Mariano Scognamiglio, lo chef di Arezzo denuncia: “Nessuno viene più al mio ristorante perché sono gay”

3 anni fa il coming out nel corso della trasmissione Quattro Ristoranti. Da allora sarebbe tutto cambiato per Mariano e il suo locale, ora a rischio chiusura.

ascolta:
0:00
-
0:00
Mariano Scognamiglio, lo chef di Arezzo denuncia: "Nessuno viene più al mio ristorante perché sono gay" - mariano scognamiglio 4 ristoranti - Gay.it
2 min. di lettura

Mariano Scognamiglio, 54 anni di Napoli, è un ristoratore che anni fa ha partecipato a Quattro ristoranti, programma di Alessandro Borghese in cui lo chef non nascose il proprio orientamento sessuale, prendendo parte allo show insieme al suo compagno.  Già nel 2020 Scognamiglio aveva pubblicamente denunciato di aver ricevuto insulti omofobi al telefono dopo la messa in onda della puntata. Da allora, denuncia oggi Scognamiglio, tutto sarebbe cambiato. “Non vengono nel mio locale perché sono gay“, il durissimo atto di accusa di Mariano nei confronti degli abitanti di Arezzo.

Da quando sono apparso nella trasmissione gli incassi del locale sono drasticamente calati. È vero che di mezzo c’è stato il Covid, ma non giustifica il fatto che i turisti, quelli di fuori che non conoscono né me né chi sono sessualmente, affollano il ristorante come prima, soprattutto nel fine settimana, che arrivino dalla provincia o da più lontano. Il buco di affari che mi ha messo in crisi viene principalmente da vicino, dagli aretini, da quanti sanno che sono gay, che io e il compagno col quale lavoriamo a quattro mani, Gianfranco, siamo una coppia. Non posso non pensare alla discriminazione sessuale, tanto più che ci sono stati episodi espliciti in tal senso“.

Ed è qui che Mariano, via Corriere, ha raccontato quanto sarebbe avvenuto.

Innanzitutto uno stalker, uno che mi telefonava tutti i giorni, sempre la stessa voce, sempre gli stessi insulti volgari, quelli che si adoperano contro gli omosessuali. Ho denunciato alla polizia, l’hanno individuato, era un minorenne di una famiglia bene. È finito tutto davanti al tribunale dei minori, non volevo soldi, solo le scuse. Invece tanta arroganza, da parte sua e della famiglia. E non vi dico delle offese sui social, ancora le stesse. Per non parlare dei gesti che fanno quelli che passano davanti al ristorante“.

Nel corso di Quattro Ristoranti, andato in onda nel marzo del 2020, sul finire di trasmissione Mariano aveva fatto coming out, baciando il suo compagno. Un semplice gesto d’affetto che avrebbe cambiato la vita ad entrambi, almeno sul piano professionale.

Il suo ristorante non solo non vinse, arrivando secondo, ma a suo dire da allora sarebbe andato incontro ad un’autentica discriminazione. “Apro solo nel fine settimana, dal venerdì alla domenica“. Lo chef ha ora dato il via ad una raccolta fondi, per provare a non chiudere il locale, rifiutando l’ipotesi di una trovata pubblicitaria: “Ma quando mai? In una città media come Arezzo non funzionerebbe. Racconto solo per evitare discriminazioni”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

uganda uomo arrestato

Uganda, 20enne accusato di “omosessualità aggravata” rischia la pena di morte

News - Francesca Di Feo 30.8.23
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
(In copertina Matthew a Roma nel 1993: Shepard amava l'Italia e la cultura italiana. Courtesy of Smithsonian, donazione di Judy e Dennis Shepard)

Matthew Shepard, gli amici lo ricordano 25 anni dopo il brutale omicidio omofobo che sconvolse il mondo

News - Redazione 13.10.23
Arezzo, ragazzo sudamericano non trova casa: "Sei gay? Niente affitto" - affitto - Gay.it

Arezzo, ragazzo sudamericano non trova casa: “Sei gay? Niente affitto”

News - Redazione 18.9.23
Gabriele Corsi, scrivono "gay" sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente - gabrielecorsi omofobia - Gay.it

Gabriele Corsi, scrivono “gay” sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente

Culture - Redazione 12.10.23
panchina-arcobaleno-cavirago-reggio-emilia

Panchina arcobaleno imbrattata con svastiche e messaggi di odio: “Comunisti bast*rdi, morite”

News - Francesca Di Feo 6.11.23
russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

L’ONU contro le leggi anti-LGBTQIA+ degli Stati Uniti: “Violano gli accordi sui diritti umani”

News - Redazione 16.11.23