Elena Bonetti: “Il Family Act riconosce tutti i bambini, al di là del contesto familiare”

Ciò che fa rumore, ancora una volta, è la totale mancanza di interesse da parte della ministra, almeno pubblicamente, nei confronti della legge contro l'omotransfobia.

Elena Bonetti: “Il Family Act riconosce tutti i bambini, al di là del contesto familiare" - Elena Bonetti - Gay.it
Elena Bonetti, ministra del governo Draghi.
2 min. di lettura

Flavia Amabile de La Stampa ha oggi intervistato Elena Bonetti, riconfermata ministra per le pari opportunità e la famiglia in quota Italia Viva. Al centro della chiacchierata il piano per le famiglie chiamato Family Act, approvato l’estate scorsa, che si rivolgerà a quale tipo di famiglia? “A quella tradizionale come sostiene la Lega oppure a tutte le famiglie, comprese quelle Lgbt“, ha domandato Amabile alla ministra.

Il Family Act si rivolge alle nuove generazioni e riconosce tutti i bambini come valore, al di là del contesto familiare“, la replica evasiva di Bonetti. “Questa visione è già stata votata per la parte dell`assegno da tutto l`arco parlamentare ed è partendo da questa unità che dobbiamo continuare a lavorare“. Ci sarà quindi un assegno unico universale anche per le famiglie arcobaleno, ha fatto apparentemente intendere la ministra, che ha poi ribadito la necessità di “una battaglia culturale per rompere la spirale di violenza contro le donne”.

Il nuovo piano sarà in continuità con i precedenti, ma con alcune novità: la revisione dei criteri per l’accreditamento dei centri antiviolenza e un’azione decisa per garantire percorsi di autonomia finanziaria e contrastare la violenza economica. C’è però anche un problema culturale da affrontare per rompere questa spirale di violenza contro le donne. Un lavoro educativo non rinviabile, che va dal linguaggio ai legami di comunità per non lasciare sole le donne.

Ciò che fa rumore, ancora una volta, è la totale mancanza di interesse da parte di Elena Bonetti, almeno pubblicamente, nei confronti della legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo, già approvata alla Camera e in attesa di approvazione al Senato. Da un anno esatto (era il 19 gennaio 2020) la ministra per le pari opportunità non dedica una parola al DDL Zan, neanche per sbaglio. Non una parola sui social, non una parola con i giornalisti. Eppure in questi ultimi 12 mesi se n’è discusso quasi quotidianamente, dentro e fuori dal Palazzo. Come se non esistesse, come se non dovesse essere sua priorità assoluta, visto e considerato il ministero che presiede dal 5 settembre 2019. Un silenzio assordante, inspiegabile, onestamente ingiustificabile, terribilmente fastidioso.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 21.2.21 - 18:22

Che gentaglia come questa donna dia risposte simili , scivolando sulle precise domande dell'intervistatore , significa che lei fa il suo sporco mestiere . Ma che il giornalista non sia capace di inchiodarla , come certi Signori Giornalisti USA , non lo concepisco. Le interviste a chi vive di politica non si fanno in ginocchio.

Trending

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Shannen Doherty Addio

Addio Shannen Doherty, sempre al fianco dei fragili, in bilico tra forza e vulnerabilità

Serie Tv - Mandalina Di Biase 15.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24

Hai già letto
queste storie?

Roberto Vannacci: "Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla". La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO) - Vannacci Flavia Fratello - Gay.it

Roberto Vannacci: “Sono andato in un locale gay, una serata tranquilla”. La replica di Flavia Fratello è virale (VIDEO)

Culture - Redazione 7.3.24
Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento - Parigi rainbow Pride - Gay.it

Francia, il ministro della giustizia si scusa per le leggi omofobe passate. Primo via libera al risarcimento

News - Redazione 14.3.24
Careggi Transgender Triptorelina affermazione di genere Gasparri

Triptorelina, la malafede ideologica del governo italiano che fa propaganda sulla vita delle persone: anticipati i risultati dell’ispezione al Careggi di Firenze, ma qualcosa non quadra

Corpi - Francesca Di Feo 8.4.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: "Meglio leghista che comunista fr*cio" - NON TOLLERIAMO ANCORA OMOFOBIA IN CAMPAGNA ELETTORALE - Gay.it

Galatina, insulti omofobi sul muro della sede Pd: “Meglio leghista che comunista fr*cio”

News - Redazione 27.5.24
Roccella e Meloni: "Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana" - Giorgia Meloni e Eugenia Roccella - Gay.it

Roccella e Meloni: “Ci sono le femmine e ci sono i maschi. No teoria gender nelle scuole. GPA disumana”

News - Redazione 20.5.24
Elon Musk: "Chiedo ai gay di avere figli per il proseguimento della civiltà". Per la gioia di Meloni e Salvini - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Elon Musk: “Chiedo ai gay di avere figli per il proseguimento della civiltà”. Per la gioia di Meloni e Salvini

News - Redazione 25.3.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24