I fan di Spider-Man sono convinti che Gwen Stacy sia trans in Across the Spider-Verse. Ecco le prove

I fan più attenti hanno scovato alcuni indizi che parrebbero avallare l'ipotesi di una Spider-Woman transgender!

ascolta:
0:00
-
0:00
I fan di Spider-Man sono convinti che Gwen Stacy sia trans in Across the Spider-Verse. Ecco le prove - Spider Man Across the Spiderverse protect trans kids poster 2 - Gay.it
2 min. di lettura

I fan di Spider-Man sono convinti che Gwen Stacy sia trans in Across the Spider-Verse. Ecco le prove - Gwen Stacy - Gay.it

Uscito lo scorso weekend nei cinema di tutto il mondo, con recensioni meritatamente entusiastiche e un incasso di 208 milioni di dollari in 72 ore di programmazione, Spider-Man: Across the Spider-Verse avrebbe al suo interno un personaggio transgender.

Gwen Stacy, storico amore dell’Uomo Ragno. Nel portare avanti questa teoria, i fan di Spider-Man hanno presentato delle prove.

Ma attenzione agli spoiler!!

I fan di Spider-Man sono convinti che Gwen Stacy sia trans in Across the Spider-Verse. Ecco le prove - gwen trans 2 - Gay.it

 

Across the Spider-Verse è il sequel animato di Into the Spider-Verse, premio Oscar nel 2019, e vede Miles Morales (doppiato da Shameik Moore) interagire con innumerevoli Spidey di altri dimensioni, tra cui Spider-Gwen, nota anche come Spider-Woman (Hailee Steinfeld). Che a detta di molti sarebbe trans, o almeno un’allegoria dell’esperienza trans.

Nel corso del film compare una bandiera dell’Orgoglio Trans con sopra scritte le parole “Proteggi i bambini trans“, appesa sul muro della camera da letto di Gwen sulla Terra-65 durante il prologo del film. In un lungometraggio con più stili d’animazione, la tavolozza dei colori utilizzata per tutte le scene di Gwen sulla Terra-65 appare intrisa dei colori pastello blu, rosa e bianco della bandiera trans Pride.

I fan di Spider-Man sono convinti che Gwen Stacy sia trans in Across the Spider-Verse. Ecco le prove - gwen trans - Gay.it

 

Questa scelta stilistica diventa ancora più evidente durante una scena chiave in cui Gwen si apre al padre poliziotto, George Stacy (Shea Whigham), sulla sua identità nascosta di Spider-Woman. Gwen e l’ambiente intorno a lei sono letteralmente travolti dai colori dell’Orgoglio Trans. Molti fan hanno letto questa scena come una metafora del coming out: nel film, Gwen è costretta a nascondere la propria identità agli occhi del giudizio altrui in un mondo in cui Spider-Woman è incompresa e disprezzata dalla società. E non è tutto, perché nella stessa scena si può vedere un distintivo della bandiera trans Pride appuntato sull’uniforme del padre poliziotto di Gwen.

Che Gwen Stacy sia trans, un’alleata della comunità o semplicemente una metafora dell’esperienza trans, molti fan dell’Uomo Ragno hanno elogiato l’inclusione di un supereroe trans-codificato che supera le avversità in un mondo determinato a sopprimerle.

Se la mitologia trans di Gwen verrà esplorata ulteriormente lo scopriremo nel 2014, quando uscirà il terzo capitolo della serie, Spider-Man: Beyond the Spider-Verse.

Fonte: PinkNews

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Hunter Schafer - ruoli trans

Hunter Schafer non vuole recitare soltanto come donna trans e ha ragione

Cinema - Mandalina Di Biase 4.4.24
studio-persone-transgender-gender-non-conforming

Le terapie di affermazione di genere migliorano la qualità della vita del 98% delle persone transgender e gender non conforming

Corpi - Francesca Di Feo 27.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese - Lucy Clark - Gay.it

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese

Corpi - Redazione 2.2.24
tdor italia 2023 dati odio transfobico

TDOR, l’Italia è il paese con più crimini verso persone trans* in Europa insieme alla Turchia

News - Redazione Milano 20.11.23
donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24
papa-francesco-persone-trans

Papa Francesco: “Sì al battesimo per i figli di coppie gay e lesbiche. Le persone trans possono essere madrine, padrini e testimoni di nozze”

News - Redazione 8.11.23
Lino Guanciale in "Ho paura torero": un’occasione sprecata - Sessp 19 - Gay.it

Lino Guanciale in “Ho paura torero”: un’occasione sprecata

Culture - Federico Colombo 15.1.24