200 studenti musulmani lasciano la scuola per protesta contro personaggi LGBTQI+ sui libri

Nel Minnesota (USA) al centro del dibattito, 24 libri che dovrebbero insegnare l'empatia e la tolleranza verso le diversità.

ascolta:
0:00
-
0:00
studenti musulmani LGBTIQ
studenti musulmani LGBTIQ
3 min. di lettura

Una scuola privata a Ham Lake, in Minnesota, è divenuta il centro di un’ampia discussione a livello nazionale negli Stati Uniti attorno all’integrazione di materiale letterario con contenuti LGBTQIA+ in un programma didattico anti-discriminatorio rivolto agli studenti delle scuole elementari.

Alla Da Vinci Academy, che conta un totale di circa 1000 studenti, quasi 200 bambini sono stati trattenuti a casa dai loro genitori in un atto definito sciopero di presenza, protrattosi per la durata di quattro giorni.

La Direttrice Esecutiva dell’istituto, Holly Fischer, ha fatto sapere che tale manifestazione è stata messa in atto proprio a causa dell’introduzione di libri aventi tematiche LGBTQIA+ nel curriculum scolastico mirato a contrastare i pregiudizi, in un piano didattico elaborato da AmazeWorks, organizzazione no-profit locale.

stati-uniti-minnesota-curriculum-lgbtqia

Dei 120 libri previsti, 24 presentano personaggi LGBTQIA+.

Nello Stato del Minnesota esiste effettivamente una legislazione che consente ai genitori di escludere i propri figli dall’utilizzo di determinati materiali didattici”, spiega Fischer.

Inoltre, l’istituto sta attualmente lavorando alla creazione di un curriculum sostitutivo, destinato agli studenti che, per decisione dei loro genitori, hanno optato per non partecipare al programma didattico che include contenuti LGBTQIA+.

Eppure, neanche questo è riuscito a fermare lo sciopero: diverse famiglie di fede musulmana si sono espresse in modo contrario all’integrazione di questi libri nel curriculum, argomentando che tale scelta infranga in generale i diritti genitoriali e vada in conflitto con le credenze religiose.

Insegniamo ai nostri figli a rispettare fondamentalmente gli altri – spiega a LGBTQ Nation uno dei genitori coinvolti nella vicenda – Tuttavia, quando si affronta il tema LGBT, crediamo fermamente che dobbiamo essere noi ad affrontarlo e ad insegnarlo ai nostri figli in base alle nostre convinzioni.

Questa è una convinzione fondamentale per noi e sulla quale non abbiamo alcun margine di manovra. Ci opponiamo fermamente all’utilizzo in classe di questo curriculum LGBT”.

Al contrario, vari docenti e membri dell’amministrazione scolastica affermano che l’uso di materiali inclusivi è fondamentale per incentivare l’empatia e contrastare fenomeni di bullismo all’interno del contesto scolastico.

200 studenti musulmani lasciano la scuola per protesta contro personaggi LGBTQI+ sui libri - musulmaniLGBTIQ - Gay.it

A sostegno di questa posizione, Hannah Dalske, docente dell’istituto, ha portato all’attenzione il tragico caso di un giovane che ha perso la vita a causa del bullismo omobitransfobico in una scuola intollerante alla diversità.

Un curriculum inclusivo a scuola è parte della soluzione – una soluzione di cui abbiamo tutti disperatamente bisogno”.

Un incontro è previsto tra la scuola e il Consiglio sulle relazioni americano-islamiche (CAIR), che rappresenta i genitori coinvolti.

Negli Stati Uniti della caccia alle streghe, dove anche un libro “innocente” la cui autrice ha però “Gay” per cognome viene bandito dalle biblioteche pubbliche, è evidente che ci sia un problema con la comunità LGBTQIA+ a tutti i livelli.

In Texas, ricordiamo ad esempio il caso dell’insegnante licenziata per aver fatto leggere ai suoi studenti “passaggi lesbici” dal Diario di Anna Frank.

A poco più di un anno dalle elezioni americane, questa visione oscurantista si rifletterà ancora una volta alla presidenza?

Trump ha già dei piani. 

 

cover: Foto di Ifrah Akhter su Unsplash

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
johnwhite 21.1.24 - 17:09

L'omofobia non è una libertà di religione e i trans, la transessualità o transessualismo non sono un perno intellettuale su cui far leva per danneggiare altri.

Avatar
campanian republic 22.11.23 - 18:15

Ahahahahaaaa.....Ma come, non fate le manifestazioni pro Hamas, e pro ISLAM?

Trending

Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24

Leggere fa bene

aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
omofobia

Foggia, minacce di morte e botte al figlio gay di 20 anni. Arrestato padre 57enne

News - Redazione 25.9.23
Insegnante licenziata per aver fatto leggere ai suoi studenti "passaggi lesbici" dal Diario di Anna Frank - Anna Frank - Gay.it

Insegnante licenziata per aver fatto leggere ai suoi studenti “passaggi lesbici” dal Diario di Anna Frank

Culture - Redazione 21.9.23
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24
telefono Insulti froci checche scarti omofobia roma gay help line

“Fr*ci di m*rda, scarto della società”: a Roma insulti a coppia gay dopo la disdetta di una prenotazione

News - Redazione Milano 19.10.23
Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Texas, la legge contro le drag queen è incostituzionale

News - Redazione 28.9.23
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
candidati lgbt USA

Le 10 città più e meno LGBTQIA+ friendly d’America

News - Federico Boni 8.11.23