DDL Zan, il 20 ottobre il ritorno alla Camera dei Deputati della legge contro l’omotransfobia – è ufficiale

Il 22 ottobre la possibile approvazione a Montecitorio.

DDL Zan, il 20 ottobre il ritorno alla Camera dei Deputati della legge contro l'omotransfobia - è ufficiale - alessandro zan 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Via Facebook Alessandro Zan è tornato a parlare di legge contro l’omotransfobia e la misoginia, con l’ufficialità della nuova attesissima calendarizzazione alla Camera dei Deputati, una volta archiviata la pausa estiva: 20 ottobre 2020.

Ottobre è l’unico mese possibile per approvare la legge, perché novembre è il mese della legge di bilancio. La buona notizia è che la capigruppo di Montecitorio ha deciso che la legge contro l’omotransfobia e la misoginia andrà in aula il 20 ottobre. Inizieranno i voti della legge e se tutto va bene giovedì 22 ottobre dovremmo poter approvare la legge alla Camera. Poi dovrà andare al Senato ma è importante che la capigruppo abbia deciso questa data, perché il 20 ottobre inizieremo subito con i voti. Non sarà facile, lo dico subito. La destra sta facendo una dura opposizione. Il 20 ottobre voteremo le due pregiudiziali di costituzionalità, una presentata da Lega e una da Fratelli d’Italia. Noi come maggioranza faremo di tutto per bocciarle, ma proprio per rendere ancor più minata l’approvazione hanno chiesto i voti segreti, che nel regolamento della Camera sono molto facili da ottenere. Basta una piccola quantità di deputati. Anche gli emendamenti avranno i voti segreti. Ci sono molte spinte contrarie a questa legge, ma è anche vero che il tempo è scaduto. L’Unione Europea e l’ILGA mettono l’Italia al 23esimo posto su 27 Paesi, perché c’è ancora paura in questo paese. Solo il 30% delle persone LGBT si sente al sicuro nei posti pubblici perché teme violenza. Siamo allo stesso punteggio della Lituania, siamo sotto la Macedonia del Nord e un punto sopra l’Ucraina. La Polonia è solo 5 punti sotto l’Italia, in questa classifica di accettazione LGBT. È urgente approvare questa legge. Il Pd e tutti i gruppi di maggioranza hanno voluto calendarizzare la legge alla Camera per il 20 ottobre. Dobbiamo essere pronti a sostenerla anche fuori dalle istituzioni. Il 10 ottobre ci sarà un’importante manifestazione a Milano, tante mozioni in tante città stanno appoggiando questa legge. È un passaggio importante la calendarizzazione di questo DDL, non era scontato, oggi è una bella giornata, una bella notizia.

Superate le trappole delle pregiudiziali di costituzionalità (con il voto segreto potrebbe accadere di tutto, compreso il naufragio totale del DDL), la maggioranza alla Camera dovrebbe esser certa. Non prima del 2021, probabilmente, il successivo e decisivo passaggio al Senato, in quella che sarà una vera battaglia all’ultimo voto.

Come sottolineato da Zan, sabato 10 ottobre in piazza della Scala a Milano manifestazione a sostegno del DDL, dalle ore 15:00 alle 18:00.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Cyndi Lauper e la rivalità anni '80 con Madonna: “Mi sarebbe piaciuto averla come amica" - Cyndi Lauper e la rivalita anni 80 con Madonna - Gay.it

Cyndi Lauper e la rivalità anni ’80 con Madonna: “Mi sarebbe piaciuto averla come amica”

Musica - Redazione 18.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Blanco a Medellin in fase di produzione di Desnuda - foto Universal + @blancosupporter

Il nuovo inizio di Blanco ha il sapore di una svolta: “Desnuda” con Soy Bao e Dian?

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24
Mahmood fidanzato Lorenzo Tobia Marcucci Paper intervista giugno 2024

Mahmood e l’ex, il cantante si sbottona: “È durata 5 anni, ci ho scritto una canzone”. Poi fa una confessione hot

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24

Hai già letto
queste storie?

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre - Gabriel Attal - Gay.it

Gabriel Attal, il nuovo premier di Francia è il primo dichiaratamente gay nonché il più giovane di sempre

News - Redazione 9.1.24
Roberto Vannacci: "Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla". La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO) - Vannacci Flavia Fratello - Gay.it

Roberto Vannacci: “Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla”. La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO)

Culture - Redazione 7.3.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
Famiglie Arcobaleno alla riscossa in 12 Piazze

Famiglie alla riscossa, festa in 12 piazze in tutta Italia: “Governo ideologico e politica incattivita e populista”

News - Redazione 18.4.24
Elly Schlein

Donne LGBTI+ e politica: pregiudizi, molestie, violenze, così la resistenza patriarcale tenta di dissuaderle

News - Francesca Di Feo 29.3.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
Scalfarotto: "Ho chiesto di calendarizzare il disegno di legge sul matrimonio ugualitario. Nessuno mi ha seguito" - Ivan Scalfarotto e Matteo Renzi - Gay.it

Scalfarotto: “Ho chiesto di calendarizzare il disegno di legge sul matrimonio ugualitario. Nessuno mi ha seguito”

News - Redazione 13.3.24