Lazio Pride: al via la votazione per scegliere la città che ospiterà la parata

Tempo fino al 16 febbraio per votare la città che ospiterà il pride della regione Lazio.

lazio pride
2 min. di lettura

Ceccano, Velletri e Rieti. Queste le tre città che si sfideranno per ospitare il Lazio Pride 2020. Fino al 16 febbraio, gli utenti potranno votare andando sula pagina Facebook ufficiale dell’evento, e apporre l’interazione come indicato dal post. La città di Ceccano rappresenterà il Pride dalla Ciociaria mentre Velletri sarà in rappresentazione della parata di Castelli Romani.

Il voto degli utenti non sarà l’unico metro che sancirà la città “vincitrice”. Ci saranno altri fattori che gli organizzatori già al lavoro dovranno considerare, per scegliere poi la meta più indicata per accogliere il Lazio Pride di quest’anno. Si guarderà ad esempio a disponibilità delle associazioni a fornire il proprio supporto, gli eventi che si potrebbero organizzare e la facilità nel raggiungere la meta.

Il Lazio Pride procede da ormai quattro anni. La prima si è svolta nel 2016 a Latina, che ha bissato anche nel 2017. E’ stata la volta di Ostia nel 2018 e Frosinone lo scorso anno. Per la quinta edizione, si presentano invece tre città che non hanno mai ospitato un evento LGBT. Volutamente, poi, sono città di provincia piuttosto contenute, sempre per mantenere la volontà di far conoscere e dare visibilità alla comunità LGBT anche fuori dalle grandi centri. Lo stesso scopo aveva portato alla scelta di Frosinone, appunto nel 2019.

Naturalmente, le critiche sono già arrivate, da parte di coloro che vedono il pride come una carnevalata. Gran chiasso aveva ad esempio provocato la candidatura di Rieti, il cui sindaco si era fermamente opposto con dichiarazioni poco felici. Pochi giorni prima, anche una professoressa e consigliera della città aveva scritto un messaggio discriminatorio sui social. Per quanto riguarda la regione Lazio, è intanto stato confermato il Roma Pride per il 6 giugno. Come sempre, chiuderà una settimana di eventi dedicati alla comunità LGBT.

Per indicare la propria città preferita al Lazio Pride, basterà andare sulla pagina social dell’associazione e dare il proprio voto. Il post, pubblicato solo un’ora fa, ha già 800 votazioni. Per il momento, la città di Rieti è in testa.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
Conte Schlein Todde Sardegna

Alessandra Todde vince in Sardegna anche grazie all’appoggio della comunità Lgbtq+

News - Lorenzo Ottanelli 27.2.24
Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO) - Wojciech Szelag - Gay.it

Polonia, giornalista della Tv di Stato si scusa in diretta per la propaganda anti-LGBTQ+ degli ultimi 8 anni (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l'annuncio video: "Sarà memorabile" - roma pride - Gay.it

Roma Pride 2024 sabato 15 giugno, l’annuncio video: “Sarà memorabile”

News - Redazione 7.12.23
meloni orban

Italia al 25° posto su 27 in Europa sui diritti. Peggio di noi solo Ungheria e Polonia. Il report sui singoli voti all’Europarlamento

News - Federico Boni 15.4.24
Piemonte, l'assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari - Chiara Caucino - Gay.it

Piemonte, l’assessora leghista Caucino vuole escludere le persone LGBTQIA+ dal sistema degli affidi familiari

News - Federico Boni 24.1.24
russia-manifestazione-all-out-roma

Russia, manifestazione globale di All Out il 16 marzo contro la persecuzione sistematica della comunità LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 13.3.24
Parte il viaggio itinerante in camper delle Famiglie Arcobaleno: prima tappa a Morbegno, in Valtellina - famiglie arcobaleno valtellina 1 1 - Gay.it

Parte il viaggio itinerante in camper delle Famiglie Arcobaleno: prima tappa a Morbegno, in Valtellina

News - Gio Arcuri 22.2.24