Georgia, a scuola paragonano il Pride al nazismo

Genitori e classe docente sconvolta. "Che messaggio mandiamo ai nostri figli?" chiedono.

Georgia, a scuola paragonano Pride a nazismo
disegno fatto da bambini in scuola Georgia
2 min. di lettura

Nella scuola elementare di Oglethorpe Avenue in Georgia, dei bambini sotto gli undici anni hanno presentato all’insegnante un disegno con sopra raffigurata una bandiera arcobaleno, un ombrello, e sopra la scritta “Gay is okay”.

Le piccole creature hanno manifestato più sensibilità di tre quarti della nostra classe politica odierna, tant’è che l’insegnante ha ben pensato di appena la piccola graziosa opera d’arte.

Peccato che gli amministratori scolastici hanno immediatamente chiesto di toglierla. Quando l’insegnante ha chiesto spiegazioni, il disegno è stato paragonato ad una bandiera nazista.

Georgia, a scuola paragonano Pride al nazismo
Le piccole creature hanno manifestato più sensibilità di tre quarti della nostra classe politica odierna.

Ma stando ai racconti dei genitori non sarebbe una sorpresa: dalle loro dichiarazioni, l’amministrazione ha più volte manifestato forme di xenofobia, parole poco carine nei confronti del genere femminile, persone bilingue, spagnole, o chiunque sta ancora imparando la lingua inglese.

Abbiamo assistito a continue ingiustizie e chiesto supporto per anni” dichiara Jemelleh Coes, genitore e professore presso l’Università della Georgia: “Non è mai stato fatto nulla a riguardo, ed è per questo che siamo arrivati a questo punto. Quel che è troppo è troppo”.

C’è qualcosa per cui spaventarsi?” scrive l’organizzazione Atene Pride, condividendo il disegno in un post di Facebook: “Le nostre scuole dovrebbero essere un posto sicuro per i nostri bambini per fiorire. Che genere di messaggio è stato mandato ai nostri studenti e insegnanti sulla difesa delle persone LGBTQIA+?”



Gee Campbell, genitore trans e non binario di due studenti, ha detto di aver fatto parte della comunità scolastica per anni: “L’esperienza avuta con i docenti in seguito alla mia transizione è sempre stata positiva” spiega Campbell “Che insegnamento si sta dando ai miei figli sulla loro famiglia?”



L’intera classe docente si dissocia da un comportamento del genere, specificando che rappresenta la loro professione e valori, e che prenderanno i dovuti provvedimenti.

In un trattato scritto, il consiglio scolastico ha specificato di essere totalmente a supporto della comunità LGBTQIA+ e a favore di ogni forma di inclusione e diversità chiarendo che continueranno a cercare di sensibilizzare l’intero ambiente scolastico su queste tematiche.

Per essere chiari, condanniamo un tale paragone e ogni forma di discriminazione” dichiarano nel testo “Continueremo a cercare una risoluzione al problema e a promuovere una comunità fatta d’amore, accettazione, e tolleranza per la nostra scuola”



.

A seguire altre storie dove nelle scuole gli studenti si sono ribellati alle forme di omobitransfobia:

Carriere Alias: a Pisa, Liceo non riconosce l’identità di uno studente, i compagni occupano la scuola

La generazione z ci dimostra come la rivoluzione è fatta anche di bagni no gender

Bimba di 10 anni scrive tema LGBT e la preside tuona: “inaccettabile”.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
meloni orban

35 ambasciate firmano una dichiarazione che condanna le leggi anti-LGBTQ ungheresi. Assente l’Italia

News - Redazione 21.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24
Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

Namibia, sentenza storica depenalizza l’omosessualità, ma il governo potrebbe appellarsi alla Corte Suprema

News - Francesca Di Feo 22.6.24

Leggere fa bene

famiglie arcobaleno in camper itinerante a Curno

Il camper itinerante di Famiglie Arcobaleno ha fatto tappa a Curno: il resoconto della giornata

News - Gio Arcuri 20.3.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
aggressione-marrazzo

Aggredito Fabrizio Marrazzo, leader del Partito Gay: “Non è intervenuto nessuno” – VIDEO

News - Francesca Di Feo 12.6.24
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
flavia-fratello-battuta-vannacci

Flavia Fratello replica bene a Vannacci, ma in passato firmò contro il Ddl Zan e diede spazio alla transfobia delle TERF

News - Francesca Di Feo 7.3.24
Pavel Lobkov

Mosca, giornalista mostra segni di aggressione “Così picchiano un fr**io”

News - Redazione Milano 2.1.24