Video

Vincenzo De Luca vs. DDL Zan: “La giornata contro l’omotransfobia a scuola? Ma andate al diavolo” (VIDEO)

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca tuona alla Festa dell'Unità: "Io così com'è non lo votavo".

2 min. di lettura

“Ma davvero pensate che sia ragionevole che alle elementari facciamo la giornata di riflessione sull’omotransfobia? Ma andate al diavolo“. Così, nel corso della Festa dell’Unità di Bologna, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca si è espresso a proposito del dibattito sul Ddl Zan. Il disegno di legge, la cui attenzione mediatica è drammaticamente calata nel corso delle ultime settimane, con il rischio sempre più vivo dell’insabbiamento, è invece al centro dei pensieri dell’istrionico De Luca: il governatore ha infatti sottolineato che, così come scritto, non avrebbe mai votato a favore dell’aggiornamento della legge Mancino, in vigore dal 1993, rivendicando libertà di pensiero per sé e per tutti gli altri attori in scena.

Il riferimento è alla querelle fra il cardinale Pietro Parolin e Mario Draghi. Dopo che il Segretario di Stato del Vaticano aveva espresso dubbi nel giugno scorso sui “problemi interpretativi che potrebbero derivare nel caso fosse adottato un testo con contenuti vaghi e incerti”, il premier replicò alla nota sottolineando lo stato di laicità garantito dalla Costituzione, legge delle leggi e svincolata dai credi:

Certo che dobbiamo difendere i diritti, ma non è immaginabile che su questioni che hanno contenuti morali noi ideologizziamo i problemi. Credo che abbiamo sbagliato a rispondere al Cardinale Parolin come abbiamo risposto. È una personalità rilevante del mondo cattolico, dove è in atto uno scontro tra forze conservatrici e mondo progressista. Noi abbiamo risposto in termini volgari e politicamente insopportabili. I Patti Lateranensi, ma che c’entrano? Fa’ che il Segretario di Stato non possa esprimere la propria opinione…

Lo scoglio da superare per la votazione, qualora il testo fosse passato tra le mani di Vincenzo De Luca, sarebbe quindi la connessione tra lotta all’omotransfobia e sensibilizzazione tra i più piccoli con progetti scolastici dedicati. “Se non si corregge la parte delle scuole, non l’avrei votato” ha ribadito il presidente nell’intervista a Lucia Annunziata (video), evidenziando che la mancanza di “qualche correzione ragionevole” è stata la vera responsabile dell’allungamento dell’iter della legge:

Un conto è se tu mi dici che alle ultime classi delle superiori facciamo una giornata di riflessione. Questo va bene. Ma dobbiamo sapere che, quando affrontiamo temi delicati come questo, occorre grande misura, grande senso di responsabilità.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gioric70 31.8.21 - 2:07

Però a me non mi stai difendendo caro il mio maschio Lui! E allora non riempirti la bocca di cazzate forse sarebbe meglio di cazzo almeno ci pensi un pò di più su in merito alle stronzate propagandistiche! Magari sei pieno di amichetti froci!

Trending

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
meloni orban

L’ascesa delle ultradestre e dei movimenti anti-LGBTQIA+ spiegata in 5 punti fondamentali

News - Francesca Di Feo 29.5.24
Elodie cover nuovo singolo

Elodie annuncia il nuovo singolo “Black Nirvana” e i fan la incoronano “regina del deserto”

Musica - Emanuele Corbo 29.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo - indonesia gay protest - Gay.it

L’Indonesia vuole vietare i media LGBTQIA+ e il giornalismo investigativo

News - Redazione 29.5.24

Continua a leggere

Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23
famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24
Roberto Vannacci: "Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla". La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO) - Vannacci Flavia Fratello - Gay.it

Roberto Vannacci: “Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla”. La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO)

Culture - Redazione 7.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Samuele Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Libri omocausto Gay.it

Storie dall’omocausto: cinque libri per saperne di più

Culture - Federico Colombo 24.1.24