Svizzera, cambia genere all’anagrafe per riscuotere pensione con un anno di anticipo

Da Lucerna una storia bizzarra che fa riflettere.

ragazza trans mit
Bandiera transgender.
2 min. di lettura

Perché aspettare un anno in più, se c’è la possibilità di andare in pensione prima? In Svizzera un uomo ha cambiato il proprio genere all’anagrafe per ottenere il diritto alla pensione con un anno di anticipo. Nel paese elvetico il piano previdenziale AVS (Assicurazione, Vecchiaia e Sopravvissuti), istituito nel lontano 1925, prevede che gli uomini che compiano 65 anni, e le donne che raggiungano i 64 anni di età, percepiscano un’indennità una tantum che va da circa 13.000 a 27.000 euro.

La Svizzera, dopo aver approvato il matrimonio egualitario, ha recentemente introdotto una norma che consente alle persone di cambiare sesso all’anagrafe, con relativa semplicità (leggi qui) e potendo comunque compiere soltanto una scelta binaria tra genere maschile e genere femminile, dunque non ci sono ad ora opzioni di terzo genere non binario. Un uomo ha approfittato della legge, per anticipare la sua pensione. Ha cambiato genere, da maschio a femmina, per accedere  un anno prima al diritto all’indennità pensionistica. È accaduto nel cantone di Lucerna, e lo racconta il quotidiano locale Luzerner Zeitung.

La vicenda ha scatenato polemiche nel dibattito pubblico elvetico, dando fiato ai peggiori istinti transfobici. La legge consente a chiunque di cambiare sesso all’anagrafe sostenendo una conversazione motivazionale breve con un un funzionario e versando circa 70 euro.

Il governo, che ha promosso e portato ad approvazione la legge, sostiene che essa aiuterà le persone che hanno la convinzione intima di non appartenere al sesso con cui sono iscritti all’ufficio di stato civile, di optare per una procedura rapida e affrontare dunque il percorso di cambio sesso con più facilità e minori traumi. La legge è stata approvata ad ampia maggioranza e soltanto la destra sovranista dell’UDC aveva votato contro.

Il dibattito tra l’auspicabile alleggerimento burocratico dell’iter di transizione e/o affermazione di genere sui documenti pubblici e il pericolo che questa stessa facilità possa introdurre storture giuridicamente aberranti, induce certamente a riflettere. Soprattutto se, come nel caso di questo episodio accaduto in Svizzera, il quadro giuridico consente a un signore di svegliarsi al mattino e decidere di cambiare genere all’anagrafe pur di anticipare l’indennità pensionistica. Un insulto a chi, prima di affrontare una messa in discussione del genere assegnato, attraversa un percorso interiore ammirevole e che tutti noi dobbiamo insieme facilitare, ma anche tutelare.  (gf)

 

Leggi: Cos’è l’affermazione di genere >

La terapia ormonale per persone non binarie >

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Copyright @Danimale_sciolto

Cosa significa decriminalizzare il sex work: oltre lo stigma e la violenza istituzionale

Corpi - Redazione Milano 21.12.23
chi-segna-vince-jaiyah-saelua

“Chi segna vince”, la storia della prima donna transgender a giocare in una nazionale di calcio

Corpi - Francesca Di Feo 11.1.24
diritti non capricci carriere alias macconi

Vietare la carriera alias nelle scuole, così il governo manda avanti scagnozzi e arcivescovo: presidio a Milano

News - Giuliano Federico 10.9.23
Orlando Pride 2023, in 200.000 a sfidare Ron DeSantis con una ragazzina trans di 11 anni in prima fila - Dempsey Jara Orlando Pride - Gay.it

Orlando Pride 2023, in 200.000 a sfidare Ron DeSantis con una ragazzina trans di 11 anni in prima fila

News - Redazione 24.10.23
Hunger Games, Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel - Hunger Games Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel - Gay.it

Hunger Games, Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel

Cinema - Redazione 15.11.23
Lino Guanciale in "Ho paura torero": un’occasione sprecata - Sessp 19 - Gay.it

Lino Guanciale in “Ho paura torero”: un’occasione sprecata

Culture - Federico Colombo 15.1.24
pronomi comunuità lgbtqia+ chiamami con il mio pronome

“Chiamami con il mio pronome”, perché i pronomi sono importanti per le persone LGBTIQA+?

Guide - Redazione Milano 16.11.23