La categoria “open” alla Coppa del Mondo di nuoto è stata cancellata perché nessunə si è iscrittə

La categoria open avrebbe dovuto debuttare a Berlino proprio questo fine settimana con gare di 50 e 100 metri in tutti gli stili.

ascolta:
0:00
-
0:00
Lia Thomas nella storia: prima nuotatrice trans a vincere alla NCAA
Lia Thomas è la seconda nuotatrice transgender a vincere il campionato della NCAA, dopo
2 min. di lettura

L’annunciata, prevista e offensiva categoria “open” pensata solo per le persone trans agli imminenti Mondiali di nuoto che si terranno a Berlino dal 6 all’8 ottobre è stata cancellata per mancanza di interesse. World Aquatics, ovvero chi governa gli sport acquatici internazionali e ha deciso il divieto per tutte le nuotatrici trans, ha annunciato di non aver ricevuto iscrizioni per la “categoria open”.

World Aquatics aveva annunciato l’istituzione della categoria trans-inclusive lo scorso luglio, dopo aver vietato alle donne transgender di competere nelle categorie femminili. La federazione, precedentemente nota come FINA e riconosciuta dal Comitato Olimpico Internazionale per l’amministrazione delle competizioni internazionali negli sport acquatici, è una delle numerose organizzazioni sportive che negli ultimi anni hanno bandito le donne transgender dalle competizioni sportive. I divieti hanno fatto seguito a una serie di vittorie della giovane nuotatrice americana Lia Thomas.

La categoria open avrebbe dovuto debuttare a Berlino proprio questo fine settimana con gare di 50 e 100 metri in tutti gli stili. Come osserva l’Irish Times, World Aquatics aveva affermato che il “progetto pilota pionieristico” si era posto lo scopo di promuovere il suo “impegno costante verso l’inclusività, accogliendo nuotatori e nuotatrici di ogni sesso e identità di genere”.

Era molto importante proteggere una leale concorrenza per le nostre atlete”, ha dichiarato a luglio il presidente di World Aquatics Husain Al-Musallam. “Ma mi avete sentito dire molte volte che non dovrebbe esserci alcuna discriminazione. Nessuno dovrebbe essere escluso dalle nostre competizioni”. Peccato che l’ideazione di una categoria ad hoc sia già di suo discriminatorio. Considerando poi il numero esiguo di atleti e atlete trans prontə a competere a livello professionistico tutto appare come molto insensato. Contro chi dovrebbero competere?

Il gruppo di lavoro relativo alla categoria open di World Aquatics continuerà il proprio lavoro e il proprio impegno con la comunità acquatica“, ha concluso World Aquatics . “Anche se al momento non esiste una domanda a livello d’élite, il gruppo di lavoro sta pianificando di esaminare la possibilità di includere in futuro gare di categoria open negli eventi master”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24

Leggere fa bene

THE GENDER SPECTRUM COLLECTION

Regno Unito, transfobia in ospedale: donne trans bandite dai reparti femminili

Corpi - Redazione Milano 4.10.23
Pioggia di drag a San Siro per Inter-Bologna contro l'omobitransfobia nel calcio e lanciare Drag Race Italia 3 - Drag Race Italia 3 pioggia di drag a San Siro per Inter Bologna per dire basta allomobitransfobia nel calcio 1 - Gay.it

Pioggia di drag a San Siro per Inter-Bologna contro l’omobitransfobia nel calcio e lanciare Drag Race Italia 3

Culture - Redazione 7.10.23
Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+ - Colman Domingo e Trace Lysette - Gay.it

Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+

Culture - Redazione 5.2.24
Amber Glenn prima storica campionessa USA di pattinaggio artistico femminile dichiaratamente queer - Amber Glenn - Gay.it

Amber Glenn prima storica campionessa USA di pattinaggio artistico femminile dichiaratamente queer

Corpi - Redazione 30.1.24
20.000 specie di Api, recensione. Tra identità, corpo e genere, tu chiamala con il suo vero nome - AH 20000speciediapi foto3 - Gay.it

20.000 specie di Api, recensione. Tra identità, corpo e genere, tu chiamala con il suo vero nome

Cinema - Federico Boni 7.12.23
rischi sunak twitter

Regno Unito, Rishi Sunak vuole cestinare la legge contro le teorie riparative

News - Redazione 27.9.23
tdor italia 2023 dati odio transfobico

TDOR, l’Italia è il paese con più crimini verso persone trans* in Europa insieme alla Turchia

News - Redazione Milano 20.11.23
The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23