Aggredita con pugni e schiaffi “Sei una sporca lesbica”: è l’Italia del Generale Vannacci

Il racconto di una testimone che ha raccolto lo sfogo della vittima.

ascolta:
0:00
-
0:00
omofobia melito napoli donna lesbica
omofobia melito napoli donna lesbica
2 min. di lettura

Una donna è stata presa a calci e pugni e insultata ferocemente lo scorso 4 Agosto a Melito, nell’hinterland di Napoli.

Il grave caso di omofobia si è consumato in Via Roma all’altezza del civico 399, nei pressi del bar “Azalea Caffè”. Lo riferisce una ragazza che ha raccolto la testimonianza diretta della vittima, che – da quanto si apprende dalla stampa – non ha voluto sporgere denuncia.

Al quotidiano locale “Il Meridiano News” la ragazza ha riportato quel che la donna vittima dell’aggressione le avrebbe riferito in uno sfogo di paura e rabbia. Ecco cosa racconta la ragazza al giornale:

“Sabato scorso in Via Roma, all’altezza Bar Azalea, è avvenuto un atto di violenza, sia verbale che fisica, a carico di una nostra concittadina, solo perché omosessuale. Lei stessa, non farò il nome per rispetto della privacy, mi ha raccontato dell’episodio, dopo essersi sentita augurare la morte e dare della ‘sporca lesbica’, oltre alla minaccia di buttarla fuori casa, tramite terze persone, il personaggio, solito frequentatore del bar, ha aggredito alle spalle la vittima dandole pugni in testa e schiaffi. Tutto questo è vergognoso, ci porta sempre più a capire l’inciviltà del paese in cui viviamo e che, ancora oggi, non tutti hanno la libertà e diritto a vivere serenamente, come meglio credono e nel rispetto altrui”

L’incidente sarebbe stato segnalato alle associazioni competenti, le quali – secondo quanto riportato da Il Meridiano News – prenderanno le misure del caso.

Proseguono dunque senza sosta gli episodi di omofobia in Italia. Potete averne un resoconto cliccando sulla tag “omofobia” di Gay.it. Poche settimane fa, prima che scoppiasse il caso del generale Vannacci, avevamo raccolto le tristi cronache di un’Italia pervasa da feroci e ripetuti atti di omobitransfobia in un post instagram, che riproponiamo a fondo pagina.

Se i massimi vertici del potere repubblicano possono utilizzare linguaggi omobitransfobici e misogini, e per questo essere addirittura portati a esempio da ministri della Repubblica come ha fatto il ministro Matteo Salvini, non desta alcuna sorpresa che nella vita di tutti i giorni le persone comuni si sentano libere di aggredire, insultare e picchiare una donna perché lesbica. È l’Italia del Generale Vannacci.  (gf)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GAY.IT 🌍🪐✨ (@gayit)

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Simona Ventura palinsesti Rai

Simona Ventura e la stoccata all’Isola dei famosi, Super Simo si candida?

News - Emanuele Corbo 22.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
Eurovision 2025 in Svizzera, è corsa a due tra Ginevra e Basilea per ospitare l’evento musicale - Nemo Eurovision - Gay.it

Eurovision 2025 in Svizzera, è corsa a due tra Ginevra e Basilea per ospitare l’evento musicale

Culture - Redazione 22.7.24

Hai già letto
queste storie?

Insulti a Carolina Morace dopo l'annuncio della candidatura alle europee: "Pedofila devi stare in carcere" - Carolina Morace - Gay.it

Insulti a Carolina Morace dopo l’annuncio della candidatura alle europee: “Pedofila devi stare in carcere”

News - Redazione 2.5.24
omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24
Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: "Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna" (VIDEO) - Amedeo Minghi vs. Nemo - Gay.it

Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: “Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna” (VIDEO)

Musica - Redazione 13.5.24
senegal-legge-anti-gay-2024

Senegal, proposta per rendere ancora più feroce la legge anti-gay: fino a 15 anni di carcere per “atti contro natura”

News - Francesca Di Feo 4.7.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
uganda-smug-perde-ricorso-tribunale

Uganda, l’NGO LGBTQIA+ SMUG perde il ricorso in tribunale: operazioni illegali secondo l’Anti Homosexuality Act

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24