Whitney Houston e Robyn Crawford, il loro amore impossibile frenato dall’omofobia e da un matrimonio tossico

Nel film "Whitney Houston - Una voce diventata leggenda", la regista Kasi Lemmons mostra l'intimità tra le due donne, frenata dalla paura, dall'odio e dalla mancata accettazione.

ascolta:
0:00
-
0:00
Whitney Houston e Robyn Crawford, il loro amore impossibile frenato dall'omofobia e da un matrimonio tossico - I Wanna Dance with Somebody still - Gay.it
Whitney Houston, nel film spazio anche all’amore per Robyn Crawford. “Era così puro e reale” —
3 min. di lettura

Un amore difficile, forse impossibile, da vivere lontane dai riflettori, di nascosto.

Robyn Crawford è stata a lungo assistente e amica intima di Whitney Houston, o almeno questo è quello che la cantante aveva fatto trapelare alla stampa negli anni ’80 e primi anni ’90, perché tra Robyn e Whitney ci fu una vera storia d’amore.

Nel film Whitney Houston – Una voce diventata leggendaattualmente disponibile in acquisto sui principali store digitali, tra cui Apple TV, Google TV, Prime Video Store, CHILI, Rakuten TV e Microsoft Store, e a noleggio su Apple TV, Google TV, Prime Video Store, Sky Primafila, CHILI, Rakuten TV, Microsoft Store e Mediaset Infinity. la regista Kasi Lemmons mostra l’intimità tra le due donne, anni fa svelata ufficialmente da Crawford con l’autobiografia “A Song for You: My Life With Whitney Houston”, neanche a dirlo interamente centrata sul suo rapporto con Whitney.

Oggi istruttrice di fitness legata sentimentalmente a Lisa Hintlemann, con la quale ha adottato due bambini, Robyn conobbe la 17enne Whitney nel lontano 1980. Fu amore a prima vista, come esplicitato nella pellicola. Le due donne sono inseparabili, vivono insieme, dormono insieme. Ma nel 1982 il rapporto si incrina, nel momento in cui la Houston firma un contratto con il produttore Clive Davis. “Mi disse che se le persone avessero scoperto la nostra storia, l’avrebbero usata contro di noi. Negli anni ’80, le cose andavano così”. “Whitney mi spiegò che sua madre le aveva detto che non era naturale che due donne fossero così vicine. Eravamo troppo vicine. Vivevamo la nostra vita e almeno io speravo che la relazione durasse per sempre”, ha rivelato Crawford all’interno della sua autobiografia.

A un certo punto Whitney, che finisce in un matrimonio tossico e distruttivo con Bobby Brown, le regala una bibbia, e tutto cambia. Anche per Robyn. “Ho trovato conforto in questo silenzio. Whitney sa che l’ho amata e io so che le mi ha amato. Eravamo fatte l’una per l’altra. Ci siamo ripromesse di stare vicine per sempre”.

E così è stato, perché Crawford non si è mai del tutto allontanata da Whitney, tragicamente scomparsa nel 2012. Quella storia d’amore impossibile fece soffrire entrambe, come rivelato nel 2021 dall’attrice Rosie O’Donnell. “Whitney era preoccupata per il posto che il suo orientamento sessuale avrebbe avuto nella sua vita, non voleva che venisse scoperto”, ha confessato Rosie. “È difficile nella cultura black accettare l’omosessualità. È culturalmente più difficile, credo. La chiesa battista ha pesato molto sui suoi comportamenti. Crescere in una chiesa, cantare canzoni gospel … penso che abbia dovuto superare molti conflitti a riguardo”.

Per “cancellare” Robyn, almeno pubblicamente, Whitney ha vissuto relazioni con il giocatore di football americano Randall Cunningham e con l’attore Eddie Murphy, prima di conoscere nel 1989 Bobby Brown, sposato nel 1992. Un matrimonio che ha rapidamente piegato una donna fragile, costantemente sotto i riflettori. Brown, che aveva già avuto 3 figli da 3 donne diverse prima di conoscere Whitney, viene accusato di molestie sessuali, guida in stato di ebbrezza e lesioni. Nel 2003 Bobby picchia la popstar, con la polizia costretta ad usare il teaser elettrico per fermarlo. Arrestato per droga, storicamente infedele e segnato dalle dipendenze dall’alcol, Brown trascina Whitney nell’inferno di un matrimonio che stritola la sua carriera, fino al divorzio del 2006, che vide Houston entrare in rehab, provando a rinascere dalle ceneri come una fenice, prima di lasciarsi pochi anni dopo.

Se solo l’omofobia di inizio anni ’80 che caratterizzava industria discografica e società non fosse mai esistita, Robyn Crawford e Whitney Houston avrebbero forse potuto vivere la loro storia d’amore alla luce del sole, senza paura, contribuendo ad impreziosire una carriera memorabile, dando ancor più sfumature alla più incredibile voce del mondo, piegata dall’odio, dall’ignoranza e dalla mancata accettazione, propria e altrui, fino a spezzarsi del tutto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24
Simona Fatima Cira Aiello

Chi è Simona Aiello donna trans candidata con Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia alle comunali

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24

Hai già letto
queste storie?

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Madonna, Baz Luhrmann e il biopic sull'icona del pop che forse non è del tutto morto - Madonna e Julia Garner - Gay.it

Madonna, Baz Luhrmann e il biopic sull’icona del pop che forse non è del tutto morto

Cinema - Redazione 1.12.23
La minaccia di Kristen Stewart: "Non reciterò più fino a quando non mi faranno dirigere questo film" - Kristen Stewart - Gay.it

La minaccia di Kristen Stewart: “Non reciterò più fino a quando non mi faranno dirigere questo film”

Cinema - Federico Boni 30.1.24
I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
Lilly_wachowski_GLAAD_2016

Trash Mountain, Lilly Wachowski torna alla regia con un film queer

Cinema - Redazione 14.2.24
La Petite, arriva in Italia il film sulla GPA: "Divieti imposti in nome di una morale senza sfumature" - La Petite cover - Gay.it

La Petite, arriva in Italia il film sulla GPA: “Divieti imposti in nome di una morale senza sfumature”

Cinema - Redazione 17.1.24
barbie margot robbie

Margot Robbie, Barbie e gli Oscar 2024. Ecco le prime parole dell’attrice dopo le polemiche sulle mancate nomination

Cinema - Redazione 1.2.24
Maestro (Netflix, 2023)

Maestro: la vera storia di Leonard Bernstein e Felicia Montealegre

Culture - Riccardo Conte 4.12.23