Cannes 2021, le suore lesbiche di Benedetta sono ‘blasfeme’? La replica di Paul Verhoeven

Trash, porno-soft, iconoclasta, grottesco, irriverente e kitsch, Benedetta ha travolto la Croisette, come ampiamente previsto.

Cannes 2021, le suore lesbiche di Benedetta sono 'blasfeme'? La replica di Paul Verhoeven - Cannes 2021 Benedetta 1 1 - Gay.it
2 min. di lettura

ochi giorni ancora all’annuncio della Palma d’Oro 2021, ma Cannes ha già trovato il suo film più chiacchierato. Benedetta di Paul Verhoeven, che ha letteralmente spaccato la critica. C’è chi ha gridato al capolavoro e chi ha spernacchiato il regista di Basic Instinct, tornato in sala dopo 5 anni d’attesa e qui alle prese con l’adattamento cinematografico di Atti impuri di Judith C. Brown. Pubblicato in Italia da ES nella collana Biblioteca dell’Eros, il romanzo è ambientato nel Seicento e racconta dell’amore estremo e scandaloso fra la badessa del Convento Madre di Dio a Pescia (Pistoia), tale Benedetta Carlini, e un’altra monaca.

Il film in lingua francese presenta momenti sessualmente espliciti tra suore, torture e una statua in legno della Vergine Maria usata come dildo. Tra le mille critiche ricevute, immancabile, c’è stato chi ha accusato Verhoeven di “blasfemia“, vedi Indiewire e Comingsoon.net. Ed è qui che il regista ha risposto a muso duro. In conferenza stampa Verhoeven ha respinto le accuse di blasfemia, precisando di non avere nulla di cui vergognarsi, perché quanto realizzato narrerebbe eventi realmente accaduti.

Non capisco davvero come si possa essere blasfemi dinanzi a qualcosa che è successo”. “Anche se è ambientato nel 1625, il più è vero. Certo, abbiamo cambiato un po’ di cose. Ma non si può parlare di blasfemia su qualcosa che è successo 400 anni fa. Penso che sia sbagliato. La parola blasfemia, in questo caso, è stupida“. C’è da dire che molti critici hanno elogiato il film dell’82enne Paul.

Douglas Greenwood di i-D, ha definito Benedetta una “festa blasfema e saffica con protagoniste delle suore, è eccitante, traumatizzante, violenta e sconvolgente“. Il New York Times ha riferito che “il pubblico alla proiezione stampa di Cannes ha applaudito il nervo blasfemo del film“.

Trash, porno-soft, iconoclasta, grottesco, irriverente e kitsch, Benedetta ha travolto la Croisette, come ampiamente previsto. Protagonisti del film, in rampa di lancio per la Queer Palm, Virginie Efira, Olivier Rabourdin, Daphne Patakia, Clotilde Courau e Louise Chevillotte.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria - Karla Sofia Gascon 1 - Gay.it

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria

Cinema - Redazione 27.5.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Marta Fascina e Marina B. Forza - Italia

Le malignità di Forza Italia: Marta Fascina deve lasciare il partito, ma non finché c’è Marina B.

News - Mandalina Di Biase 28.5.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24

Leggere fa bene

pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: "Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico "a ciascuno si dia il suo"" - Marco Tarquinio - Gay.it

Europee 2024, il Pd e Tarquinio. Lui insiste: “Il DDL Zan non mi piace, sulle unioni civili dico “a ciascuno si dia il suo””

News - Federico Boni 5.4.24
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
famiglie omogenitoriali

Governo pronto al ricorso in Cassazione sulla dicitura “genitori” sui documenti dei minori. Informativa di Piantedosi

News - Redazione 10.4.24
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica - Europee 2024 Marrazzo Zela ed Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed e polemica - Gay.it

Europee 2024, Marrazzo, Zela e Grassi del Partito Gay si autocandidano con il M5S. Ed è polemica

News - Redazione 3.4.24
Aleksander Miszalski al cracovia pride

Polonia, il nuovo sindaco di Cracovia si unirà al Pride e isserà la bandiera rainbow sul Municipio

News - Francesca Di Feo 10.5.24