Una targa contro l’omofobia per ricordare Daniel Zamudio

E' stata apposta questa mattina nella sede di rappresentanza di Arcigay a Roma la targa in memoria del giovane cileno ucciso perché gay. Alla cerimonia presenti il padre e l'ambasciatore cileno.

Una targa contro l'omofobia per ricordare Daniel Zamudio - zamudio targaBASE - Gay.it
3 min. di lettura

Una targa contro l'omofobia per ricordare Daniel Zamudio - zamudio targaF4 - Gay.it

Un’iniziativa per richiamare alla memoria collettiva la barbarie dell’omofobia, ma anche un monito alle istituzioni italiane a dare presto risposte concrete alla violenza e alla discriminazione degli omosessuali: con questo obiettivo è stata affissa a in via San Giovanni a Roma, presso la sede di rappresentanza di Arcigay, una targa in ricordo di Daniel Zamudio, il ventiquattrenne cileno ucciso brutalmente a Santiago solo perché omosessuale. La targa recita, in italiano e spagnolo, “A ricordo di Daniel Mauricio Zamudio Vera  (3.VIII.1987 – 27.III.2012), torturato e ucciso in Santiago de Chile a causa del suo orientamento sessuale” e riporta i loghi di Arcigay, Agedo, l’associazione di genitori di omosessuali, e dell’Ambasciata cilena in Italia. "Ho accettato la morte di mio figlio poco a poco – ha detto il padre di Daniel, Ivan Zamudio, che ha partecipato alla cerimonia – il dolore mi ha avvicinato alla battaglia contro l’omofobia e a sostegno delle diversità. Questa battaglia mi sta aiutando a superare lo shock per il lutto. In Italia, a differenza del Cile, i giovani gay e i loro genitori sono più visibili. In Italia esiste una legge contro le discriminazioni che esclude omosessuali, lesbiche e trans. Sarebbe bene ampliare le tutele anche a loro".

Una targa contro l'omofobia per ricordare Daniel Zamudio - zamudio targaF3 - Gay.it

"In Cile – ha concluso Zamudio – la legge dedicata alla memoria di mio figlio protegge qualsiasi persona dalla violenza e dall’odio anche per orientamento sessuale". "Daniel è stato assassinato da una banda omofobica, è stato vittima di intolleranza e discriminazione per il suo orientamento sessuale- ha esordito l’ambasciatore cileno in Italia Francisco Javier Godoy Arcaya Oscar ringraziando Arcigay per l’iniziativa -. Tutti i cileni condannano questo atto e il presidente del Cile, nel suo rapporto sullo stato della nazione, ha dichiarato in forma solenne che il sacrificio, attenzione ha usato la parola ‘sacrificio’, è stato un passo avanti verso un futuro di tolleranza e umanità che rende migliori tutti i cileni. Credo che questa morte abbia un significato universale". Per Paolo Patanè, presidente di Arcigay, "la morte di Daniel e il dibattito internazionale che ne è scaturito deve essere motivo di riflessione decisiva per il nostro legislatore".

Una targa contro l'omofobia per ricordare Daniel Zamudio - zamudio targaF5 - Gay.it

"Non è possibile arrivare alla morte di una persona per ritenere necessaria una legge – ha continuato Patanè -. In Italia è indispensabile l’estensione della Legge Mancino a tutela di tutti i fattori di discriminazione compreso orientamento sessuale e identità di genere". "Mai più nessun genitore al mondo deve essere messo di fronte a un dolore di questo genere. Gli assassini sono vittime di una cultura machista e omofoba che dobbiamo debellare. Per essere forti non bisogna sopraffare i deboli, ma aiutarli" ha detto commossa Rita De Santis, presidentessa di Agedo. Alla cerimonia era presente anche la  deputata del Pd Paola Concia che, dopo le bocciature dei testi contro l’omofobia avvenute in parlamento negli ultimi anni, si è detta disponibile ad organizzare un incontro con i suoi colleghi parlamentari presso la sede di Arcigay per una riflessione urgente in un paese ad alto rischio omofobia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo

Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

News - Francesca Di Feo 1.12.23
uganda-carceri-torture-detenut-lgbtqia

Uganda, torture aberranti verso lǝ detenutǝ LGBTQIA+: sanzioni dagli USA

News - Francesca Di Feo 11.12.23
Vannacci: "L'omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte" - Vannacci - Gay.it

Vannacci: “L’omofobia è una malattia psichiatrica e io le visite mediche le ho passate sempre tutte”

News - Redazione 23.5.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un'aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO) - Da Se Zna Serbia - Gay.it

Serbia, attivisti LGBTQIA+ in piazza dopo un’aggressione omofoba da parte della polizia (VIDEO)

News - Redazione 8.3.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24