Elezioni Spagna 2023, Vox potrebbe andare al governo e cancellare molti diritti LGBTQIA+

Possibile abrogazione del matrimonio egualitario, cancellazione della legge sulla transizione di genere e di quella per la parità di genere. Guerra totale agli immigrati.

ascolta:
0:00
-
0:00
spagna elezioni 2023
spagna elezioni 2023
3 min. di lettura

Domenica 23 Luglio in Spagna si vota e l’estrema destra di Vox oscilla nei sondaggio tra il 13 e il 14%, in calo rispetto al 15,2% di voti presi nel 2019. Sempre secondo i sondaggi, i conservatori del Partito Popolare di Alberto Núñez Feijóo sono in testa, seguiti dai socialisti del PSOE, poi Vox e la sinistra di Movimento Sumar.

La partita è aperta,  se i socialisti non effettueranno una rimonta, lunedì 24 Luglio la Spagna potrebbe svegliarsi con una maggioranza parlamentare fortemente spostata a destra. Vox, il partito amato da Giorgia Meloni, intervenuta in collegamento per supportare la campagna elettorale di Abscal, potrebbe entrare nel governo con i Popolari: “È arrivato il tempo dei patrioti. Mi auguro che Vox abbia un ruolo importante nel prossimo governo” ha detto Meloni.

Santiago Abascal, leader di Vox, ha paragonato il premier socialista Pedro Sanchez ai terroristi dell’ETA. E qualche giorno fa Vox ha proposto che la bandiera del movimento LGBTQIA+ venisse rimossa dagli uffici delle autorità regionali delle Isole Baleari (Ibiza, Formentera, Minorca, Maiorca).

Vox è un un movimento nazionalista e populista che fino a cinque anni fa raggiungeva percentuali minime. È assimilabile a “Fratelli d’Italia“,  così come a “Fidesz”, partito di Viktor Orbán in Ungheria, e a quello polacco di “Diritto e Giustizia” che reprime fortemente la comunità queer polacca. Negli ultimi anni, proprio come per il partito di Meloni, l’ascesa di Vox è andata crescendo.

Già lo scorso settembre, all’indomani delle vittoriose elezioni italiane, Meloni aveva auspicato una futura vittoria di Vox “Spero che la nostra vittoria spiani la strada a Vox in Spagna” aveva detto la premier italiana. Resta agli annali l’intervento di Meloni nel Giugno del ’22, il suo discorso in spagnolo al comizio di Vox fece il giro del mondo:

“Sì alla famiglia naturale, no alla lobby LGBT! Sì all’identità sessuale, no all’ideologia gender! Sì alla cultura della vita. No all’abisso della morte. Sì all’universalità della Croce. No alla violenza dell’Islamismo. Sì ai confini sicuri. No all’immigrazione di massa. Sì al lavoro della nostra gente. No alla grande finanza internazionale”.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da GAY.IT 🇪🇺 (@gayit)

Il premier socialista Sanchez non ha apprezzato l’intrusione di un capo di governo estero. “I colleghi della signora Meloni, gli ultras di Vox, sono dei patrioti da braccialetto, come li chiamiamo qui. Hanno la bandiera della Spagna al polso, ma poi non vogliono pagare le tasse, vogliono privatizzare l’istruzione pubblica e la sanità

L’attuale campagna elettorale di Vox in Spagna è stata definita “onda nera” dai quotidiani internazionali. In un manifesto si vede una bandiera LGBTQIA+ gettata nella spazzatura. Come anche l’agenda ecologista del governo socialista di Sanchez, la bandiera dell’indipendentismo catalano e il simbolo del movimento femminista.

Le priorità per Vox sono due: differenziarsi dal Partito Popolare, con cui si appresta a governare, e piazzarsi almeno al terzo posto nelle province in cui la complessa legge elettorale spagnola tende a svantaggiare i partiti minoritari. Per raggiungere questo obiettivo, Abascal ha scelto la strada della linea dura, delineando un programma elettorale con proposte radicali, specialmente per quanto riguarda i diritti civili e l’immigrazione.

A proposito di immigrazione, Vox ha parlato di blocco navale (come Meloni) e di espulsione immediata di tutti gli immigrati irregolari. Su questo secondo punto il partito di Abascal si dice pronto a convocare un referendum popolare.

Vox promette di cancellare le principali politiche del centrosinistra:

Abrogheremo le leggi ideologiche che non proteggono le persone, ma collettivizzano l’individuo e lo sottomettono alle esigenze di gruppi di interesse“.

Secondo Euronews, il matrimonio egualitario in Spagna è a rischio. Vox, una volta al governo, potrebbe chiedere agli alleati popolari di abrogare la legge di equiparazione, che l’allora governo socialista di Zapatero pionieristicamente approvò nell’ormai lontano 2005. Tuttavia proprio i conservatori del Partito Popolare, in occasione del Madrid Pride, hanno illuminato la sede del partito con l’arcobaleno LGBTQIA+.

Alcuni analisti in questi ultimi giorni sostengono che il partito di estrema destra stia cercando di mettere in difficoltà il suo potenziale alleato di governo, il Partito Popolare, per convincere gli elettori tentati dal “voto utile”.

Nel programma elettorale Vox si dice contrario alla legge di parità uomo-donna sul lavoro voluta dai socialisti, contrario alla legge per combattere la violenza sessuale che prevede un esplicito consenso al rapporto, contrario alla legge sull’eutanasia e alla legge contro la violenza di genere, e prevede anche l’eliminazione del Ministero dell’Uguaglianza.

Anche i diritti delle persone trans subiranno certamente pesanti regressioni. Lo scorso Febbraio 2023 la Spagna ha approvato ufficialmente la legge sull’autodeterminazione di genere dai 16 anni (o 14 con il consenso dei genitori) senza valutazioni psicologiche o mediche, e il divieto alle teorie riparative. Una legge fortemente avversata da Vox, che ha promesso di abrogarla.

 

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert - OFF Les Tortues Turtles 02 - Gay.it

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert

Cinema - Redazione 21.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Serena Bortone, chesarà...

La Rai censura il monologo di Antonio Scurati: ecco tutto quello che è successo nelle ultime ore

Culture - Luca Diana 21.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

Hai già letto
queste storie?

Gran Canaria tra spiagge dorate, acque cristalline e accoglienza LGBTQIA+ - guida lgbtqia friendly a gran canaria 8 - Gay.it

Gran Canaria tra spiagge dorate, acque cristalline e accoglienza LGBTQIA+

Viaggi - Francesca Di Feo 16.4.24
Siviglia, il nuovo Gesù che promuove la Pasqua scatena gli ultracattolici di destra: "É effeminato e sexy" - Siviglia il sexy Gesu che promuove la Pasqua scatena gli ultracattolici di destra 1 - Gay.it

Siviglia, il nuovo Gesù che promuove la Pasqua scatena gli ultracattolici di destra: “É effeminato e sexy”

News - Redazione 31.1.24
natale-a-valencia

Natale 2023 a Valencia, paradiso invernale per grandi e piccinə, tutto da scoprire

Viaggi - Francesca Di Feo 21.11.23
Gay Games 2026 a Valencia: una prospettiva unica sul fiore all'occhiello della costa orientale spagnola - valencia gay games 2026 - Gay.it

Gay Games 2026 a Valencia: una prospettiva unica sul fiore all’occhiello della costa orientale spagnola

Viaggi - Francesca Di Feo 21.12.23
Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: "Ho rischiato di perdere l'occhio" - Pasquale Ciano 2 - Gay.it

Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: “Ho rischiato di perdere l’occhio”

News - Redazione 13.12.23
Mario Alcalde, il primo storico coming out di un torero spagnolo - Mario Alcalde coming out - Gay.it

Mario Alcalde, il primo storico coming out di un torero spagnolo

Corpi - Redazione 24.1.24
Peter Tatchell scrive al torero Mario Alcalde dopo il suo coming out: “Volta le spalle alla sanguinaria corrida” - Mario Alcalde - Gay.it

Peter Tatchell scrive al torero Mario Alcalde dopo il suo coming out: “Volta le spalle alla sanguinaria corrida”

News - Redazione 25.3.24