Florida, la legge Don’t Say Gay colpisce uno spettacolo scolastico. Gli studenti: “È sconcertante”

Cestinato Indecent di Paula Vogel. La scuola nega c'entri qualcosa la Don't Say Gay, ma in passato aveva dato il via libera a produzioni come Rent e Chicago.

ascolta:
0:00
-
0:00
Florida, la legge Don't Say Gay colpisce uno spettacolo scolastico. Gli studenti: "È sconcertante" - indecent Paula Vogel cover - Gay.it
2 min. di lettura

La legge Don’t Say Gay della Florida, che vieta ad asili nido e scuole elementari e medie di trattare temi legati ad orientamento sessuale e identità di genere, continua a diffondere censura, suscitando polemiche e indignazioni.

Dopo la scomparsa di una decina di libri a tematica queer eliminati dalle biblioteche scolastiche dello Stato, ecco arrivare la denuncia da parte di alcuni studenti di scuola superiore di arti dello spettacolo, secondo cui il loro annunciato spettacolo è censurato a causa proprio della legge voluta e difesa dal governatore repubblicano Ron DeSantis.

Gli studenti della Douglas Anderson School of the Performing Arts avrebbero dovuto recitare l’opera teatrale di Paula Vogel Indecent, a marzo. Intercettati da Teen Vogue, i giovani hanno accusato proprio la “Don’t Say Gay” per l’improvvisa cancellazione dello show da parte dell’istituto. Indecent è un’opera teatrale della drammaturga statunitense Paula Vogel, che racconta della creazione e del debutto della piece di Sholem Asch Dio di vendetta, ambientata in una casa di tolleranza, che suscitò grande scalpore nella comunità ebraica. Dio di vendetta debuttò a Broadway nel 1923, ma per bypassare la censura newyorchese ed assicurarsi un maggior successo di pubblico furono apportati diversi cambiamenti, tra cui l’eliminazione di una storia d’amore omosessuale tra due donne. Alla fine venne chiusa per “oscenità”.

Le scuole pubbliche della contea di Duval hanno negato che la cancellazione dello spettacolo sia dovuta alla legge “Don’t Say Gag”, scaricando tutte le colpe sui “dialoghi sessualizzati tra adulti” che si possono riscontrare all’interno dell’opera. La legge, va ricordato, era stata criticata anche per la propria vaghezza, per la mancanza di definizioni specifiche, sostanzialmente per la sua potenziale ampia applicazione.

Madeline Scotti, studentessa dell’ultimo anno del liceo, doveva interpretare uno dei ruoli principali nella produzione. “È sconcertante che uno spettacolo scritto sugli effetti dannosi della censura venga censurato”, ha tuonato la giovane. “L’amore dovrebbe essere censurato? Perché sarebbe impuro?”.

La portavoce della scuola, Tracy Pierce, ha dichiarato alla stampa che il contenuto dello spettacolo sarebbe “inappropriato per i membri del cast studentesco e il pubblico studentesco“. Ma gli studenti non ci stanno, perché in passato, prima che la legge “Don’t Say Gay” venisse approvata, nel medesimo distretto scolastico andarono in scena spettacoli come RENT e Chicago.

Agli studenti della Douglas Anderson High: mi dispiace che il vostro sovrintendente abbia cancellato Indecent“, ha scritto l’autrice di Indecent Paula Vogel in una lettera aperta. “Sapete quanto penso sia bello l’amore per tutte le anime”. “Ma voglio anche che sappiate quanto amore provi per il mondo in quanto donna ebrea. Sono orgogliosa del mio amore e della mia fede, e sono così orgogliosa di tutti voi”.

Vogel, oggi 71enne, Premio Pulitzer per la Drammaturgia nel 1998, lesbica e felicemente sposata con la professoressa Anne Fausto-Sterling della Brown University dal 2004, si è poi rivolta alla dirigenza della scuola, chiedendo perché non abbiano dato forma ad una discussione aperta e pubblica sull’argomento e sulla censura alla sua piéces. “Credo che i tuoi studenti siano giovani artisti che possono gestire simili conversazioni. Sarebbe fantastico anche per i genitori. E sono più che disposta a parteciparvi”.

Florida, la legge Don't Say Gay colpisce uno spettacolo scolastico. Gli studenti: "È sconcertante" - indecent Paula Vogel - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Joe Biden, Taylor Swift, Donald Trump

Sarà Taylor Swift a ‘salvare’ Joe Biden e sconfiggere i repubblicani?

Musica - Redazione Milano 1.2.24
Boise Pride Festival Drag Show Gay.it

Università USA vieta gli spettacoli drag e gli studenti si appellano alla Corte Suprema

News - Redazione 6.3.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
stati-uniti-bridget-christian-ziegler-violenza-sessuale

Stati Uniti, accusato di violenza sessuale il marito di Bridget Ziegler, leader del collettivo conservatore “Moms for Liberty”

News - Francesca Di Feo 4.12.23
Holland Taylor e la dolcissima reazione alla prima nomination ai Tony dell'amata Sarah Paulson - Sarah Paulson festegglia gli 80 anni dellamata Holland Taylor - Gay.it

Holland Taylor e la dolcissima reazione alla prima nomination ai Tony dell’amata Sarah Paulson

Culture - Redazione 2.5.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono - intervista - Sessp 20 - Gay.it

Le Karma B sono MaschiE e ci raccontano quello che gli uomini non dicono – intervista

Culture - Federico Colombo 16.1.24
Donald Trump Whoopi Goldberg

Whoopi Goldberg: Trump cancellerà le persone gay se sarà rieletto

News - Redazione Milano 12.1.24