Torino, è lesbica e i genitori la portano dall’esorcista

Perché il più delle volte l'omotransfobia prende forma tra le mura "amiche" di casa.

ascolta:
0:00
-
0:00
Torino, è lesbica e i genitori la portano dall'esorcista
Foto presa da Il Giornale.it (https://www.ilgiornale.it/news/cronache/15enne-stuprata-branco-arrestato-compagno-classe-2006778.html)
2 min. di lettura

Arriva da Torino l’ennesima storia di omofobia in famiglia, raccontata su LaRepubblica da Sarah Martinenghi.

Protagonista una ragazza di 16 anni, con famiglia molto agiata e contesto culturale elevato. Eppure sua madre e suo padre non accettano la sua omosessualità. Anzi. Pur di ‘guarirla’ la portano da un’esorcista. La giovane racconta quanto accaduto ad un’insegnante, all’interno di una lettera. Il caso arriva il procura, il pm accusa i genitori di maltrattamenti. L’adolescente viene affidata ad una comunità, ma la ragazza vuole tornare a casa, da quei genitori che non l’accettano. Quando il sacerdote a cui era stato chiesto di esorcizzare la ragazza viene chiamato a testimoniare, l’uomo spiega alla pm Barbara Badellino cosa avesse detto da subito ai genitori: “Non c’è il maligno dietro all’omosessualità. Non si può fare un esorcismo per questo. Io posso solo parlarle per darle un conforto religioso“.

Eppure in casa l’incubo è durato a lungo. Quando la mamma della ragazza scopre che sua figlia ha una fidanzata, le vieta di uscire di casa, le impone determinati look, la controlla in tutto e per tutto. Una volta portata via da quell’abitazione, la giovane ha ricevuto l’aiuto dei servizi sociali, con un supporto psicologico a lei dedicato, mentre per i genitori è stato realizzato un accompagnamento ad hoc per condurli verso l’accettazione dell’omosessualità della figlia. A quel punto la procura ha chiesto l’archiviazione dall’accusa di maltrattamenti contestata ai genitori.

La complicata situazione familiare si è ricomposta, con la pace che parrebbe essere tornata. Perché l’ignoranza può essere combattuta e sconfitta, attraverso la conoscenza, l’apprendimento, l’abbattimento di luoghi comuni e disinformazione, l’amore assoluto nei confronti di chi è sangue del tuo stesso sangue.

Sempre a Torino a inizio mese un ragazzo gay ha tentato il suicidio a causa della mancata accettazione da parte dei genitori. Poche ore fa vi abbiamo invece raccontato la storia un ragazzo gay costretto a delle “prove di virilità” da parte dei genitori, al grido “dimostra di essere uomo”. Perché il più delle volte l’omotransfobia prende forma tra le mura “amiche” di casa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Marcella Bella e l'etichetta di "icona gay". A Belve non sa cosa significhi LGBT: "Lesbiche, gay, travestiti?" (VIDEO) - Marcella Bella a Belve - Gay.it

Marcella Bella e l’etichetta di “icona gay”. A Belve non sa cosa significhi LGBT: “Lesbiche, gay, travestiti?” (VIDEO)

Culture - Redazione 16.4.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24

Leggere fa bene

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
Matteo Bassetti vs. Fedez: "Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical" - fedez matteo bassetti - Gay.it

Matteo Bassetti vs. Fedez: “Parla di salute mentale ma quanti danni psichici avrà causato baciando Rosa Chemical”

News - Federico Boni 31.10.23
Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo - stella cadente 2 - Gay.it

Palermo, si suicida a 13 anni per bullismo, deriso per il presunto orientamento affettivo

News - Redazione Milano 13.11.23
Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero - Lil Nas X - Gay.it

Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero

Cinema - Redazione 19.3.24
candidati lgbt USA

Le 10 città più e meno LGBTQIA+ friendly d’America

News - Federico Boni 8.11.23
Milena Cannavacciuolo, la raccolta fondi supera i 45.000 euro e lei risponde: “Grazie per l’amore corrisposto” - Milena Cannavacciuolo - Gay.it

Milena Cannavacciuolo, la raccolta fondi supera i 45.000 euro e lei risponde: “Grazie per l’amore corrisposto”

News - Redazione 7.11.23
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
Kenya, miliardi in fumo se dovesse essere approvata la nuova legge omobitransfobica - Kenya Cov - Gay.it

Kenya, miliardi in fumo se dovesse essere approvata la nuova legge omobitransfobica

News - Federico Boni 9.11.23