Aleksandra Skochilenko, da 9 mesi in un carcere russo per dei bigliettini pacifisti. L’appello della fidanzata: “Liberatela” – VIDEO

Tra i prezzi dei prodotti raccontava cosa accade in Ucraina, taciuto dal regime russo. Rischia fino a 10 anni di carcere.

ascolta:
0:00
-
0:00
Aleksandra Skochilenko, da 9 mesi in un carcere russo per dei bigliettini pacifisti. L'appello della fidanzata: "Liberatela" - VIDEO - Aleksandra Skochilenko - Gay.it
2 min. di lettura

Lo scorso aprile Alexandra Skochilenko, artista e attivista russa, è stata arrestata a San Pietroburgo. Il motivo? Lasciava messaggi pacifisti nei supermercati, accanto ai cartellini dei prezzi, scrivendo quel che sta accadendo in Ucraina, puntualmente taciuto dalle tv e dai quotidiani controllati da Vladimir Putin.

L’esercito russo ha bombardato un teatro a Mariupol dove avevano trovato rifugio 400 persone“, si leggeva in un bigliettino. “Le truppe russe hanno impedito a 14 camion carichi di aiuti umanitari di entrare nella regione di Kherson, i civili hanno bisogno di acqua e cibo“, aveva scritto in un altro.

Dopo 9 mesi Alexandra è ancora in carcere, come denunciato al Corriere della Sera dalla sua compagna Sonia. “Ha subìto abusi fisici e sessuali, è stata molestata, sta male, soffre di problemi fisici. Soffre di gravi soffi al cuore. Inoltre dopo l’arresto le hanno diagnosticato una grave depressione e stress post traumatico. È affetta anche da un’altra malattia: la celiachia. Questa condizione richiede una dieta specifica senza glutine, altrimenti corre il rischio di sviluppare insufficienze organiche e malattie oncologiche“.

Skochilenko era stata fermata e arrestata in violazione delle norme volute dal Cremlino “contro le fake news”. Questo perché l’invasione russa dell’Ucraina deve essere definita in patria “operazione militare speciale”, e non guerra. Alexandra è stata accusata di aver “screditato le forze armate della Russia” e ora rischia fino a dieci anni di carcere, oltre ad una multa di almeno 33 mila euro. Amnesty International ha chiesto la sua scarcerazione: “Se condannata, Aleksandra rischia fino a 10 anni di carcere. Chiediamo alle autorità russe l’immediata scarcerazione, tutte le accuse devono essere ritirate. Le sue condizioni di salute destano molta preoccupazione“, ha tuonato il portavoce di Amnesty International Italia Riccardo Noury.

Sonia non parla con l’amata dal momento in cui è stata arrestata. “Io e lei vivevamo insieme prima del suo arresto e per questo motivo mi hanno nominata testimone in questo caso. Ciò è stato un ulteriore pretesto per mettere sotto pressione Sasha. A causa del mio status di testimone, non posso fissare un appuntamento con lei, non ci possiamo telefonare. Posso vederla solo in tribunale per qualche secondo, solo quando sono fuori nell’atrio, perché essendo testimone non posso nemmeno assistere ai processi, non posso nemmeno vedere come viene processata una persona a me così cara. L’intera faccenda è legata a chi fa politica, il chiaro intento è quello di spaventare la gente“.

Il sogno di entrambe è quello di potersi sposare, un giorno, se non fosse che “nel nostro Paese il matrimonio tra due donne non è permesso”, anche al cospetto della Corte Europea dei diritti dell’Uomo che ha imposto alla Russia di riconoscere le unioni tra persone dello stesso sesso.

In una lettera inviata dal carcere, Alexandra, da tempo impegnata nel mondo dell’arte, della musica e del disegno, ha scritto: “Se mai dovessero liberarmi, cosa che mi sembra piuttosto impossibile, vorrei abbracciare la mia ragazza, accarezzare i miei gatti e, ovviamente, suonare”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24

Hai già letto
queste storie?

olanda-rifugiato-lgbtqia

Olanda, rifugiato LGBTQIA+ dalla Russia si toglie la vita dopo 14 mesi di attesa per il visto

News - Francesca Di Feo 16.12.23
Russia, banditi i primi "libri LGBT". Vietati Michael Cunningham, James Baldwin e Vladimir Sorokin - vladimir putin 1 - Gay.it

Russia, banditi i primi “libri LGBT”. Vietati Michael Cunningham, James Baldwin e Vladimir Sorokin

News - Redazione 7.5.24
Russia elezioni 2024 Cecenia Vladimir Putin Ramzan Kadyrov

Russia, la Cecenia dell’omocausto ha dato a Putin un plebiscito mai visto

News - Francesca Di Feo 18.3.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Russia LGBT - terapia riparativa

Russia: “curare le persone LGBTI”, smascherati 12 enti che operano indisturbati tra abusi fisici, sessuali e psicologici

Corpi - Francesca Di Feo 5.3.24
Russia, emesso mandato d'arresto per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen - Masha Gessen - Gay.it

Russia, emesso mandato d’arresto per lə giornalista trans no-binary Masha Gessen

News - Redazione 12.12.23
Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori” - Russia arrestate due donne per un bacio social e costrette alle scuse pubbliche - Gay.it

Russia, arrestate due donne per un bacio e costrette alle scuse pubbliche: “Nuocete alla psiche dei minori”

News - Redazione 19.2.24
Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi - sit in Russia 8 - Gay.it

Associazioni LGBTQIA+ italiane in piazza per dire basta alla criminalizzazione degli attivisti russi

News - Redazione 11.1.24