Sabrina Marchetti, la webstar con la sindrome di Tourette fa coming out: “voglio essere me stessa”

"Devo essere amata per quella che sono. Non voglio nascondermi dietro una veste che non è mia", ha detto la donna famosa per aver sdoganato in tv il suo disturbo.

Sabrina Marchetti, la webstar con la sindrome di Tourette fa coming out: "voglio essere me stessa" - Marchetti Primo Appuntamento - Gay.it
2 min. di lettura

È diventata famosa sul web con la sua determinazione, senza paura di raccontare la sua storia. Ed è una cena un po’ speciale quella di Sabrina Marchetti, la donna affetta dalla sindrome di Tourette già protagonista delle scorse edizioni del dating show “Primo appuntamento”. Un ritorno, questa volta, in una veste nuova: ad attenderla al bancone, infatti, un’altra donna.

La star di YouTube affetta dal raro disturbo neurologico, dopo aver dimostrato che la disabilità non è un limite ed incoraggiato gli altri a non vergognarsi dei propri disturbi, è tornata per tornare a credere nell’amore libero da ogni pregiudizio.

“L’esperienza in questo ristorante mi ha fatto capire che io devo essere amata per quella che sono. Non devo nascondermi dietro una veste che non è mia. Adesso ho il coraggio di dire quello che avevo nel cuore da tanti anni: sono qui per cercare una donna

E ha ripercorso gli anni non facili della sua gioventù:

“Mi era difficoltoso dirlo perché la mia vita è sempre stata piena di giudizi ma visto che ho imparato a far accettare la mia sindrome di Tourette, riuscirò a far accettare anche la mia bisessualità.”

Lei, da sempre bisessuale, ha poi ha sposato il padre di suo figlio. Ora, la decisione di liberarsi di un grande peso, non nascondendosi più. Ed è convinta che questa volta possa trovare la felicità.

“Quest’anno ho detto: voglio essere me stessa. Ci sono persone bullizzate, che soffrono. Non è facile a 54 anni dire una cosa del genere. Se andrà bene, non avrò limiti. Nel 2021 farlo dovrebbe essere normale.

Di fronte ad una Marchetti emozionata, il conduttore Flavio Montrucchio l’ha rassicurata:

“Tu sei il manifesto più bello per questo ristorante, l’immagine dell’amore. Una persona che ha il coraggio di spogliarsi di tutto e di mostrarsi per quello che è.”

Un appuntamento non fortunatissimo che però le è servito a raccontarsi davvero e a spogliarsi di ogni paura. Racconto che ha anche fatto qualche giorno fa attraverso un lungo video sul suo canale YouTube.

L’eterno interrogativo su “ha senso fare coming out in tv?” ha una risposta ed è certamente affermativa. Negli anni, se da una parte il medium televisivo ha continuato a proporre un’immagine stereotipata e piena di cliché del mondo LGBT, dall’altra ha avuto il merito di riuscire a veicolare ad un bacino molto ampio di pubblico (numeri alla mano) messaggi di inclusività e di normalità, sopratutto a pubblici meno abituati e avvezzi alla discussione e alla condivisione del tema.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Mahmood Nei letti degli altri e l'amore gay

E fu così che Mahmood portò l’amore gay nel mainstream (e nei letti degli altri)

Musica - Mandalina Di Biase 19.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Sufjan Stevens fa coming out dedicando il suo nuovo disco all’amato fidanzato recentemente scomparso - sufjan stevens and evan richardson - Gay.it

Sufjan Stevens fa coming out dedicando il suo nuovo disco all’amato fidanzato recentemente scomparso

Musica - Redazione 9.10.23
Billie Eilish - La popstar racconta sulla propria pelle il suo sentirsi "questioning"

Billie Eilish icona questioning, irritata tra outing e coming out: “Lasciatemi in pace”

Musica - Redazione 4.12.23
Mario Alcalde, il primo storico coming out di un torero spagnolo - Mario Alcalde coming out - Gay.it

Mario Alcalde, il primo storico coming out di un torero spagnolo

Corpi - Redazione 24.1.24
20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale - Sessp 6 - Gay.it

20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale

Culture - Federico Colombo 18.12.23
Xavier Espot Zamora, il premier di Andorra fa coming out: “Se può servire, sono felice di farlo” - Xavier Espot Zamora - Gay.it

Xavier Espot Zamora, il premier di Andorra fa coming out: “Se può servire, sono felice di farlo”

News - Redazione 13.9.23
foto: Annick Donkers

Cassandro: chi era Saúl Armendáriz, il wrestler gay che fece coming out

Culture - Redazione Milano 11.10.23
Gabriele Virgilio

Gabriele Virgilio, dalla Puglia al palco dell’Elodie Show 2023: leggi l’intervista

Culture - Luca Diana 13.12.23
Amaury Lorenzo, l'attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out - Amaury Lorenzo - Gay.it

Amaury Lorenzo, l’attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out

Culture - Redazione 24.10.23