Insegnante gay licenziato per un bracciale LGBTQIA+

È successo in una scuola superiore dell'Ohio. La direzione scolastica: "Ha violato le normative della scuola".

ascolta:
0:00
-
0:00
Ohio: insegnante gay licenziato per un bracciale LGBTQIA+
Jay Bowman licenziato per un bracciale sul Pride
2 min. di lettura

Parla alla sua classe di supporto LGBTQIA+ e la scuola lo licenzia.

È successo presso Chillicothe, in Ohio, quando vari studenti della Huntington Local High School hanno chiesto all’insegnante di sostegno, Jay Bowman, il significato del suo bracciale con su scritto First Capital Pride – associazione locale dedicata ai diritti LGBTQIA+. “Quando i miei studenti hanno espresso uno specifico punto di vista, ho serenamente alzato la manica e mostrato questo bracciale ai miei studenti, spiegando loro che First Capital Pride offre gruppi di supporto per adolescenti che stanno soffrendo, hanno pensieri suicidi, che sono discriminati e hanno bisogno di supporto” spiega Bowman al Scioto Valley Guardian.

Tuttavia, l’amministrazione scolastica non ha approvato l’intervento, licenziando Bowman. Nello statement, la direzione ritiene che Bowman ha “violato le normative scolastiche, parlando agli studenti di tematiche religiose e politiche, insieme a dei bracciali disturbanti”.

La scuola si è rifiutata di trattare l’argomento pubblicamente, ha aggiunto: “Riconosciamo che esistono diversi punti di vista sulla questione, ma questa normativa esiste con lo scopo di far sentire ogni studente a proprio agio dentro la classe”.

Bowman, denunciando pubblicamente l’accaduto, si è ritrovato a dover giustificare l’ovvio: “Se gli studenti fanno domande, se gli studenti vogliono onestà, non penso che mi debba essere impedito farlo“.

All’accaduto sono seguite le dichiarazioni direttamente della First Capital Pride, sottolineando come una reazione del genere non fa altro che normalizzare l’omobitransfobia tra le mura scolastiche, mettendo a repentaglio la sicurezza di ogni studente: “Significa che se fai coming out ci saranno conseguenze” spiega l’associazione.

Bowman, che ha sempre vissuto a Huntington e insegna da più di 30 anni, spiega che non ha intenzione di reclutare nessuno, e che la responsabilità rimane dei genitori, ma la reazione del dipartimento scolastico – soprattutto rapportata a mille altre problematiche e questioni dell’istituto – è ingiusta.

@thecarlydyerspreading love in the TWP <3♬ Just a Cloud Away – Pharrell Williams

Lunedì si è tenuta una manifestazione fuori Huntington Local High School per denunciare l’evento e supportare Bowman. Numerosi studenti hanno distribuito poster e sticker a supporto della comunità LGBQTIA+, ricondividendo video e foto su TikTok. “Questo è tutto quello che volevo uscisse fuori” ha dichiarato Bowman “Reale consapevolezza e supporto per chi è lasciato ai margini”.

Leggi anche: A Pisa, liceo non riconosce l’identità di uno studente, i compagni occupano la scuola

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Capire il mostro: cosa fare di Alice Munro? - Matteo B Bianchi11 - Gay.it

Capire il mostro: cosa fare di Alice Munro?

Culture - Federico Colombo 15.7.24
Gabriel Attal Jordan Bardella Gay.it TikTok

È virale la storia d’amore tra Jordan Bardella e Gabriel Attal inventata su TikTok durante le elezioni in Francia

Culture - Mandalina Di Biase 12.7.24
Kylie Minogue a Hyde Park regina di Londra (al fianco di Giuseppe Giofrè) - Kylie Minogue - Gay.it

Kylie Minogue a Hyde Park regina di Londra (al fianco di Giuseppe Giofrè)

Musica - Federico Boni 15.7.24

Continua a leggere

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
piattaforme-social-odio-comunita-lgbtqia

Scuse ufficiali, lavori socialmente utili e risarcimento ad associazione LGBT per commenti omobitransfobici

News - Redazione 27.6.24
sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: "Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti" (VIDEO) - Monsignor Cozzoli - Gay.it

Monsignor Cozzoli e il vicepresidente Cei in difesa di Papa Francesco: “Non è omofobo, si riferiva a preti gay con compartimenti scorretti” (VIDEO)

News - Redazione 29.5.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24