munisciti di bastone telescopico con pinza e cimentati a raccogliere ciò che gli altri hanno buttato per terra: farà davvero la differenza!" questo mi pare esagerato e piuttosto bisognerebbe invitare le organizzazioni ad organizzarsi per farlo o ad inviatare il comune a farlo.

Trending

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

Hai già letto queste storie?

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
gesù natale impatto ambientale

Natale: caro Gesù Bambino, la celebrazione della tua venuta è un disastro per il pianeta

News - Giuliano Federico 15.12.23
A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste - cover - Gay.it

A Natale con “queer” vuoi, per Pasqua ci aggiorniamo: consigli per le feste

Culture - Emanuele Bero 16.12.23
Vittorio Menozzi, Federico Massaro e Stefano Miele, Grande Fratello

Grande Fratello, le parole di Stefano Miele suscitano polemiche: “Secondo me Federico è gay”

Culture - Luca Diana 22.1.24
africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23
Milena Cannavacciuolo, chiuso il crowdfunding. Raccolti 61.717 euro. "Grazie per l'amore corrisposto" - Milena Cannavacciuolo - Gay.it

Milena Cannavacciuolo, chiuso il crowdfunding. Raccolti 61.717 euro. “Grazie per l’amore corrisposto”

News - Redazione 8.4.24
Billie Eilish è da sempre sensibile alla tematica della sostenibilità

Billie Eilish all’attacco: “Ci sono artisti che fanno 40 vinili diversi per vendere di più. È uno spreco”

Musica - Emanuele Corbo 29.3.24
Disinformazione e Comunita LGBTIAQ - Distortə, la conferenza organizzata a Roma da EDGE e GayNet

Qual è l’impatto della disinformazione sulla vita delle persone LGBTIAQ+?

Culture - Francesca Di Feo 5.4.24