Umbria, salta di nuovo la discussione sulla legge contro l’omotransfobia

Discussione rinviata al 4 aprile.

Umbria, salta di nuovo la discussione sulla legge contro l'omotransfobia - umbria 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Uno spettacolo imbarazzate e indegno“: Gabriele Piazzoni, segretario di Arcigay, si scaglia contro l’Assemblea legislativa della Regione Umbria, che oggi non ha votato il testo di legge contro l’omotransfobia per mancanza del numero legale. Alle 13.20 la presidente del consiglio regionale dell’Umbria, Donatella Porzi, ha preso atto che i consiglieri in aula erano “soltanto dieci” ed ha quindi disposto il rinvio della seduta. Il confronto sulla proposta di legge anti-omofobia ha subito quindi un nuovo stop, dopo quello di 15 giorni fa sulla mancanza di copertura finanziaria.

Oggi quell’aula ha fatto arrossire di vergogna tutto il Paese” ha detto Piazzoni, “non bastassero i teatrini puerili e omofobi degli integralisti, allarma l’evidente mancanza di responsabilità della forza di maggioranza, il Partito Democratico, che firma la proposta di legge ma poi non è in grado di garantire le presenze in aula per procedere al voto.

Un ostruzionismo calcolato, un fuoco amico imperdonabile rafforzato dalla complicità del M5S che, quando si tratta di fare malapolitica, si presta volentieri a far da stampella ai suoi nemici giurati. Questo nulla di fatto è la sintesi sconcertante della politica italiana oggi, in cui i partiti non esprimono più un paradigma di valori e un programma politico, ma sono solo il terreno in cui si consuma una lotta tra bande autoreferenziale e disinteressata alla vita e ai bisogni delle persone.

La fumata nera di oggi è il simbolo eloquente di una politica allo sbando, incapace di corrispondere alle attese minime dell’elettorato e alla continua ricerca di alibi. Agli eletti e alle elette che oggi hanno utilizzato i giochetti dell’aula per sabotare l’approvazione di una legge a tutela delle persone discriminate, assicuriamo che ogni ora che ci separa da quel voto sarà un’ora di rabbia e di vibrante protesta”, conclude Piazzoni.

Sappiamo che alcuni consiglieri mancavano per impegni istituzionali – commenta a caldo Stefano Bucaioni, presidente di Omphalos LGBTI, ma il risultato delle assenze è sotto gli occhi di tutti. Abbiamo ottenuto di parlare con il consigliere Lionelli che è anche segretario regionale del Pd e gli abbiamo chiesto un impegno preciso: che l’emendamento Smacchi >>> LEGGI venga ritirato e si approvi la legge, ferma da 10 anni“.

Il Pd umbro è spaccato e non riesce ad uscire dall’impasseA questo punto ci appelleremo al Pd nazionale. Chiameremo in causa i tre candidati alla segreteria perché chiariscano qual è la loro idea di una legge contro le discriminazioni. Vogliono una legge che tuteli le vittime o una che tuteli gli omofobi? Su questo dovranno risponderci chiaramente”.

Ai consiglieri del M5S che hanno preferito uscire dall’aula e contribuire a far mancare il numero legale – conclude il presidente – abbiamo ricordato che se fossero rimasti, oggi la legge si sarebbe approvata per merito loro”.

Dopo la seduta andata a vuoto di questa mattina che ha rinviato al 4 aprile prossimo la discussione sulla legge.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24

Hai già letto
queste storie?

monza-mozione-famiglie-arcobaleno-pd

Monza, la giunta PD spiega perché ha bocciato la mozione a favore delle famiglie arcobaleno

News - Francesca Di Feo 5.1.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Alessandro Zan PD Elezioni Europee

Europee 2024, intervista ad Alessandro Zan: “Faremo l’Europa più politica, Meloni come Orban, Vannacci come il Ku Klux Klan”

News - Federico Boni 15.5.24
Joe Biden, Taylor Swift, Donald Trump

Sarà Taylor Swift a ‘salvare’ Joe Biden e sconfiggere i repubblicani?

Musica - Redazione Milano 1.2.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
rishi sunak transfobico

Regno Unito, il premier Rishi Sunak torna alla carica contro la comunità trans

News - Francesca Di Feo 6.12.23
gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Daniel Radcliffe e la transfobia di J.K. Rowling: "Mi intristisce, sosterrò sempre le persone LGBTQ" - Daniel Radcliffe e Rowling - Gay.it

Daniel Radcliffe e la transfobia di J.K. Rowling: “Mi intristisce, sosterrò sempre le persone LGBTQ”

Culture - Redazione 2.5.24