Beth Mead, la calciatrice inglese contro i mondiali in Qatar: “Nessun rispetto per i diritti LGBTQI+”

Meno di 2 settimane al via dei mondiali di calcio e le polemiche non si placano. Anzi.

ascolta:
0:00
-
0:00
Beth Mead, la calciatrice inglese contro i mondiali in Qatar: "Nessun rispetto per i diritti LGBTQI+" - Beth Mead - Gay.it
2 min. di lettura

27enne attaccante dell’Arsenal e della nazionale inglese, Beth Mead ha vinto l’oro agli Europei di calcio femminile con l’Inghilterra pochi mesi or sono, conquistando anche la Scarpa d’Oro e lo scettro di miglior giocatrice del torneo. Dichiaratamente lesbica, Mead ha tuonato contro gli imminenti mondiali di calcio in Qatar dalle onde radio della BBC.

A meno di due settimane dal via, Beth ha candidamentre rivelato che non “sosterrà nè promuoverà” la Coppa del Mondo qatariota a causa delle orribili leggi omotransfobiche Paese, dove l’omosessualità è ancora oggi illegale, con pene che vanno dai 7 anni di carcere alla pena di morte.

“Anche se tiferò per i ragazzi che giocheranno a calcio in Qatar, dal momento in cui hanno annunciato questo mondiale ho pensato che non fosse l’idea migliore”. “Lì non c’è rispetto su molti livelli, compresi i diritti LGBTQI+, anche se parliamo solo di una partita di calcio”.

Nei giorni scorsi il presidente della FIFA Gianna Infantino ha preso carta e penna per scrivere una lettera a tutte le squadre che parteciperanno alla Coppa del Mondo, chiedendo loro di concentrarsi sul gioco del calcio e non sull’attivismo e sui diritti mancati in Qarar. Infantino ha scritto: “Per favore, ora concentriamoci sul calcio”, chiedendo inoltre di “non permettere che il calcio” sia “trascinato in ogni battaglia ideologica o politica che esista”.

Fortunatamente questo inascoltabile consiglio verrà quasi certamente non rispettato. Una decina di capitani sono pronti a scendere in campo con una fascia rainbow per dire basta all’omotransfobia. La Federcalcio del Galles ha inoltre annunciato che i suoi giocatori saranno liberi di parlare di qualsiasi argomento vorranno in Qatar. Nei giorni scorsi in Bundesliga, campionato tedesco di calcio, diverse tifoserie si sono apertamente schierate contro i mondiali. Clamoroso quanto avvenuto a Dortmund, con la leggendaria curva del Borussia che ha esposto uno striscione inequivocabile: “Boycott Qatar 2022“.

Ancor più duro un altro striscione apparso in un altro stadio: “15.000 morti per 5.760 minuti di calcio. Vergognatevi”, facendo riferimento all’enorme quantità di operai deceduti per costruire gli stadi qatarioti in condizioni disumane.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia - Roma Pride 2024 - Gay.it

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia

News - Federico Boni 16.6.24
Annalisa celebra il Roma Pride 2024: "È stata una delle giornate più belle della mia vita" (VIDEO) - Annalisa - Gay.it

Annalisa celebra il Roma Pride 2024: “È stata una delle giornate più belle della mia vita” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese - Lucy Clark - Gay.it

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese

Corpi - Redazione 2.2.24
Polemiche per la richiesta del Barcelona di non esporre bandiere rainbow in Arabia Saudita - nella foto Joao Felix (dal profilo IG @fcbarcelona)

“No bandiere rainbow e manifestazioni di affetto in Arabia Saudita”, la richiesta del Barcelona ai suoi tifosi

Corpi - Federico Boni 10.1.24
Stephen Laybutt, l'ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out - Stephen Laybutt header Attitude - Gay.it

Stephen Laybutt, l’ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out

Corpi - Redazione 18.1.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24
bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23
Parigi 2024, Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi (VIDEO) - Parigi 2024 Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi - Gay.it

Parigi 2024, Campbell Harrison bacia il fidanzato dopo essersi qualificato per le Olimpiadi (VIDEO)

News - Redazione 24.4.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24