Boris Johnson come Donald Trump: “Le donne trans non devono gareggiare negli sport femminili”

Il premier inglese ha parlato di "maschi biologici" che vogliono competere con le donne. La destra internazionale dichiara guerra alla comunità trans.

ascolta:
0:00
-
0:00
Boris Johnson come Donald Trump: "Le donne trans non devono gareggiare negli sport femminili" - Boris Johnson 1 - Gay.it
Boris Johnson
2 min. di lettura

La destra mondiale si è politicamente ricompattata dinanzi alla comunità trans, annunciata vittima sacrificale delle prossime campagne elettorali. Se negli Usa il partito repubblicano guidato da Donald Trump ha ufficialmente dichiarato guerra alle atlete transgender come Lia Thomas, con Giorgia Meloni che ha subito fatto sua la battaglia transfobica, nel Regno Unito Boris Johnson si è presto allineato al tycoon pifferaio.

Pochi giorni dopo aver deciso di portare avanti un divieto alle terapie riparative che non comprenda però le persone transgender, il premier inglese ha rilasciato un’intervista alla BBC che ha lasciato sbigottita la comunità queer inglese.

“Non credo che i maschi biologici dovrebbero poter competere in eventi sportivi femminili. Forse è una cosa controversa da dire, ma mi sembra sensata. Mi capita anche di pensare che le donne dovrebbero avere spazi – che si tratti di ospedali, carceri o spogliatoi – dedicati alle donne. Questo è come il mio pensiero si sia sviluppato su questo tema. Se questo mi mette in conflitto con altri, allora dobbiamo risolvere il problema. Non significa che non sia immensamente solidale con le persone che vogliono cambiare genere, è fondamentale dare alle persone il massimo amore e sostegno nel prendere queste decisioni. Questi sono problemi complessi e non possono essere risolti con un atto legislativo rapido e facile. Bisogna riflettere attentamente per risolverli nel modo giusto”.

Johnson, questa volta intercettato dai cronisti in un ospedale dell’Hertfordshire, ha poi così motivato l’esclusione delle persone transgender dal divieto alle terapie riparative: “Vieteremo la terapia di conversione per i gay, che per me è assolutamente ripugnante. Ma ci sono complessità e sensibilità quando si passa dall’area della sessualità alla questione del genere. Lì, temo, ci sono cose che penso debbano ancora essere risolte. Non credo che sia ragionevole pensare che i bambini possano essere in grado di acconsentire al proprio trattamento medico per prendere decisioni sul proprio genere o sui trattamenti irreversibili che potrebbero avere. Penso che ci dovrebbe essere almeno il coinvolgimento dei genitori”.

Oltre 120 organizzazioni LGBTQ come Stonewall si sono immediatamente ritirate dalla Safe To Be Me: A Global Equality Conference pensata dal governo per parlare di diritti LGBTQ, come forma di protesta. L’evento, che doveva svolgersi a giugno, è stato annullato. E pensare che solo la scorsa settimana la parlamentare Tory Jamie Wallis aveva fatto coming out come donna trans. Johnson, suo capo partito, le aveva risposto: “Il partito è con te e ti daremo il supporto di cui hai bisogno per vivere liberamente il tuo vero io”.

Il segretario alla salute Sajid Javid ha seguito la linea tracciata da Johnson, sottolineando come il governo abbia “assolutamente ragione” nel vietare la terapia di conversione “per le persone LGB“. Tuttavia, ha aggiunto: “Quando si tratta di persone trans, penso che dobbiamo stare più attenti, è necessario un approccio più sensibile”. “Potremmo trovarci davanti ad un un vero caso di disforia dell’identità di genere o potrebbe essere che quell’individuo stia soffrendo di abusi sessuali su minori, ad esempio, o di bullismo?“.

Questo il tenore del dibattito all’interno della politica britannica. Paese che vai, destra che trovi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

News - Francesca Di Feo 22.6.24
Alessandra Valeri Manera Cartoni animati queer

Addio ad Alessandra Valeri Manera, la resistente che ha combattuto per noi bambinə diversə

Culture - Giuliano Federico 24.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24

Hai già letto
queste storie?

Roberto Vannacci: "Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla". La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO) - Vannacci Flavia Fratello - Gay.it

Roberto Vannacci: “Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla”. La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO)

Culture - Redazione 7.3.24
Elly Schlein Partito Democratico Europee 2024

Il PD di Elly Schlein dica subito “Mai alleati di Giorgia Meloni nell’Unione Europea”

News - Giuliano Federico 10.6.24
Menunni (FDI): "La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli" - VIDEO - Lavinia Mennuni - Gay.it

Menunni (FDI): “La maternità torni cool, che le 18enni vogliano sposarsi e fare figli” – VIDEO

News - Redazione 28.12.23
lucca-manifesti-stop-gay-pride

Un paese di fascisti: “Stop gay pride, Lucca non vi vuole” l’attacco contro il Toscana Pride 2024

News - Francesca Di Feo 19.6.24
isole-tremiti-lettera-misogina-omofoba

Lettera misogina e omofoba recapitata alla candidata sindaca per le Isole Tremiti: “Non vogliamo un sindaco lesbica”

News - Francesca Di Feo 30.5.24
Roma, intesa sulla delibera che punisce le discriminazioni verso le persone LGBT+ con 500 euro di multa - Roma intesa sulla delibera che punisce le discriminazioni verso le persone LGBT con 500 euro di multa - Gay.it

Roma, intesa sulla delibera che punisce le discriminazioni verso le persone LGBT+ con 500 euro di multa

News - Redazione 20.6.24
georgia-legge-agenti-stranieri (2)

La Georgia come l’Ucraina? I georgiani vogliono l’Unione Europea: cosa sta succedendo

News - Francesca Di Feo 21.5.24
Insulti a Carolina Morace dopo l'annuncio della candidatura alle europee: "Pedofila devi stare in carcere" - Carolina Morace - Gay.it

Insulti a Carolina Morace dopo l’annuncio della candidatura alle europee: “Pedofila devi stare in carcere”

News - Redazione 2.5.24