Massa, colpì con una casco un ragazzo gay: fermato e denunciato un 15enne

Il 15enne avrebbe aggredito altri ragazzi omosessuali, due giorni dopo.

massa
< 1 min. di lettura

E’ del 21 settembre la notizia di un’aggressione omofoba a Massa. La vittima, un ragazzo di 20 anni, era stato insultato e colpito con un casco da un uomo. Lo studente universitario, dopo l’aggressione, era tornato a casa e accompagnato dai genitori al Pronto Soccorso per sicurezza. Sta bene e non ha riportato lesioni gravi e aveva denunciato il fatto ai Carabinieri. E le Forze dell’Ordine, la settimana scorsa, hanno rintracciato il responsabile: un ragazzi di 15 anni. 

Denunciato e fermato per i reati di minaccia grave e lesioni personali volontarie, si è scoperto poi che lo stesso aveva aggredito alcuni suoi coetanei il lunedì seguente, solo perché gay. Anche loro, dopo l’aggressione, avevano dovuto recarsi in ospedale per farsi medicare. Anche “grazie” a questa nuova incursione, le autorità sono riuscite a bloccarlo. In un’operazione congiunta tra Polizia e Carabinieri, il 15enne è stata fermato e denunciato dalla Procura dei Minori, e ora dovrà rispondere sia dell’aggressione al 20enne di sabato sia per la seconda, avvenuta lunedì 23 settembre.

Non nuovo a episodi del genere l’aggressore di Massa

Da quanto si apprende dalle poche informazioni fornite, l’aggressore di Massa non è nuovo a queste aggressioni. Non si conoscono le cause, quindi non è possibile parlare di bullismo o odio nei confronti della comunità LGBT. Le autorità parlano comunque di un elevato disagio sociale, il quale avrebbe influito sul comportamento del ragazzo.

Alessandro, la vittima, ha voluto tornare sull’argomento, scoperta la notizia dell’arresto del suo aggressore.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Il documento del Vaticano che mette l’intera comunità LGBTI ai margini: teoria gender, surrogata, bambini e altre mistificazioni reazionarie

Culture - Giuliano Federico 8.4.24
Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: "Ti amo immensamente" - heartstopper bradley riches engagement - Gay.it

Bradley Riches di Heartstopper annuncia il fidanzamento con Scott Johnston: “Ti amo immensamente”

Culture - Redazione 11.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24

Leggere fa bene

Emanuele Pozzolo il post omofobico ai tempi dell'approvazione delle unioni civili. Nella foto insieme a Giorgia Meloni che lo scelse nelle liste elettorali del 25 Settembre 2022.

Emanuele Pozzolo, scelto da Meloni: ecco il post omofobico contro le unioni civili

News - Redazione Milano 3.1.24
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
Islam LGBTIAQ musulmani Politecnico Milano

Seminari e incontri islamici anti-LGBTQIA+: bufera sul Politecnico di Milano, ecco cosa è successo

Culture - Francesca Di Feo 11.4.24
studenti musulmani LGBTIQ

200 studenti musulmani lasciano la scuola per protesta contro personaggi LGBTQI+ sui libri

News - Francesca Di Feo 17.10.23
andria omofobia 18 anni gay

Andria, calci e pugni a un 18enne perché gay: “Abbiate il coraggio di denunciare”

News - Francesca Di Feo 26.10.23
Lingua e comunità LGBTQIA+

Lingua e comunità LGBTQIA+: non chiamatelo omofobo, è un misomosessuale, perché non è fobia, è odio

Guide - Emanuele Bero 5.12.23
gabriele suicidio 13 anni palloncini bianchi

Addio Gabriele, ucciso a 13 anni dal bullismo di Stato

News - Redazione Milano 14.11.23
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24