DDL Zan, alla faccia del dialogo: La Lega si smaschera e presenta 672 emendamenti, più di 1000 il totale

Italia Viva ne ha presentati 4. Forza Italia 134. Totale, più di 1000.

DDL Zan, alla faccia del dialogo: La Lega si smaschera e presenta 672 emendamenti, più di 1000 il totale - zan salvini - Gay.it
2 min. di lettura

“Sul ddl Zan il dialogo è doveroso, lo chiede il Santo Padre, lo chiedono gli italiani. Togliere i bambini dalla contesa politica, la teoria gender nelle scuole, Il bavaglio e la censura”. Così Matteo Salvini è tornato al mattino a diffondere fake news sul DDL Zan, sbandierando una presunta apertura ad una legge contro l’omotransfobia che non sia quella già approvata alla Camera.

Pochi minuti dopo queste affermazioni la maschera leghista è rapidamente caduta. In Senato la Lega ha infatti presentato 672 emendamenti. Un’enormità. Segno tangibile di un’unica reale, gigantesca, palese volontà. Affossarlo. Oltre a quelli del partito, ci sarebbero anche una ventina di emendamenti presentati dal vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli. Fratelli d’Italia ne ha poi presentati 127. Forza Italia altri 134. Italia Viva, a sorpresa, 4. Solo 48 ore fa Matteo Renzi annunciava che IV non avrebbe presentato alcun emendamento. Paola Binetti, per l’UDC, ne ha firmati un’ottantina, le Autonomie altri 4. Il totale monster supera i 1000 emendamenti, per nove articoli appena. E fino a ieri continuavano a raccontarci la favola dell’ampia ‘mediazione’ per un’approvazione rapida e condivisa. Fandonie.

Alle ore 16:30 si torna in aula con la discussione generale, prima che tutti i partiti decidano il da farsi. Perché se da una parte Pd, LeU e 5 Stelle che non hanno presentato emendamenti sono irremovibili, nel non voler cedere ad alcun compromesso ulteriore approvando modifiche che riporterebbero la legge alla Camera, Italia Viva dovrà spiegare la presentazione di quei 4 emendamenti ad un DDL da loro già votato a Montecitorio e rispondere all’assalto delle destre, che certamente non fa rima con ‘mediazione’.

Dura la reazione di Monica Cirinnà. “672 emendamenti solo dalla Lega. Concordati con Orban? Ecco il dialogo auspicato da alcuni. Non abbiamo mai avuto dubbi. Condizioni politiche per mediazioni non ci sono mai state. Basta con la tattica Basta insulti alla dignità delle persone ddl Zan subito e senza modifiche“.

Netto anche Alessandro Zan: “I 700 emendamenti presentati dalla Lega sono il chiaro tentativo di affossare la legge. Altro che volontà di dialogo e mediazione. Salvini sui diritti conferma di avere la stessa linea di Orban“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
valium 20.7.21 - 16:42

Immaginate se ora la Casellati proponesse un supercanguro per saltare gli emendamenti ostruzionistici e Italia Viva, per ripicca ai 5s di quello che è successo alle unioni civili, si astiene alle votazioni come hanno fatto loro anni fa.

Trending

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans - Bingham Cup 2024 a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans 5 - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma la prima gara internazionale di Rugby tra persone trans

News - Redazione 29.5.24
Troye Sivan in concerto

Troye Sivan fiero e sfacciato simula un rapporto orale nel nuovo tour

Musica - Emanuele Corbo 30.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Grande Fratello 2023 - Alfonso Signorini

Al via i casting per la nuova edizione del Grande Fratello: il prossimo potresti essere tu!

Culture - Luca Diana 29.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Thailandia verso il matrimonio egualitario

Thailandia, ad un passo il sì definitivo del Parlamento al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 21.12.23
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24
Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” - VIDEO - Gabriel Attal 1 - Gay.it

Gabriel Attal: “Francesi vuol dire poter essere premier rivendicando apertamente la propria omosessualità” – VIDEO

News - Redazione 31.1.24
Caitlyn Jenner sostiene ancora Donald Trump e dispensa ancora transfobia - Caitlyn Jenner - Gay.it

Caitlyn Jenner sostiene ancora Donald Trump e dispensa ancora transfobia

News - Redazione 19.3.24
Europee 2024, intervista a Carolina Morace (M5S): "Pace e diritti, sì alla GPA regolamentata. Atlete trans? È difficile" - Carolina Morace 1 - Gay.it

Europee 2024, intervista a Carolina Morace (M5S): “Pace e diritti, sì alla GPA regolamentata. Atlete trans? È difficile”

News - Federico Boni 13.5.24
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23