Murray Bartlett e l’evoluzione del sesso gay in tv

L'attore di "Ecco a voi i Chippendales" ha sottolineato come il sesso tra due uomini mostrato esplicitamente nei media mainstream sia da considerare una grande vittoria.

ascolta:
0:00
-
0:00
Murray Bartlett e l'evoluzione del sesso gay in tv - Murray Bartlett e levoluzione del sesso gay in tv - Gay.it
2 min. di lettura

Oggi 51enne, Murray Bartlett non si è mai tirato indietro dinanzi a scene di sesso da dover girare sul set. Sin dai tempi di Looking, quando interpretò Dom Basaluzzo, passando per Tales of the City e la prima stagione di The White Lotus, con memorabile scena di rimming presto diventata virale, Bartlett, lo scorso anno Premio Emmy e vincitore di un Critics Choice Television Award, ha sempre interpretato con passione scene di sesso con altri uomini.

Dichiaratamente gay e felicemente fidanzato, Murray è da due giorni su Disney+ grazie ad Ecco a voi i Chippendales, serie crime sul primo spettacolo di spogliarellisti maschili al mondo, in cui l’attore interpreta Nick de Noia, coreografo che intrattiene una storia d’amore con il ricco e affascinante investitore Bradford Barton, interpretato da Andrew Rannelli.

Murray Bartlett e l'evoluzione del sesso gay in tv - Murray Bartlett - Gay.it

Anche in questo caso, come avvenuto precedentemente, Bartlett si è concesso scene di nudo e di sesso, rimarcando il cambio di passo a cui è andato fortunatamente incontro il piccolo schermo. Intervistato da PinkNews, l’attore è stato chiaro.

Quello che mi interessa, e quello che mi fa piacere mostrare, è l’intimità tra due personaggi queer, nonché l’evoluzione che stiamo vedendo”. “Stiamo assistendo ad una vera evoluzione in termini di intimità queer, perché sono in realtà scene intime. Ciò che è importante non sono tanto i dettagli di ciò che stanno facendo in quella determinata scena, sai, fisicamente, perché tutti desideriamo intimità e connessione. Penso che sia una cosa meravigliosa, che si può vedere con vari tipi di personaggi diversi

Bartlett, che sarà anche l’altra metà di una coppia gay nell’imminente The Last of Us, ha sottolineato come il sesso tra due uomini mostrato esplicitamente nei media mainstream sia da considerare una grande vittoria.

A volte le persone nella comunità hanno difficoltà a connettersi o a identificarsi con questi personaggi. Ma quando riusciamo a trovare quel qualcosa di universale a cui tutti ci relazioniamo, ci rendiamo conto che siamo tutti connessi e non così diversi. Penso sia una cosa meravigliosa“.

Ecco a voi i Chippendales, da noi già recensita, racconta la scandalosa storia di Somen “Steve” Banerjee, un immigrato indiano che è diventato l’improbabile fondatore del più grande impero di spogliarellisti al mondo – senza permettere a nulla e nessuno di intralciarlo nel raggiungimento del suo obiettivo.

Murray Bartlett e l'evoluzione del sesso gay in tv - Chippendales 21 - Gay.it
Welcome to Chippendales — A sprawling true-crime saga, “Welcome to Chippendales” tells the outrageous story of Somen “Steve” Banerjee, an Indian immigrant who became the unlikely founder of the world’s greatest male-stripping empire—and let nothing stand in his way in the process. Nick (Murray Bartlett), shown. (Photo by: Erin Simkin/Hulu)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

Hai già letto
queste storie?

Maschile Plurale, arriva il sequel di Maschile Singolare. Foto, sinossi e trailer - Maschile Plurale - Gay.it

Maschile Plurale, arriva il sequel di Maschile Singolare. Foto, sinossi e trailer

Cinema - Redazione 12.2.24
La caduta della casa degli Usher, la miniserie horror inaspettatamente LGBTQIA+ di Mike Flanagan - La caduta della casa degli Usher - Gay.it

La caduta della casa degli Usher, la miniserie horror inaspettatamente LGBTQIA+ di Mike Flanagan

Serie Tv - Redazione 16.10.23
“Specchio specchio delle mie brame…”, la prima sexy gallery social vip del 2024 - SPECCHIO - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame…”, la prima sexy gallery social vip del 2024

Corpi - Redazione 23.1.24
Everything Now, primo trailer italiano della nuova serie queer Netflix - EverythingNow Image 50 - Gay.it

Everything Now, primo trailer italiano della nuova serie queer Netflix

Serie Tv - Redazione 7.9.23
Venezia 80, la famiglia queer di "Domakinstvo za pocetnici" vince il Queer Lion 2023 - domakinstvo za pocetnici - Gay.it

Venezia 80, la famiglia queer di “Domakinstvo za pocetnici” vince il Queer Lion 2023

Cinema - Federico Boni 8.9.23
Joe Locke di Heartstopper in vacanza in Italia: “Ti amo Sicilia” – le foto social - Joe Locke di Heartstopper in vacanza in Italia 7 - Gay.it

Joe Locke di Heartstopper in vacanza in Italia: “Ti amo Sicilia” – le foto social

Culture - Redazione 6.9.23
Stephen Fry e la pelle dell'orso

Stephen Fry contro i colbacchi delle guardie reali inglesi realizzati con pelliccia d’orso

News - Redazione 12.1.24
Lukas Gage e Chris Appleton, dopo 6 mesi di matrimonio è già divorzio - Lukas Gage e Chris Appleton - Gay.it

Lukas Gage e Chris Appleton, dopo 6 mesi di matrimonio è già divorzio

Culture - Redazione 14.11.23