Leo Gullotta ripercorre 30 anni di battaglie per i diritti LGBT: “Non si è sbagliati, si è persone” – VIDEO

Su RaiPlay è disponibile la bellissima nuova puntata di Ossi di Seppia. 30 anni di battaglie LGBT all'italiana, rivisitate insieme a Leo Gullotta.

Leo Gullotta ripercorre 30 anni di battaglie per i diritti LGBT: "Non si è sbagliati, si è persone" - VIDEO - Leo Gullotta - Gay.it
2 min. di lettura

Leo Gullotta è il protagonista dell’ultima puntata di Ossi di Seppia, visibile su RaiPlay. L’attore, vincitore di 3 David di Donatello e 4 Nastri d’Argento, ha ripercorso il lungo percorso politico e sociale che ha portato l’Italia all’approvazione della legge sulle Unioni Civili, diventate realtà il 5 giugno del 2016. Due anni dopo Gullotta ha sposato l’amato dopo 32 anni di relazione.

30 anni, ci sono voluti 30 anni per questa legge che è una legge di civiltà. Serve a questo l’unione civile, per essere in un Paese civile. Due anni dopo mi sono sposato con il mio congiunto, ora si dice così, compagno da una vita, marito, insomma la persona che si ama, e ho cercato di comunicare anche la conquista di un diritto. Questo mi fa sentire più sereno, combattente di una causa. Dopo 43 anni sono stato contento di avere la legalità della coppia. Il nostro è un Paese che manca di memoria, e nell’arco di 30 anni si sono succedute tantissime persone per approvare questa legge. 30 anni di lotte

Una legge, ricorda Gullotta, che “è nata sulla pelle e sulle tragedie delle persone, sui nostri problemi“. Dagli anni 60 fino ad oggi, la puntata ripercorre, nel racconto di Gullotta, le battaglie e le conquiste fatte dal movimento LGBT in Italia, ma anche le difficoltà incontrate sulla strada per il riconoscimento dei pieni diritti delle persone omosessuali, bisessuali e trans nel nostro Paese, con video storici di piazze, telegiornali e interviste tv.

Non si è sbagliati, non si è ambigui, si è aperti, si è persone. Come vi sentireste, domanderei, se vi negassero la vostra visibilità? La negazione è terribile, non dovrebbe esistere“, ha continuato Gullotta, che fece coming out pubblico nel 1995. “Non so se sono stato uno dei primi a farlo, tutti parlarono di coming out. Ma non fu un coming out C’era una conferenza stampa del film Uomini Uomini Uomini di Christian De Sica, che raccontava la storia di 4 borghesi omosessuali. Alla fine della conferenza stampa un giornalista mi chiese, “scusi, lei è omosessuale?“. E io risposi “Sì, perché”. Questo riempì i giornali. L’omosessualità non può essere gossip, non si può scherzare sulla vita delle persone“.

21 anni fa, allo storico World Pride di Roma, Gullotta c’era, in prima fila, e il ricordo non può non tornare a quell’incredibile giornata di festa. “Fu un Pride tutto particolare, parteciparono qualsiasi tipo di famiglia. Bambini, nonne, nonni, sentirono il bisogno di stare vicino alla manifestazione, come sostegno istintivo dell’anima. Il Vaticano vietò al Pride di passare dalla zona San Pietro. Ci fu questa raccolta di pubblico immenso, eccezionale. La gente era ovunque. Fui chiamato per salutare, e dissi “io sono qua per salutarvi e perché sono l’unico omosessuale dello spettacolo italiano“.

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
Concerto Primo Maggio Lista Cantanti

Chi ci sarà al Concerto del Primo Maggio 2024: Achille Lauro, LRDL, Malika Ayane, Rose Villain e con Mace potrebbe esserci Marco Mengoni

Musica - Redazione Milano 17.4.24
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24

Continua a leggere

governo-sunak-lgbtqia

Regno Unito: come la destra del governo Sunak distrugge decenni di progressi LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 23.10.23
Tom Hollander sempre in ruoli gay: "Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto" - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

Tom Hollander sempre in ruoli gay: “Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto”

Serie Tv - Federico Boni 31.1.24
Our Son, primo trailer per il film con Luke Evans e Billy Porter coppia gay divorziata in guerra per il figlio - Our Son - Gay.it

Our Son, primo trailer per il film con Luke Evans e Billy Porter coppia gay divorziata in guerra per il figlio

Cinema - Redazione 22.11.23
Gabriel Garko è fidanzato? "Sono molto sereno, sto bene e sono molto felice" - Gabriel Garko - Gay.it

Gabriel Garko è fidanzato? “Sono molto sereno, sto bene e sono molto felice”

News - Redazione 25.3.24
Paul Mescal per Sunday Times UK (PHOTOGRAPH BY PIP)

Paul Mescal dice sì agli attori etero in ruoli gay (ad una condizione)

Culture - Redazione Milano 16.1.24
Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero - Lil Nas X - Gay.it

Lovers 2024, ospiti Paolo Camilli, Annagaia Marchioro e Guglielmo Scilla. In anteprima Lil Nas X: Long Live Montero

Cinema - Redazione 19.3.24
Kyle Dean Massey e Taylor Frey presto di nuovo genitori - Kyle Dean Massey e Taylor Frey di nuovo genitori - Gay.it

Kyle Dean Massey e Taylor Frey presto di nuovo genitori

Culture - Redazione 8.3.24
Amaury Lorenzo, l'attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out - Amaury Lorenzo - Gay.it

Amaury Lorenzo, l’attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out

Culture - Redazione 24.10.23