Il calciatore gay Collin Martin lancia un messaggio contro l’omofobia

Un messaggio che dovrebbe essere anche un esempio per tutti coloro che lavorano nel mondo dello sport.

collin martin
2 min. di lettura

Collin Martin è un calciatore di 23 anni che gioca per il Minnesota United. Lo scorso anno aveva deciso di fare coming out pubblicamente, facendo sapere anche ai tifosi della sua squadra il suo orientamento sessuale.

Con i suoi compagni, amici e famigliari erano uscito allo scoperto già prima. Il suo coming out era stato accettato e accolto senza problemi sia dai suoi colleghi calciatori che dai tifosi. E in occasione del Pride Month appena concluso, Collin Martin ha voluto rilasciare un’altra dichiarazione, nel corso di un’intervista. Questa volta, a supporto della comunità LGBT+.

Il messaggio di Collin Martin

Nel suo messaggio, Collin Martin è sicuro di non essere l’unico calciatore omosessuale al mondo, ma il fatto di considerare il calcio un gioco da maschi eterosessuali può bloccare gli altri giocatori gay a dichiararsi, per paura di essere discriminati o addirittura cacciati dalla squadra.

Ci devono essere altri calciatori gay. Spero che possano trovare conforto non solo nella società ma anche nello sport, che possano essere se stessi perché penso che sia un peccato oggi se le persone non sono in grado di essere se stesse. Ho fatto coming out solo per essere un esempio per giovani ragazzi o persone che erano forse insicuri della loro sessualità o che non conoscevano il loro posto nello sport. Ma potrebbe essere davvero per qualsiasi cosa.

Per quanto riguarda il suo coming out, invece, non lo ha fatto solo per se stesso. Ma ha voluto lanciare un messaggio anche a coloro che ancora non hanno avuto il coraggio di dichiararsi. In particolare, nel mondo dello sport.

Non mi sono mai sentito a disagio, nemmeno in uno stadio. Non mi sono mai sentito come se fossi stato disturbato per la persona che sono o qualcosa del genere. Sono sicuro che ci sia ancora qualche tipo di cultura negativa là fuori nello sport. Ma la mia esperienza personale è stata davvero positiva. Ed è sicuramente un prodotto non solo della mia squadra il Minnesota United, ma anche del campionato.

Nel concludere la sua riflessione, Collin Martin deve però riconoscere che nella sua esperienza ha trovato comprensione e una notevole apertura mentale da parte degli altri giocatori e della società, oltre che dai familiari e amici. E’ al corrente però che non per tutti è così. Anche per questo motivo, ha voluto lanciare fare questa dichiarazione, mostrando supporto e sostegno da parte sua a tutta la comunità LGBT+.

Un forte messaggio e soprattutto un esempio per tutti gli sportivi professionisti, per abbattere una volta per tutta la discriminazione e l’omofobia nello sport. 
https://www.instagram.com/p/BknN928gWC5/?utm_source=ig_web_copy_link

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lorenzo Licitra è Gesù in Jesus Christ Superstar, la prima foto ufficiale - Lorenzo Licitra e Gesu - Gay.it

Lorenzo Licitra è Gesù in Jesus Christ Superstar, la prima foto ufficiale

Culture - Redazione 28.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni - Aubrey Plaza - Gay.it

Liarmouth, Aubrey Plaza di The White Lotus nel primo film di John Waters dopo 20 anni

Cinema - Redazione 28.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Olivia Rodrigo in bad idea right? (2023)

Olivia Rodrigo è la rockstar (e attivista) che meritiamo: il suo Guts Tour contro le leggi anti-aborto

Musica - Riccardo Conte 26.2.24
Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l'omofobia esce al cinema tra plausi e proteste - Lessons in Tolerance film - Gay.it

Lessons in Tolerance, la prima commedia ucraina contro l’omofobia esce al cinema tra plausi e proteste

Cinema - Federico Boni 28.2.24

Hai già letto
queste storie?

Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato - Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato - Gay.it

Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato

News - Federico Boni 22.9.23
Jakub Jankto e il coming out: "Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice" - Jakub Jankto 3 - Gay.it

Jakub Jankto e il coming out: “Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice”

Corpi - Federico Boni 20.12.23
calciatori gay evra

Almeno 2 calciatori gay per squadra, lo spogliatoio un inferno: quando Evra anticipò Corona

News - Redazione Milano 16.10.23
Josh Cavallo, il calciatore australiano presenta il fidanzato Leighton Morrell - LE FOTO - josh cavallo and leighton morrell cover - Gay.it

Josh Cavallo, il calciatore australiano presenta il fidanzato Leighton Morrell – LE FOTO

Culture - Redazione 14.12.23
Ciclone Fabrizio Corona sul Calcio: “Presto parlerò dei calciatori gay e del perché non fanno coming out” - fabrizio corona - Gay.it

Ciclone Fabrizio Corona sul Calcio: “Presto parlerò dei calciatori gay e del perché non fanno coming out”

News - Redazione 13.10.23
Thomas Hitzlsperger e i 10 anni dal suo coming out: "Rifarei tutto esattamente nello stesso modo" - Thomas Hitzlsperger - Gay.it

Thomas Hitzlsperger e i 10 anni dal suo coming out: “Rifarei tutto esattamente nello stesso modo”

Corpi - Redazione 14.2.24
Fabrizio Corona parla di 4 calciatori gay all'Inter.

Fabrizio Corona parla di 4 calciatori gay dell’Inter e mescola outing e scommesse

News - Redazione Milano 3.1.24
miguel guerrero onlyfans

Il portiere Miguel Guerrero lascia il calcio per fare contenuti gay su Onlyfans

Corpi - Redazione Milano 9.10.23