La categoria “open” alla Coppa del Mondo di nuoto è stata cancellata perché nessunə si è iscrittə

La categoria open avrebbe dovuto debuttare a Berlino proprio questo fine settimana con gare di 50 e 100 metri in tutti gli stili.

ascolta:
0:00
-
0:00
Lia Thomas nella storia: prima nuotatrice trans a vincere alla NCAA
Lia Thomas è la seconda nuotatrice transgender a vincere il campionato della NCAA, dopo
2 min. di lettura

L’annunciata, prevista e offensiva categoria “open” pensata solo per le persone trans agli imminenti Mondiali di nuoto che si terranno a Berlino dal 6 all’8 ottobre è stata cancellata per mancanza di interesse. World Aquatics, ovvero chi governa gli sport acquatici internazionali e ha deciso il divieto per tutte le nuotatrici trans, ha annunciato di non aver ricevuto iscrizioni per la “categoria open”.

World Aquatics aveva annunciato l’istituzione della categoria trans-inclusive lo scorso luglio, dopo aver vietato alle donne transgender di competere nelle categorie femminili. La federazione, precedentemente nota come FINA e riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale per l’amministrazione delle competizioni internazionali negli sport acquatici, è una delle numerose organizzazioni sportive che negli ultimi anni hanno bandito le donne transgender dalle competizioni sportive. I divieti hanno fatto seguito a una serie di vittorie della giovane nuotatrice americana Lia Thomas.

La categoria open avrebbe dovuto debuttare a Berlino proprio questo fine settimana con gare di 50 e 100 metri in tutti gli stili. Come osserva l’Irish Times, World Aquatics aveva affermato che il “progetto pilota pionieristico” si era posto lo scopo di promuovere il suo “impegno costante verso l’inclusività, accogliendo nuotatori e nuotatrici di ogni sesso e identità di genere”.

Era molto importante proteggere una leale concorrenza per le nostre atlete”, ha dichiarato a luglio il presidente di World Aquatics Husain Al-Musallam. “Ma mi avete sentito dire molte volte che non dovrebbe esserci alcuna discriminazione. Nessuno dovrebbe essere escluso dalle nostre competizioni”. Peccato che l’ideazione di una categoria ad hoc sia già di suo discriminatorio. Considerando poi il numero esiguo di atleti e atlete trans prontə a competere a livello professionistico tutto appare come molto insensato. Contro chi dovrebbero competere?

Il gruppo di lavoro relativo alla categoria open di World Aquatics continuerà il proprio lavoro e il proprio impegno con la comunità acquatica“, ha concluso World Aquatics . “Anche se al momento non esiste una domanda a livello d’élite, il gruppo di lavoro sta pianificando di esaminare la possibilità di includere in futuro gare di categoria open negli eventi master”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: "Grazie, perché mi ami" (VIDEO) - Sarah Paulson e il dolcissimo post di auguri ad Holland Taylor - Gay.it

Sarah Paulson vince il suo primo Tony Award e celebra Holland Taylor: “Grazie, perché mi ami” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 17.6.24
Calciatori Gay Italia Nazionale Europei 2024

“Uno o due calciatori gay nella Nazionale italiana agli Europei di Germania 2024”

Lifestyle - Redazione Milano 18.6.24
Blanco a Medellin in fase di produzione di Desnuda - foto Universal + @blancosupporter

Il nuovo inizio di Blanco ha il sapore di una svolta: “Desnuda” con Soy Bao e Dian?

Musica - Emanuele Corbo 18.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
Annalisa celebra il Roma Pride 2024: "È stata una delle giornate più belle della mia vita" (VIDEO) - Annalisa - Gay.it

Annalisa celebra il Roma Pride 2024: “È stata una delle giornate più belle della mia vita” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24

Leggere fa bene

Triptorelina, il testo integrale della relazione sull'ispezione al Centro per le terapie affermative del Careggi di Firenze

Triptorelina, il Governo ottiene l’approccio patologizzante, cosa dice il testo integrale

Corpi - Francesca Di Feo 16.4.24
open-milano-torneo-contro-le-discriminazioni-23-marzo

Lo sport a servizio dell’inclusività: il torneo di calcio Open contro le discriminazioni

Corpi - Francesca Di Feo 16.3.24
Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. "Mai stato così felice" - Sean Gunn - Gay.it

Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. “Mai stato così felice”

Corpi - Redazione 20.3.24
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
Foto: NPR (Keeley Parenteau)

Maratoneta non binary vince la maratona di New York (ma non riceve il premio)

Corpi - Redazione Milano 23.1.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The TV Glow è il film horror trans* che aspettavamo?

Cinema - Riccardo Conte 25.1.24
donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24
Europee 2024, intervista a Monica Romano: “Femminismo, diritti e lavoro al centro, perplessa su Tarquinio candidato PD". E a Vannacci dice che... - Monica J. Romano - Gay.it

Europee 2024, intervista a Monica Romano: “Femminismo, diritti e lavoro al centro, perplessa su Tarquinio candidato PD”. E a Vannacci dice che…

News - Federico Boni 8.5.24