Il 10% degli americani rientra nello spettro della bisessualità, il nuovo studio

Numeri triplicati rispetto agli anni '90

ascolta:
0:00
-
0:00
come capire se sei bisessuale, bisessualità test
3 min. di lettura

Uno nuovo studio ha certificato un  sostanziale aumento del numero di americani che si identificano come bisessuali o che hanno una storia di comportamento bisessuale. Il 9,6% degli intervistati ha riferito di avere avuto come partner sia uomini che donne. Tra il 1989 e il 1994 il totale era pari al 3,1%. Tra il 2012-2018, solo il 2,7% si era indentificato come bisessuale. Nel 2021 la percentuale era salita al 4,5% degli intervistati. 3 anni dopo, siamo oltre il doppio.

Lo studio, pubblicato dai ricercatori Martin A. Monto e Sophia Neuweiler su The Journal of Sex Research, ha utilizzato il set di dati del General Social Survey, ricerca creata nel 1972 dal National Opinion Research Center dell’Università di Chicago come strumento per misurare il cambiamento sociale, con un campione rappresentativo a livello nazionale di oltre 32.000 partecipanti. L’indagine mira a rappresentare attentamente ciascun gruppo demografico degli Stati Uniti e segue i partecipanti nel corso dei decenni, al fine di valutare come le risposte possano cambiare nel tempo. Altri 2.300 partecipanti sono stati aggiunti nel 2021. Lo studio ha utilizzato un’ampia varietà di strumenti per cercare di misurare l’orientamento sessuale e i comportamenti sessuale precedenti. Ciò include una domanda in cui si chiede  agli intervistati di rispondere indicando il proprio orientamento sessuale: gay/lesbica/omosessuale, bisessuale o eterosessuale/eterosessuale.

Per quanto riguarda il comportamento sessuale, lo studio ha chiesto ai partecipanti di ricordare se i propri partner sessuali passati fossero dello stesso sesso o di un sesso diverso, con ulteriori domande che volevano sapere se i loro attuali partner fossero uomini o donne. Queste risposte sono state ristrette dai ricercatori a coloro che hanno avuto più partner sessuali nell’ultimo anno. Utilizzando un metodo chiamato analisi di regressione, i ricercatori hanno determinato quali fossero le relazioni tra le loro misure di orientamento sessuale e comportamento con il genere, valutando come queste relazioni cambiassero nel tempo. E hanno così scoperto che non solo i partecipanti avevano maggiori probabilità di identificarsi come bisessuali rispetto agli anni precedenti, ma che c’erano più partecipanti che si identificavano come bisessuali rispetto a gay o lesbiche.

Tuttavia, hanno riscontrato una tendenza inversa per i partner sessuali, con un numero maggiore di intervistati appartenenti esclusivamente allo stesso sesso rispetto a coloro che avevano partner sessuali sia maschili che femminili. Gli autori hanno inoltre notato che le donne sono più propense degli uomini a definirsi bisessuali o di avere una storia di comportamento bisessuale, mentre gli uomini sono più propensi a riferire comportamenti esclusivi omosessuali.

Lo studio ha inoltre scoperto che i giovani hanno maggiori probabilità di identificarsi come bisessuali, con il 12% tra gli under 30. Questo studio riflette il panorama in evoluzione degli americani che si identificano come LGBTQ+. Studi precedenti avevano suggerito tendenze simili, con un numero maggiore di americani che si identificano come LGBTQ+. In quegli studi precedenti, la bisessualità era sempre  l’orientamento più frequente dietro l’eterosessualità. Un sondaggio Gallup del 2023 aveva stimato che il 4,2% di tutti gli adulti statunitensi si identifica come bisessuale e che le persone bisessuali costituirebbero quasi il 60% della comunità LGBTQ +. Tuttavia, questo sondaggio è stato condotto chiedendo alle persone come si identificassero. Come suggeriscono ora i dati del The Journal of Sex Research, molte più persone hanno comportamenti bisessuali senza identificarsi come bisessuali.

Gli autori spiegano in dettaglio come questo cambiamento demografico mostri un “allentamento delle norme sociali e dell’applicazione istituzionale che hanno privilegiato l’eterosessualità rispetto ad altri orientamenti sessuali”, con la demografia moderna che accetta maggiormente gli individui LGBTQ+ rispetto agli ultimi decenni.Suggeriscono inoltre che una ragione per cui potrebbe esserci una discrepanza tra identificazione e comportamento nei loro risultati è dovuta al modo in cui il comportamento può catturare coloro che semplicemente esplorano la propria sessualità prima di arrivare a una nuova identità.

Inoltre, sottolineano anche come “l’orientamento sessuale possa essere fluido, con alcune persone che cambiano il loro comportamento sessuale e/o la loro identità di orientamento sessuale nel tempo”.

Infine, precisano che “anche le persone che hanno avuto più recentemente partner di entrambi i sessi potrebbero non considerarsi bisessuali, e il termine potrebbe non adattarsi alla loro comprensione di se stessi e del loro comportamento sessuale”. Gli autori concludono chiedendo ulteriori ricerche che “riescano a riconoscere meglio che i termini con cui ci identifichiamo sono sociali e che esiste un certo grado di scelta su come identificare il nostro orientamento sessuale, in particolare tra individui con storie di partner sia maschili che femminili. ”

Fonte: LGBTQNation

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24

Hai già letto
queste storie?

stati-uniti-ban-terapie-affermative

Stati Uniti, continuano i ban alle terapie affermative per i minori: 100.000 lǝ adolescenti abbandonatǝ a loro stessǝ

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Stati Uniti, la Carolina del Sud diventa il 25° stato USA a bandire le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 23.5.24
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23
Topolino e Minnie costretti a censurare la parola "gay" da uno show Disney ad Orlando.

Topolino e Minnie cancellano la parola “gay” da uno show

News - Redazione Milano 2.1.24
Giocattoli gender neutral

Finalmente arriva la sezione per giocattoli gender neutral

News - Redazione Milano 4.1.24
stati-uniti-bridget-christian-ziegler-violenza-sessuale

Stati Uniti, accusato di violenza sessuale il marito di Bridget Ziegler, leader del collettivo conservatore “Moms for Liberty”

News - Francesca Di Feo 4.12.23
gen z gerenazione zeta

Gli americani della generazione Z hanno maggiori probabilità di essere LGBTQIA+ che repubblicani

News - Federico Boni 26.1.24
Donald Trump Whoopi Goldberg

Whoopi Goldberg: Trump cancellerà le persone gay se sarà rieletto

News - Redazione Milano 12.1.24