Roma, manifestanti contrari al DDL Zan aggrediscono giovani LGBT in piazza a sostegno della legge – VIDEO

Questo dimostra che la piazza voluta da Salvini e Meloni non chiede libertà di parola, ma soltanto libertà di discriminare.

legge sull'omofobia
2 min. di lettura

Pietro Turano, volto di SKAM Italia, ha denunciato quanto accaduto nella giornata di ieri, a Roma, quando due piazze si sono riempite di manifestanti. Da una parte i contrari al DDL Zan capitanati da Salvini e Meloni, a Montecitorio, dall’altra i favorevoli alla legge contro l’omotransfobia e la misoginia, in piazza Santi Apostoli.

“Dei giovani ragazzi e ragazze di 17 anni circa, mi hanno contattato per raccontarmi la spiacevole aggressione ricevuta ieri dai manifestanti della piazza contro il DDL sull omotransfobia. Aggressione per la quale, oltre ad esprimere il mio totale sostegno alle vittime, ho chiesto anche a Gay Help Line 800713713 di dargli sostegno”, ha denunciato Turano.

Nel video di 20 secondi diffuso on line si vede un uomo aggredire verbalmente e fisicamente una coppia di ragazze minorenni, ‘colpevoli’ di tenersi per mano in pieno centro a Roma. “Qui non ce dovete sta, qua è roba nostra!”, si sente, come se Montecitorio fosse ad uso e consumo dei cattoestremisti contrari al DDL Zan. Dura la reazione di Fabrizio Marrazzo, Responsabile del Numero Verde Gay Help Line 800713713:

L’aggressione avvenuta dai manifestanti della piazza contro il DDL Omotransfobia del 16 luglio, ha visto vittime un gruppo di giovanissimi ragazzi lesbiche e gay che erano passati lì per sbaglio, e soltanto perchè una coppia di ragazze si teneva mano nella mano hanno avuto la reazione aggressiva visibile nel video da parte dei manifestanti che inveivano contro ed urlavano “ve ne dovete andare”. Quanto accaduto  nei pressi di Montecitorio è inaccettabile, specialmente perchè avviene contro un gruppo di giovani ragazzi e ragazze, che si sono visti costretti dalle forze dell’ordine ad allontanarsi per evitare il peggio, solo per una stretta di mano. Questo dimostra che la piazza voluta da Salvini e Meloni non vuole libertà di parola, ma soltanto libertà di discriminare e di renderci invisibili. Chiediamo pertanto a Salvini e Meloni se hanno il coraggio di dissociarsi dalla piazza e ribadire che le coppie lesbiche e gay hanno la libertà di stare mano nella mano in Italia.

Proprio da Montecitorio, Giorgia Meloni ha ieri trovato il coraggio di dire che in Italia “gli omosessuali non sono discriminati”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 17.7.20 - 17:58

Questa schiuma della società civile , indegna , si sta ca.....o sotto per darsi tanto da fare. Ha aperto il fuoco la CEI e s'è acquietata appena le sue scuole sono state rifinanziate , andando contro un esplicito dettato costituzionale. Ovviamente ora lascano che i loro burattini abbaino alla luna per distogliere l'attenzione da loro . Pura strategia militare!

Trending

Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

Leggere fa bene

"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - OrgoglioePregiudizio 1920x1080 - Gay.it

“Orgoglio e pregiudizio”, a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo

Cinema - Redazione 22.2.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24