Il disturbo post-traumatico da stress che accompagna le persone LGBT dopo l’epidemia di AIDS

Il disturbo post-traumatico da stress convive con le persone che hanno affrontato l'epidemia di AIDS degli anni '80. Questo ci fa capire cosa abbia significato vivere da omosessuali in quell'epoca.

disturbo da stress post-traumatico
Il disturbo da stress post-traumatico interessa le persone LGBT sopravvissute all'epidemia di AIDS.
2 min. di lettura

Viene definito con la sigla PTSD. È il disturbo post-traumatico da stress. Si tratta di una forma di disagio mentale che si sviluppa in seguito a esperienze che hanno segnato negativamente la vita di una persona. È comune in alcuni militari di ritorno da una missione. È un serio problema per chi ha subito violenze sessuali e per le vittime di pedofilia. Ed è stato diagnosticato anche nelle persone omosessuali che hanno vissuto a pieno gli anni dell’AIDS

Gli Anni ’80. Quando il virus dell’HIV iniziava a farsi conoscere. E senza un ciclo di terapie, si tramutava in AIDS. Ed ancora oggi, non c’è una cura. Un’epidemia invincibile, che però non preoccupava le istituzioni, poiché ad ammalarsi e a morire erano “solo i gay”.

A spiegare la correlazione tra chi ha vissuto quegli anni terribili e il disturbo post-traumatico da stress è il dottor Gerard Ilaria, specializzato in salute mentale e direttore clinico di Headstrong, al Weill Cornell Medical Center di New York City. Il dottore si occupa di fornire un aiuto medico gratuito alle persone LGBT che soffrono di PTSD.

Matthew Riemer e Gerard Ilaria sono amici da tempo. E hanno raccontato cosa si prova a dover sopravvivere a un’epidemia che ha portato via molti conoscenti e amici, uno dopo l’altro e condividere il resto della vita con un disturbo post-traumatico . Dopo una ventina di amici morti di AIDS, un matrimonio, e circa 40 anni, ancora oggi non è facile ricordare quegli anni. Ma ci si pensa ogni giorno, volenti o nolenti.

Crisi, panico, paura: gli effetti del disturbo post-traumatico da stress

Iper vigilanza. Paura e attenzione ossessiva al pericolo. Insonnia. Isolamento. Rifiuto a incontrare certe persone o a passare per certi luoghi. Panico, scoppi di rabbia improvvisa, irritazione. Ogni giorno è così. Ci sono momenti più tranquilli, altri in cui si scoppia per un niente.

Questi i risultati di un disturbo post-traumatico da stress. In quegli anni, non c’era solo la paura di rimanere contagiati, ma si doveva fare i conti con un’intera società che vedeva un omosessuale come un untore. C’era un rifiuto completo da parte di tutti. E nessun aiuto. Nemmeno da parte della famiglia, che molte volte non accettava l’orientamento sessuale.

E per superare tutto questo, si ricorre all’abuso di farmaci, di alcol e di droghe. E questi, sono circa il 30-40% di adulti gay.

Il rischio suicidio nelle persone LGBT

A questo, si aggiunge anche un problema ancora più grande. Se l’epidemia di AIDS è passata (e non ancora del tutto), c’è sempre l’odio a mettere in difficoltà i membri della comunità LGBT. Il progetto Trevor quest’anno ha segnalato che il 40% degli intervistati ha seriamente considerato di tentare il suicidio nell’ultimo anno. Il 48% dei giovani LGBT ha affermato di essersi auto-inflitto dolore, una percentuali che supera il 60 per persone trans e non binarie.

Anche da parte della politica, l’impegno per la tutela della comunità non aiuta. Per l’86% degli intervistati, le recenti politiche hanno avuto un impatto negativo. E il 46% pensa di aver bisogno di una consulenza psicologica.

Un trauma che continua. E che continuerà fino a quando l’odio non finirà.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
"La Nostra Raffaella", sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video) - La Nostra Raffaella spot - Gay.it

“La Nostra Raffaella”, sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video)

Culture - Redazione 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

Leggere fa bene

Madonna in lacrime ricorda a tuttə noi perché sia ancora importante combattere l'hiv/aids. L'emozionante discorso - VIDEO - Madonna aids hiv - Gay.it

Madonna in lacrime ricorda a tuttə noi perché sia ancora importante combattere l’hiv/aids. L’emozionante discorso – VIDEO

Musica - Redazione 5.12.23
I film LGBTQIA+ della settimana 27 novembre/3 dicembre tra tv generalista e streaming - film hiv aids - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 27 novembre/3 dicembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 27.11.23
triptorelina-tavolo-tecnico-schillaci-roccella

Triptorelina, l’Italia di Meloni all’attacco: ecco il tavolo tecnico per “valutare” la somministrazione in ambito di affermazione di genere

Corpi - Francesca Di Feo 26.3.24
cena ozpetek

Come sopravvivere al pranzo con i parenti?

Lifestyle - Riccardo Conte 12.12.23
Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24
vaiolo-delle-scimmie-firenze

Firenze, 11 casi confermati di vaiolo delle scimmie, ma nessun allarmismo: la situazione è sotto controllo

Corpi - Francesca Di Feo 2.2.24
Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24