LGBTIQ+ Bill, Gavin Newsom approva la tutela per le giovani persone queer in California, la destra insorge

Formazione su competenze culturali per insegnanti e personale scolastico pubblico, per migliorare accoglienza e comprensione nei confronti delle giovani persone LGBTIQ+.

ascolta:
0:00
-
0:00
gavin-newsom-lgbtqia-bill
3 min. di lettura

Gli Stati Uniti si trovano oggi al centro di una dicotomia peculiare: da una parte, il governo democratico e progressista dell’amministrazione Biden. Dall’altra, la corrente populista che travolge diversi stati dove si limita l’accesso a cure affermative per l* giovani transgender e si proibisce la discussione di questioni LGBTQIA+ nelle aule scolastiche, come in una moderna caccia alle streghe.

In questo senso, la California di Gavin Newsom – governatore e possibile concorrente democratico alle presidenziali del 2024 – si posiziona come un baluardo di progressismo e inclusività.

Recentemente, Newsom ha infatti firmato una serie di disegni di legge con l’obiettivo di rafforzare le protezioni per la comunità LGBTQIA+, che sebbene accolte con entusiasmo da molti, non sono prive di controversie e hanno suscitato reazioni forti da parte della destra USA.

La LGBTQIA+ Bill in California

Con la cosiddetta “LGBTQIA+ Bill” in California, Newsom adotta un approccio multi area, concentrandosi però principalmente sulla tutela dei minori LGBTQIA+.

I punti del nuovo quadro normativo includono iniziative come la formazione su competenze culturali per insegnanti e personale scolastico pubblico, con l’obiettivo di migliorare l’accoglienza e la comprensione nei confronti degli studenti LGBTQIA+.

In aggiunta, un’altra legge istituisce un gruppo consultivo incaricato di determinare le esigenze specifiche degli studenti appartenenti a minoranze, e di suggerire iniziative per supportarli.

Altro punto di estrema importanza è quello che garantisce che i minori nel sistema di affido siano collocati in famiglie disposte ad accettarli, indipendentemente dal loro orientamento sessuale o identità di genere.

Newsom ha anche firmato una legge che richiede alle scuole di avere almeno un bagno gender-neutral disponibile per gli studenti entro il 2026, altro passo significativo per garantire che gli studenti non binari o transgender abbiano accesso a strutture che rispettino la loro identità.

Infine, sarà proibito ai consigli scolastici di rifiutare materiali didattici basati sulla loro inclusione di prospettive diverse, come la storia e i contributi della comunità LGBTQIA+.

Una mossa che è in parte una risposta a scuole che avevano precedentemente rifiutato curricula con materiali supplementari su figure come Harvey Milk, un noto politico e attivista per i diritti dei gay. Allora, Newsom minacciò il consiglio scolastico con una multa di 1,5 milioni di dollari, spingendolo successivamente approvare un curriculum modificato che rispettasse le normative statali.

Nel contesto degli Stati Uniti, dove i diritti LGBTQIA+ sono terreno significativo di scontro politico, le azioni di Newsom rappresentano un impegno concreto, che lo espone tuttavia a polemiche e attacchi da parte della destra conservatrice repubblicana, come vedremo in seguito.

Le reazioni della destra

La serie di leggi firmate da Newsom per potenziare le tutele alla comunità LGBTQIA+ in California non sono passate inosservate nel panorama politico statunitense, soprattutto tra i rappresentanti e gli attivisti della destra conservatrice.

Le reazioni sono state varie e spesso polarizzate, riflettendo la tensione che pervade il dibattito sui diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti.

Una delle critiche più diffuse riguarda l’inclusione di temi LGBTQIA+ nei materiali didattici. Molti attivisti conservatori e alcune figure politiche sostengono che queste modifiche nei curricula scolastici rappresentino una forma di “indottrinamento” e che dovrebbero essere lasciate alla discrezione delle singole famiglie, piuttosto che imposte dallo Stato.

Anche la legge che impone una formazione su competenze culturali per insegnanti e personale scolastico pubblico ha suscitato critiche. Gli oppositori affermano che si tratti di una violazione della libertà di coscienza degli educatori, che potrebbe portare a una forma di discriminazione inversa.

Un dibattito che si accende in un momento in cui il paese è già fortemente diviso su questioni come i divieti di cure affermative per giovani transgender. In molti stati guidati da amministrazioni conservatrici, sono infatti state introdotte leggi che vanno in una direzione completamente opposta rispetto a quella della California, in una preoccupante ascesa dei movimenti populisti il cui raggio si estende ben oltre gli USA.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
Bridgerton 3 conferma la prima storia d'amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER) - BRIDGERTON 305 Unit 03509R - Gay.it

Bridgerton 3 conferma la prima storia d’amore queer con il bacio tanto atteso, ecco chi coinvolge (SPOILER)

Serie Tv - Redazione 14.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24

Hai già letto
queste storie?

Caitlyn Jenner sostiene ancora Donald Trump e dispensa ancora transfobia - Caitlyn Jenner - Gay.it

Caitlyn Jenner sostiene ancora Donald Trump e dispensa ancora transfobia

News - Redazione 19.3.24
studio-persone-transgender-gender-non-conforming

Le terapie di affermazione di genere migliorano la qualità della vita del 98% delle persone transgender e gender non conforming

Corpi - Francesca Di Feo 27.2.24
Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l'omofoba legge dell'Uganda "Kill the Gay" - Tim Walberg - Gay.it

Tim Walberg, bufera sul repubblicano che difende l’omofoba legge dell’Uganda “Kill the Gay”

News - Redazione 29.12.23
boy-scouts-of-america-nome-gender-neutral

I “Boy Scout” cambieranno nome per essere gender neutral

News - Francesca Di Feo 9.5.24
Topolino e Minnie costretti a censurare la parola "gay" da uno show Disney ad Orlando.

Topolino e Minnie cancellano la parola “gay” da uno show

News - Redazione Milano 2.1.24
come capire se sei bisessuale, bisessualità test

Il 10% degli americani rientra nello spettro della bisessualità, il nuovo studio

News - Redazione 12.3.24
Giocattoli gender neutral

Finalmente arriva la sezione per giocattoli gender neutral

News - Redazione Milano 4.1.24
Nex Benedict

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24