Tecné conferma: l’Italia è favorevole al ddl Zan

Ulteriore conferma da un altro sondaggio: la maggioranza conferma il suo sì al ddl Zan.

ddl zan
Migliaia di persone in piazza del Popolo a Roma a sostegno del DDL Zan
2 min. di lettura

Dopo BiDiMedia, Wired e Ipsos, anche i sondaggi di Tecné danno un disegno incoraggiante dell’Italia gay-friendly. L’istituto ha diffuso i dati dell’ultimo sondaggio che ha analizzato come sempre le intenzioni di voto degli italiani, ma anche la posizione di quest’ultimi nei confronti del ddl Zan.

I dati di Tecné sull’omofobia in Italia e ddl Zan

Tecné, questa settimana, conferma l’andamento positivo dell’accettazione dei cittadini italiani riguardo le coppie dello stesso sesso. Il sondaggio ha infatti rilevato che il 52% degli intervistati è favorevole all’approvazione del ddl Zan, mentre un 30% è convinto che per punir gli atti omofobi bastino le norme vigenti. Il restante 18% ha preferito non rispondere.

Positiva anche la percezione dell’omofobia: il 57% degli italiani pensa che le persone omosessuali siano ancora discriminate. Riguardo le coppie dello stesso sesso conviventi, sono considerate famiglie a tutti gli effetti dal 71% del campione, mentre il 22% ritiene che si possa considerare famiglia solo una coppia composta da un uomo e una donna.

Dati incoraggianti anche dagli altri sondaggi

Nel sondaggio BiDiMedia di aprile, il campione aveva risposto con posizioni più o meno identiche: il 54% si era detto favorevole, il 26% era contrario. In quell’occasione, il sondaggio aveva anche suddiviso le percentuali per partiti: se nei partiti di centro sinistra e nel Movimento Cinque Stelle il ddl Zan contava su valori da plebiscito, FdI e Lega mostravano rispettivamente il 65% e il 59% di contrari. Lo stesso istituto ha ripetuto il sondaggio a metà maggio e i favorevoli si rafforzavano, balzando al 60% contro il 29% di contrari (in crescita di 3 punti).

Il sondaggio firmato Wired e Ipsos, sempre a metà maggio, aveva confermato la tendenza. Il 57% era dell’idea che l’omofobia sia presente in Italia, contro il 30%. Inoltre, un incoraggiante 59% aveva dimostrato di conoscere cosa prevede il ddl Zan, mentre l’11% pensava che fosse una legge per le adozioni per le coppie LGBT o per il matrimonio egualitario. Il 30% non ne aveva mai sentito parlare.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Raffaella Carrà - la sua casa a Via Nemea 21 a Roma è in vendita

La casa di Raffaella Carrà a Roma Nord è in vendita, ma nessuna piazza ha il suo nome

Musica - Mandalina Di Biase 11.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24

Hai già letto
queste storie?

Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
nichi-vendola-gestazione-per-altri

Nichi Vendola eletto Presidente di Sinistra Italiana, Paolo Mieli: “Ora dovrà dire quanto è costato suo figlio” (AUDIO)

News - Federico Boni 27.11.23
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
Careggi Transgender Triptorelina affermazione di genere Gasparri

Triptorelina, la malafede ideologica del governo italiano che fa propaganda sulla vita delle persone: anticipati i risultati dell’ispezione al Careggi di Firenze, ma qualcosa non quadra

Corpi - Francesca Di Feo 8.4.24
Alessandro Zan, l'intervista: "Il governo Meloni normalizza l'intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire" - Alessandro Zan - Gay.it

Alessandro Zan, l’intervista: “Il governo Meloni normalizza l’intolleranza. Dobbiamo tornare ad indignarci, resistere e reagire”

News - Federico Boni 19.1.24
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
albania-diritti-lgbtqia

Albania, tutte le promesse non mantenute dal governo in ambito di diritti LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 5.1.24