Il Capo Rabbino inglese difende l’elezione di Amir Ohana alla Knesset: « Ama il tuo prossimo come te stesso»

Ephraim Mirvis è a favore della comunità LGBTQIA+ nel mondo ebraico.

ascolta:
0:00
-
0:00
Capo rabbino inglese Gay.it
3 min. di lettura

È della scorsa settimana la notizia che Amir Ohana, fedelissimo del neo premier Netanyahu, è diventato lo speaker della Knesset, il parlamento israeliano. Si tratta di un passo storico, se non altro per il fatto che Ohana è il primo membro apertamente gay della Knesset a ricoprire un ruolo così importante.

La sua elezione, avvenuta negli ultimi giorni di dicembre, ha alimentato non poche critiche. Intanto, come Presidente del parlamento ha il compito di seguire e dirigere i lavori parlamentari: peccato che gli sia stato imposto di non partecipare a quelle sedute che trattano di questioni LGBTQIA+, troppo vicine a lui. Ma a parte la sua richiesta di partecipare comunque alle votazioni – non ancora accolta –, la sua carica si trova esattamente al centro di un bivio che riguarda tutta la politica d’Israele.

Capo rabbino inglese Gay.it
Amir Ohana è stato eletto a speaker della Knesset d’Israele

Se da un lato il Paese sta adottando linee sempre più progressiste in termini di diritti civili, come l’adozione da parte delle coppie omogenitoriali e il divieto alle terapie di conversione, dall’altro il Ludik, il partito a cui appartengono sia Netanyahu che Ohana, sta mostrando una preoccupante virata verso l’estrema destra. A questo, inoltre, si aggiungono le frange più conservatrici che compongono tanto il parlamento quanto la popolazione ebraica in Israele e nel mondo.

Sono queste parti più tradizionaliste che hanno apertamente espresso il loro discontento per l’elezione di Amir Ohana, non vedendo di buon occhio la presenza di un uomo dichiaratamente gay tra le cariche dello Stato. Tra le critiche più feroci c’è stata quella di Meir Mazoz, rabbino haredi che notoriamente intrattiene stretti legami con il ministro della sicurezza nazionale Itamar Ben-Gvir e il ministro dell’Interno Arye Deri.

Capo rabbino inglese Gay.it
Meri Mazoz, rabbino conservatore

Mazoz è noto per essersi accanito in passato contro la comunità LGBTQIA+ israeliana. Durante il Pride Month aveva definito la marcia tenutasi a Gerusalemme come la “marcia delle bestie”, definendola come una dimostrazione di animali che camminano su due zampe e consigliando alla popolazione di chiudersi in casa con le tapparelle abbassate quando sarebbe passata. A seguito dell’elezione di Ohana, Mazoz ha affermato che il parlamentare è affetto da una malattia.

Anche Shlomo Moshe Amar, ex Capo Rabbino d’Israele ultra-Ortodosso, si è opposto alla sua elezione, definendola una vergogna per il Paese.

Fortunatamente, però, non tutti sono così contrari alla presenza di Ohana come speaker della Knesset e, più in generale, alla comunità LGBTQIA+. È infatti arrivato anche il commento di Ephraim Mirvis, Capo Rabbino del Regno Unito conosciuto nella comunità ebraica per le sue posizioni estremamente liberali. Nel 2020 Mirvis ha pubblicato un opuscolo che è diventato la prima guida per i rabbini ortodossi su come trattare le questioni LGBT in merito alla religione:

«Ho scritto dal punto di vista della Torah esattamente come dovremmo trattare situazioni così difficili e come guidare i giovani nelle nostre comunità da un punto di vista halachico nelle nostre scuole, con un cuore aperto e connesso a ciascuno e a tutti – In modo che ognuno di loro si sentirà parte del mondo religioso dell’ebraismo»

Capo rabbino inglese Gay.it
Ephraim Mirvis è il Capo Rabbino inglese con posizioni liberali

In merito all’elezione di Amir Ohana Mirvis, che quest’anno riceverà il titolo di cavaliere dal re Carlo III, ha affermato che anche le persone queer devono essere amate e rispettate secondo i principi della Torah: «Ama il tuo prossimo come te stesso, io sono Hashem (Dio, ndr). Il rabbino Akiva ha detto di questa mitzvah: questo è un grande principio nella Torah».

Anche Ohana, quindi, è stato creato a immagine di Hashem e «questo è il modo in cui dobbiamo guardare ognuno di loro», ha concluso Mirvis.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Chi è Danny Ramirez, che interpreterà l'amante di Joaquin Phoenix nel nuovo film queer di Todd Haynes - Danny Ramirez - Gay.it

Chi è Danny Ramirez, che interpreterà l’amante di Joaquin Phoenix nel nuovo film queer di Todd Haynes

Cinema - Redazione 15.7.24
Rita Pavone: "Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono" - Rita Pavone - Gay.it

Rita Pavone: “Detesto tutte le ostentazioni che sviliscono l’amore, i sederi all’aria al Pride non mi piacciono”

Musica - Redazione 11.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24

Continua a leggere

Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Bandiere LGBT ebraiche al Pride

Pride spaccato dalla polarizzazione: le comunità ebraiche non partecipano alle parate di Roma, Torino e Bergamo perché “c’è una caccia al carro di Israele”

News - Giuliano Federico 15.6.24
aggressione-foggia-intervista

Foggia, parla Alessandro, vittima dell’aggressione: “Trasformiamo la violenza in sogno” – intervista

News - Francesca Di Feo 21.6.24
Modena, negata casa in affitto a coppia gay: "Il proprietario vuole una famiglia. Uomo, donna e figlio" - Alessandro Jumbo Manfredini - Gay.it

Modena, negata casa in affitto a coppia gay: “Il proprietario vuole una famiglia. Uomo, donna e figlio”

News - Redazione 28.6.24