Borghi, il leghista senza vergogna: “Basta chiedermi se sono vaccinato. Chiedete agli LGBT se hanno l’HIV”

Un cinguettio indecente, con cui il deputato Borghi ha associato l'hiv all'omosessualità con intenti denigratori. Ma per noi non è certo un'offesa, se non all'intelligenza collettiva e alla rispettabilità del parlamento.

Borghi, il leghista senza vergogna: "Basta chiedermi se sono vaccinato. Chiedete agli LGBT se hanno l'HIV" - Claudio Borghi - Gay.it
3 min. di lettura

Borghi, il leghista senza vergogna: "Basta chiedermi se sono vaccinato. Chiedete agli LGBT se hanno l'HIV" - Schermata 2021 07 20 alle 15.19.49 1 - Gay.it

Da 3 anni deputato della Repubblica Italiana grazie alla Lega, Claudio Borghi è tornato a diffondere obbrobri social, alimentando in modo del tutto gratuito lo stigma verso le persone sieropositive, a suo dire unicamente omosessuali.

Terzo giornalista che chiama per sapere se sono vaccinato“, ha esordito Borghi. “Finora sono stato gentile, al prossimo parte il vaffancu1o e la cancellazione dalla lista dei contatti. Perchè questi eroi la prossima volta che intervistano un LGBT non gli chiedono se è sieropositivo e se fa profilassi?“.

Un cinguettio indecente, che vorrebbe rendere l’hiv sinonimo di omosessualità, con il fallace obiettivo di offendere entrambe le categorie.

Che vergogna, che squallore, che tristezza, davvero, accomunare omosessualità, sieropositività, vaccinazione“, ha replicato il forzista Elio Vito. “Mi raccomando, eh, Forza Italia, facciamoli federazione, partito unico con la Lega!“. Vito ha anche chiesto le scuse ufficiali di Borghi in aula, in Senato.

Ma soprattutto imperdonabile è utilizzare la condizione di sieropositività come una sorta di insulto o “diminutio”; noi non cadiamo in questa trappola miserevole che vorrebbe alimentare lo stigma verso le persone sieropositive.

Lo vogliamo dire forte e chiaro al signor Borghi: per noi l’associazione HIV-LGBTQ+ non è offensiva di per sè, è offensiva perché mostra una imperdonabile intenzione denigratoria, che peraltro cade nel vuoto; insomma Borghi si denigra da solo.

Sul merito ha poco da cincischiare: in quanto deputato della Repubblica è perfettamente lecito sapere se si sia vaccinato o meno e se intende vaccinarsi, dato che il suo partito, la Lega, per mesi ha cavalcato l’onda anti-vax in modo inaccettabile solo per lisciare la pancia ai più irresponsabili a fini elettorali davanti a una pandemia, e sostiene ora un governo che fa sforzi immani per convincere tutta la popolazione a vaccinarsi.

Mi mancano persino le parole per commentare questo abietto e disgustoso tweet di Claudio Borghi, stimato esponente di punta leghista“, ha commentato sui social la senatrice M5S Maiorino. “Ha condensato una miscela novax, condita volgarità gratuita e aggressiva, con la più vile forma di omofobia, proprio quella che oggi i leghisti improvvisamente dicono di voler contrastare. Associare la sieropositività alla comunità LGBT, contribuire allo stigma sociale di cui le persone LGBT sono state vittime per anni, nel pieno dell’infuriare del dramma dell’aids. Questi sono i personaggi che oggi si propongono quali paladini della “mediazione” politica e ai quali Renzi, Faraone e Scalfarotto tengono il sacco, in barba alle persone in carne e ossa, alla commissione Europea, e a tutto il Paese, che non dovrebbe accettare di avere rappresentanti politici di tale bassezza morale e culturale come Borghi“.

Borghi, il leghista senza vergogna: "Basta chiedermi se sono vaccinato. Chiedete agli LGBT se hanno l'HIV" - Letta Boghi - Gay.it

Coloro con i quali noi dovremmo negoziare e condividere norme contro la omotransfobia“, ha cinguettato amaramente Enrico Letta, segretario Pd.

Travolto dalle critiche, il leghista Borghi ha provato a ‘spiegare’ l’ingiustificabile, senza capire la gravità di quanto scritto: “PER GLI ANALFABETI FUNZIONALI si specifica che quanto scritto sopra significa considerare STUPIDA E SPREGEVOLE sia la domanda sulla profilassi che quella sulla vaccinazione. Perchè quella che GIUSTAMENTE sarebbe considerata domanda CRETINA in un caso è approvata nell’altro?“.  Non una parola sul suo aver associato la sieropositivà solo e soltanto alle persone omosessuali.

Tutto questo nel giorno in cui in Senato si tornerà a discutere di DDL Zan, con partiti come Italia Viva che chiedono ‘mediazioni’ con codesti signori, parlamentari della Repubblica che alimentano disinformazione e discriminazione nei confronti della comunità LGBT a giorni alterni. Senza pudore alcuno.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24

Leggere fa bene

montenegro-diritti-lgbt

Il Montenegro candidato all’ingresso UE tra “sterilizzazione forzata” delle persone trans e linguaggio d’odio rampante

News - Francesca Di Feo 18.1.24
Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla” - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla”

News - Federico Boni 13.12.23
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24
roccella-teoria-del-gender

Il Consiglio d’Europa all’Italia: “Gli attacchi alla comunità LGBTQIA+ sono violazioni dei diritti umani”

News - Federico Boni 19.12.23
Suella Braverman elton john

Rifugiati LGBTIQ+ non sono da proteggere? Elton John risponde così alla ministra britannica

News - Francesca Di Feo 29.9.23
Florida legge anti-LGBT Gay.it

Roma, il Comune ipotizza corsi LGBTQIA+ nelle scuole. E la destra attacca

News - Redazione 20.10.23
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24