Foto

Gus Kenworthy si ritira, storia di un campione olimpico che si è fatto attivista LGBTQ+

Ripercorriamo la carriera dello sciatore freestyle, 30enne campionissimo orgogliosamente queer. E ora cosa farà?

Gus Kenworthy si ritira, storia di un campione olimpico che si è fatto attivista LGBTQ+ - Gus Kenworthy 1 - Gay.it
Gus Kenworthy, la foto social
2 min. di lettura

Gus Kenworthy ha annunciato ufficialmente il suo ritiro dalle competizioni una volta terminate le Olimpiadi invernali di Pechino 2022. 30 anni, Gus ha partecipato ai Giochi con la maglia della Gran Bretagna, dopo aver vinto l’argento ai Giochi olimpici invernali di Soči del 2014 con gli Stati Uniti d’America.

A Pechino 2022 Gus ha preso parte a tre discese. Le prime due segnate da brutte cadute, mentre con la terza Kenworthy ha dato vita ad una grande rimonta con un punteggio di 71,25, che l’ha visto salire all’ottavo posto finale. Il neozelandese Nico Porteous ha conquistato l’oro, con gli statunitensi David Wise e Alex Ferreira medaglie d’argento e di bronzo.

Al termine della gara Gus, via Olympics.com, ha annunciato l’addio alle competizioni: “L’ultima discesa, evviva. Il mio canto del cigno. Ho finito, ho finito di gareggiare. Ho avuto una carriera di cui sono davvero, davvero orgoglioso“. Gus si è poi detto felice di essere riuscito a concludere la gara dopo le prime due spaventose cadute. “Sono grato di essermene andato tutto intero“, ha sottolineato lo sciatore freestyle, soddisfatto dei successi sportivi raggiunti: “Mi sento così fortunato ad aver viaggiato in tutto il mondo, ad aver conosciutiocosì tanti buoni amici e gareggiato in tre Olimpiadi. Ed è stato fantastico. Sono super felice, sto davvero bene”.

Prima di partecipare alle sue ultime Olimpiadi, Gus ha fatto la storia nel 2015 quando è diventato il primo sciatore freestyle a fare coming out, poco dopo aver vinto l’argento a Sochi 2014. Da quel momento in poi Kenworthy è diventato attivista LGBTQ, fiero sostenitore dei diritti a livello internazionali.

Ha aspramente criticato il CIO per l’assegnazione delle Olimpiadi a Pechino, in quanto Cina paese responsabile di gravi violazioni dei diritti umani. Al termine delle Olimpiadi di Pyeongchang 2018 si è battuto per far chiudere un allevamento cani, destinati al macello per l’alimentazione umana. Non contento ha pubblicamente criticato l’ex segretario Mike Pence e Donald Trump per non essersi attivati per esercitare sufficienti pressioni internazionali nei confronti della legge voluta da Hassanal Bolkiah, sultano del Brunei, che criminalizza l’omosessualità. In tal senso, in aperta critica contro le politiche omotransfobiche dell’amministrazione Trump ha volutamente disertato il ricevimento degli atleti olimpici alla Casa Bianca dopo Pyeongchang 2018, Giochi dove a fine gara baciò in diretta tv l’allora fidanzato Matt Wilkas. Mamma inglese e papà americano, e per questo motivo con doppia cittadinanza che gli ha permesso di gareggiare a 3 Olimpiadi con due Paesi differenti, Gus ha vinto anche un argento ai campionati mondiali di Sierra Nevada nel 2017.

Corteggiato dal mondo moda, Gus ha esordito in qualità di attore con la nona stagione della serie televisiva American Horror Story, voluto fortemente da Ryan Murphy nei panni di Chet Clancy. Successivamente ha partecipato a RuPaul’s Drag Race, All Stars 4, episodio 3, “Snatch Game of Love”, come uno degli scapoli disponibili. Nel 2020 ha preso parte anche ad un episodio di Will & Grace, mentre nel 2021 è comparso nella docuserie Coming Out Colton, tutta dedicata all’amico nonché ex giocatore di football Colton Underwood.

Oggi come oggi Gus è felicemente fidanzato con Adam Umhoefer, dirigente presso la Creative Artists Agency, il mese scorso baciato al termine di una gara in Colorado. Il futuro di Kenworthy, 30 anni appena, è aperto a varie possibilità, potendo spaziare tra tv, cinema, moda e politica attiva sul fronte sportivo. Un uomo dalle mille potenzialità, da anni fiero combattente per i diritti LGBTQ+.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24

Hai già letto
queste storie?

Lewsi Hamilton rainbow

F1, il Bahrain vuole vietare la bandiera LGBTI+, cosa farà Hamilton in Ferrari?

Lifestyle - Redazione Milano 26.2.24
Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese - Lucy Clark - Gay.it

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese

Corpi - Redazione 2.2.24
Lewis Hamilton, il campionissimo di Formula 1 e strenuo difensore dei diritti LGBTQIA+ sarà un pilota Ferrari - Lewis Hamilton - Gay.it

Lewis Hamilton, il campionissimo di Formula 1 e strenuo difensore dei diritti LGBTQIA+ sarà un pilota Ferrari

Corpi - Federico Boni 2.2.24
Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO) - Lucas Ocampos - Gay.it

Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO)

Corpi - Redazione 6.2.24
Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi - Tom Daley oro - Gay.it

Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi

Corpi - Redazione 20.12.23
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24