In California entra in vigore una legge di auto-identificazione per transessuali

Approvata a ottobre 2017, è entrata in vigore il 1 gennaio 2019.

persone trans california
< 1 min. di lettura

A ottobre del 2017 la California aveva approvato una legge chiamata Californian Gender Recognition Act, e una parte di questo testo è entrata in vigore il primo gennaio di quest’anno. La parte interessata riguarda la possibilità per le persone transessuali e non binarie (che non si riconoscono né come uomo né come donna) di poter richiedere la modifica del proprio genere nei documenti ufficiali. Per farlo, occorrerà inviare la domanda allegando un documento di auto-identificazione. Questo documento avrà un valore legale, e quindi non saranno necessari ulteriori esami e certificati medici, sarà quindi obbligatorio (e sensato) dichiarare la verità.

Tramite il documento di autocertificazione, quasi 55.000 persone potranno così modificare il proprio sesso, secondo la rivista The Guardian. Potrà avvenire senza dover ricorrere a un medico che certifichi il genere e in alcuni casi vedersi rifiutare la domanda dagli uffici competenti. La legge prevede anche la possibilità di modificare il proprio atto di nascita, inserendo il genere in cui ci si riconosce.

I paesi dove è possibile l’autocertificazione

Oltre alla California, anche Malta, la Norvegia, la Danimarca, il Portogallo, l’Irlanda e il Belgio hanno leggi simili per l’auto-identificazione del genere sessuale. Presto, sembra che anche il Regno Unito approverà un testo simile. M se da una parte è una legge ben vista a soddisfacente per le associazioni LGBT, sono molti i contrari, come sempre capita, da parte dei partiti politici più conservatori.

Ad esempio, sembra che sia stato sollevato il dubbio riguardo l’accesso alle strutture femminili, che potrebbero diventare meno sicuri permettendo l’accesso anche alla donne transgender. Finora, però, i Paesi che hanno attuato questa legge non hanno riscontrato problemi di alcun genere. Ne è un esempio la Repubblica d’Irlanda, che dal 2015 prevede solo l’autocertificazione per il cambio del genere.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
lucaiacopino94gmailcom 7.1.19 - 7:50

figo quanto sono avanti rispetto a noi

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert - OFF Les Tortues Turtles 02 - Gay.it

Lovers 2024, i vincitori. Trionfa la coppia di pensionati in crisi di Les Tortues di David Lambert

Cinema - Redazione 21.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

acet-team-persone-trans-non-binarie

ACETeam, la prima squadra di calcio a 5 in Italia composta solo da persone trans e non binarie – INTERVISTA

Corpi - Francesca Di Feo 16.11.23
Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Il regista trans Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit - Gay.it

Il regista Ary Zara potrebbe fare la storia agli Oscar 2024 con il corto An Avocado Pit

Cinema - Redazione 10.1.24
Hunger Games, Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel - Hunger Games Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel - Gay.it

Hunger Games, Hunter Schafer e la rappresentazione trans nel prequel

Cinema - Redazione 15.11.23
Triptorelina - immagine di repertorio

Adolescente trans costretto alla mastectomia perché la triptorelina arriva in ritardo

News - Francesca Di Feo 14.2.24
Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO - Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans - Gay.it

Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO

News - Redazione 21.11.23
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
Elliot Page: "Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia" - close to you 01 - Gay.it

Elliot Page: “Hollywood è tossica. La comunità LGBTQIA+ non è una nicchia”

Cinema - Redazione 19.3.24