I 7 film da guardare per il TDOR 2019

Oggi è il 20 novembre, il giorno dedicato al Transgender Day of Remembrance. Ecco alcuni film per celebrare l'evento.

tdor 2019
4 min. di lettura

In occasione del TDOR 2019, ecco sette film che trattano il tema della transessualità, con i momenti negativi e quelli positivi che una persona transgender deve affrontare quasi quotidianamente.

I 7 film da ricercare per il TDOR 2019

Alcuni dei seguenti titoli sono presenti su Netflix, mentre altri si possono comunque ritrovare in rete. Partiamo con due tra i più conosciuti:

Boys don’t Cry

Uno dei film più famosi riguardanti il tema della transessualità e legato al TDOR 2019. E’ la vera storia di Brandon Teena, un ragazzo nato in un corpo femminile (il nome di nascita è Teena Renae Brandon). Costretto a mentire per nascondere la sua vera identità e maltrattato dalla famiglia e in particolare dalla madre che continua a parlargli al femminile, si innamora di Lana Tisdale, con la quale inizia una storia (senza sapere che Brandon è transgender). A seguito di un arresto, Brandon sconta una breve pena in una prigione femminile. Lana paga la cauzione per farlo uscire e il ragazzo le dice la verità su di lui. La notizia dell’incarcerazione nel reparto femminile finisce sui giornali, e la sua vera identità diventa di dominio pubblico.

Dai giornali lo vengono a sapere anche John Lotter (ex di Lana) e Tom Nissen, due loschi individui amici di Brandon. Schifati da quanto scoperto, costringono il ragazzo a spogliarsi, per poi stuprarlo. A seguito della violenza, Lana e Brandon tentano la fuga, ma saranno anticipati dai Nissen e Lotter. I due uccidono a sangue freddo Brandon e Candance, un’altra amica del ragazzo.

The Danish Girl

Altro celeberrimo film legato alla transessualità è The Danish Girl, riguardante la pittrice danese Lili Elbe. Anche in questo caso, il film ripercorre la vera storia di Lili Elbe, la prima persona a sottoporsi a un intervento chirurgico per la riassegnazione del sesso. Lili è l’alter ego di Einar Wegener, marito di Gerda Wegener. Un giorno Einar decide di vestirsi da donna per andare a una festa, su indicazione della moglie Gerda. Lili Elbe, a poco a poco, inizia ad apprezzare la sua “versione femminile”, passione che aveva sempre avuto ma che aveva nascosto.

Ma ora non può più rinunciarci, tanto che con la moglie (che nel frattempo aveva ottenuto successo dipingendo i ritratti di Lili) si trasferiscono a Parigi, consultando diversi psicologi. Nessuno trova una “cura”, fino a quando non conoscono il dottor Warnekros, che da tempo studia un intervento di riassegnazione sessuale. Lili si offre per questa operazione, che sembra andare bene. Desiderosa di completare la transizione, decide di fare una seconda operazione: una vaginoplastica con il trapianto di ovaie. L’intervento però fallisce, e Lili Elbe muore il giorno dopo. Nel frattempo, la moglie le era sempre stata accanto, pur non accettando le decisioni di Einar.

Boy meets Girl

Boy meets Girl è un film romantico, che racconta la storia di Ricky, una 21enne transgender che vive in una piccola città del Kentucky. Ricky lavora come barista e trascorre il tempo libero con Robby, suo unico amico da 15 anni.

A cambiare la vita di Ricky ci pensa Francesca, una ragazza che entra nel suo bar quasi per caso. Le due ragazze iniziano a parlare, stringendo una salda amicizia. Ma questo sentimento presto cambia, diventando una storia d’amore.

Growing Up Coy

La pellicola è un documentario che racconta la vicenda della piccola Coy Mathis, bambina transgender. Coy, nato bambino, già a 6 anni capisce di essere una femmina, e fino alle scuole elementari può liberamente usare il bagno femminile. Questo cambia quando il preside avverte i genitori che non sarà più concesso a Coy questa possibilità. I genitori, Jeremy e Kathryn, decidono quindi di disiscrivere i figli dalla scuola, presentando un reclamo alla divisione per i diritti civili del Colorado.

La vicenda è diventata di interesse nazionale, tanto che alla fine il giudice ha emanato una sentenza a loro favore. Secondo quanto deciso, non solo Coy, ma tutte le persone transgender dello stato potranno utilizzare il bagno che rispecchia il loro genere. E’ la prima sentenza che ha avuto un effetto rivoluzionario in tutto il Paese. Nel giro di pochi anni, molti altri Paesi si sono adeguati. Una grande vittoria per Coy e per tutta la comunità trans.

(Disponibile sottotitolato su Netflix)

The Death and Life of Marsha P. Johnson

Anche questa pellicola è stata realizzata sotto forma di documentario. Racconta il mistero che avvolge la morte di Marsha P. Johnson, una delle presenze più rilevanti nei moti di Stonewall e una delle fondatrici del Gay Liberation Front e dell’organizzazione STAR (Street Transvestite Action Revolutionaries) insieme a Sylvia Rivera. La donna trans Victoria Cruz ha voluto indagare sulla morte, quando il 6 giugno 1992 dalle acque del fiume Hudson riemergeva il cadavere della Johnson. Secondo la polizia, sarebbe un suicidio. 

Proseguendo, si analizza la vita della drag queen, del suo impegno nel campo dell’attivismo LGBT e si cerca di dare una risposta a chi si domanda se la sua morte non abbia un responsabile.

(Disponibile sottotitolato su Netflix)

Laerte

Laerte Coutinho è una celebre vignettista brasiliana. Per quasi 60 anni è vissuta come un uomo, nascondendo il fatto di essere una donna transgender. Alla fine, stanca di indossare una maschera, ha scelto di fare coming out, dimostrandosi per quella che è. Nel 2009, ha deciso di dichiararsi crossdresser, poco dopo invece si è definita appunto trans.

Laerte racconta la vita di questa grande donna, facendosi conoscere al mondo con la sua vera identità.

(Disponibile sottotitolato su Netflix)

Super Deluxe

Concludiamo i 7 film per celebrare il TDOR 2019 con un dramma thriller, che vede varie storie apparentemente indipendenti, ma intrecciate tra loro. C’è la storia di una moglie appena sposata ma infedele, una donna trans e un adolescente arrabbiato con il mondo.

Tra le varie storie, c’è quella di Shilpa. La famiglia sta aspettando il ritorno di Manickam, il marito di Jyothi, fuggito dalla famiglia 7 anni prima. Ma al posto di Manickam, torna Shilpa, una donna transgender. Questa è Manickam, che ha deciso di fare il processo di transizione. Ma se la famiglia accetta la decisione della donna, non è lo stesso per la società. Shilpa infatti viene umiliata e aggredita dagli altri genitori dei compagni di scuola dei suoi figli e anche dalle autorità, e per questo prende la decisione di tornare a Mumbai, dove era fuggita inizialmente. Ma i figli, facendole capire che avevano accettato il fatto che il loro padre fosse ora una donna, la convincono a rimanere e riprendere la loro vita insieme.

(Disponibile sottotitolato su Netflix)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
danielebausigmailcom 21.11.19 - 7:29

Io aggiungerei anche Transamerica.

Trending

Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
afghanistan-persone-transgender

L’Afghanistan a 3 anni dall’ascesa dei talebani: stupri, torture e violenze all’ordine del giorno per le persone transgender

News - Francesca Di Feo 2.4.24
orlando

Siamo tuttə Orlando: a Roma la marcia di Paul B. Preciado sul red carpet

Culture - Riccardo Conte 18.10.23
tdor-2023-torino

TDOR Torino 2023: “Marciamo per noi stessə, per chi non può farlo e per chi non c’è più”

News - Francesca Di Feo 13.11.23
L'attrice transgenere Hunter Schafer e lo sviluppatore di videogiochi Hideo Kojima di Kojima Productions, con cui collabora per il videogioco horror OD realizzato insieme al regista Jordan Peele

Hunter Schafer diventa protagonista del videogioco horror di Jordan Peele e Hideo Kojima

Culture - Matteo Lupetti 12.12.23
Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: "Un inno per i senza voce, gli emarginati" - dev - Gay.it

Monkey Man e gli hijra, Dev Patel e il terzo genere indiano: “Un inno per i senza voce, gli emarginati”

Cinema - Redazione 9.4.24
alfortville arrestato 14enne bullo che insultava 15enne transgender

I suicidi delle persone transgender sono omicidi di Stato

News - Redazione Milano 7.11.23
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24