Primo risarcimento a gay vittima della dittatura franchista

Antonio Ruiz fu internato a Badajoz perché omosessuale. Torturato e stuprato vi rimase tre mesi. Il suo è il primo caso in cui il governo risarcisce un gay per le torture subite durante il regime.

Primo risarcimento a gay vittima della dittatura franchista - antonioriuzBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Antonio Ruiz, il primo gay spagnolo ad essere risarcito dal suo governo per essere stato internato come soggetto "pericoloso e da riabilitare" durante la dittatura franchista, ha definito il traguardo raggiunto "un grande successo" non solo per sé stesso, ma per tutta la comunità lgbt spagnola. Ruiz, che adesso ha 50 anni ed è presidente dell’associazione "Ex-Presos Sociales", decise di fare il suo coming out in famiglia il 3 marzo del 1976, quando aveva solo 17 anni. Franco, in realtà, era già morto da quattro mesi, ma le sue leggi vigevano ancora e classificavano i gay come persone pericolose da sottoporre a riabilitazione.

Primo risarcimento a gay vittima della dittatura franchista - antonioriuzF1 - Gay.it

La famiglia, presa alla sprovvista dalla notizia, chiese aiuto ad una suora che lo denunciò alle autorità. "Il giorno dopo vennero quattro poliziotti nella mia casa in un quartiere di Valencia e mi portarono via. Lì iniziò il mio martirio: dal primo strupro, alle percosse alle umiliazioni. Sono rimasto in carcere per tre mesi, all’inizio a Valencia, poi a Carabanchel e Badajoz, dove c’era la più alta concentrazione di detenuti omosessuali". A Badajoz veniva seguito un protocollo che avrebbe dovuto "riabilitare" i gay. "Era l’epoca dell’elettroshock e delle terapie coercitive" ha spiegato Ruiz al quotidiano spagnolo El Paìs. I detenuti erano a guardare prima immagini di sesso tra uomini e donne, "poi quando apparivano uomini soli l’omosessuale subiva una scarica elettrica". "Questa è la prima volta – ha tenuto a sottolineare Ruiz – che un governo indennizza i gay per quanto subito durante la dittatura".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
Sanremo 2025, parla Carlo Conti: "Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival" - Carlo Conti - Gay.it

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: “Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival”

Culture - Redazione 13.6.24

Hai già letto
queste storie?

Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Verona Circolo Pink Aggressione neofascista

Aggressione squadrista a Gianni Zardini del circolo Pink Arcigay di Verona: cosa è successo

News - Francesca Di Feo 6.5.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Gran Canaria tra spiagge dorate, acque cristalline e accoglienza LGBTQIA+ - guida lgbtqia friendly a gran canaria 8 - Gay.it

Gran Canaria tra spiagge dorate, acque cristalline e accoglienza LGBTQIA+

Viaggi - Francesca Di Feo 16.4.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24